Italia: Doppio disco di platino per Alessandra Amoroso

Alessandra-Amoroso-Amici-serale

Un anno fa Alessandra Amoroso presentava alla stampa e al suo pubblico ‘Amore Puro’, il disco di inediti che ha segnato una crescita vocale importante della cantante che, ad un anno di distanza, ha festeggiato il secondo disco di platino, ancora in vetta alle classifiche.

Vendite trascinate dai singoli: “Non devi perdermi”, scritta da Biagio Antonacci e “Bellezza, incanto e nostalgia”, presentata durante il serale di Amici e firmata da Tiziano Ferro, produttore dell’album, che ha anche scritto otto pezzi della tracklist.

Durante la conferenza stampa dello scorso anno, non tutti ricorderete che la lista delle tracce definitive di ‘Amore Puro’ diedero vita ad un piccolo giallo: era scomparsa la canzone regalata ad Alessandra Amoroso da Francesco ‘Kekko’ Silvestri, il leader dei Modà. Dopo “Urlo e non mi senti”, presente nell’album certificato triplo disco di platino Il mondo in un secondo, la nuova collaborazione tra l’Amoroso e i Modà era sicuramente tra le più attese.

Sempre durante la conferenza stampa su che fine avesse fatto la canzone firmata da Kekko, l’Amoroso rispose: “Non ci siamo ammazzati, ci vogliamo bene. A quella canzone ci tengo molto, in futuro ci sarà. Non posso dire di più”. Ad un anno di distanza, con Sanremo 2015 che la vuole tra i protagonisti, un dubbio sul futuro della canzone è più che lecito.

Attualmente Alessandra Amoroso è a Miami, concentrata su nuovi progetti discografici, che molto probabilmente non si tratta di un nuovo album ma del debutto dell’Amoroso, così come molti suoi colleghi tra i quali Marco Mengoni, nel mercato latino americano.

Difficilmente, la canzone esclusa da ‘Amore Puro’ di Kekko potrà trovare terreno fertile in questo nuovo progetto. Più credibile è invece l’ipotesi che la partecipazione a Sanremo 2015 di Alessandra Amoroso sia sotto il segno dei Modà. Ricorderete che Kekko non è nuovo a questo tipo di collaborazione: già con “Non è l’inferno” ha contribuito alla vittoria di Sanremo di Emma Marrone che, tra l’altro, duettò sulle note della canzone nella sera dei duetti proprio con Alessandra Amoroso.

Concludiamo con la nomination agli Mtv Ema 2014 dell’Amoroso. Per la prima volta in assoluto il canale MTV ha dato la possibilità di poter scegliere il quinto artista nominato nella categoria Best Italian Act accanto ai già selezionati Giorgia, Caparezza, Club Dogo e Emis Killa attraverso il voto via social media. Il quinto posto vede in gara l’Amoroso (#MTVEMA #nominoAlessandraAmoroso) contro Rocco Hunt (#MTVEMA #nominoDearJack), i Dear Jack (#MTVEMA #nominoRoccoHunt), Levante (#MTVEMA #nominoLevante) e Moreno (#MTVEMA #nominoMoreno). Le votazioni, che avvengono tramite hashtag su Twitter, sono aperte da martedì 9 Settembre fino alle 23.59 del 14 Settembre.

alessandra-amoroso-best-italian-act-mtv

Aggiornamento: Il quinto artista scelto dal voto dei fan sui social è Alessandra Amoroso che è quindi ora in gara con Caparezza, Club Dogo, Emis Killa e Giorgia, avendo battuto i Dear Jack, Moreno Donadoni, Levante e Rocco Hunt nel sostegno dei fan su Twitter. La votazione per decretare i vincitori chiuderà l’8 Novembre alle 23.59.

Tutte le nomination degli Mtv Ema 2014 saranno annunciate il 16 setttembre e il voting online sarà aperto dalle 12.00. 

Gli Mtv Ema 2014 che rappresentano l’evento globale di Mtv che celebra i più grandi artisti musicali riconosciuti a livello globale e che riunisce gli appassionati di musica in tutto il mondo saranno trasmessi sui canali di MTV di tutto il mondo domenica 9 Novembre alle 21.00 in diretta dall’Hydro di Glasgow, in Italia sul canale 8 del dtt. Per la prima volta verranno ospitati dalla Scozia, dove l’evento ha ricevuto il sostegno del Glasgow City Marketing Bureau e di EventScotland. 

Si tengono ogni anno in una diversa città europea (l’Italia li ha ospitati nel 1998 a Milano e nel 2004 a Roma). La premiazione viene trasmessa ogni anno dal vivo da Mtv e, tra i premi assegnati, ve n’è uno per il miglior artista di ogni Paese europeo in cui è trasmessa l’emittente televisiva musicale. Come altre manifestazioni organizzate da Mtv, nonostante il nome “europeo” e un minimo spazio per gli artisti regionali, la premiazione ha un taglio nettamente statunitense, girata in inglese con presentatori quasi sempre americani. Generalmente i premi sono assegnati tramite votazioni sul sito ufficiale, in cui gli utenti possono votare i loro artisti preferiti per la candidatura e successivamente decretare il vincitore di ogni categoria.  Sarà così anche quest’anno.