Sanremo 2015: Reso noto il regolamento

Sanremo 2015

La RAI annuncia una finale nazionale, il Festival di Sanremo, la cui finale si terrà il prossimo 14 Febbraio. Il vincitore della prossima edizione del Festival di Sanremo sarà il rappresentante italiano all’Eurovision Song Contest 2015. 

sanremo15

L’organizzazione del Festival ha pubblicato online il regolamento ufficiale della 65° Festival della canzone italiana di Sanremo, in onda su Rai1 dal 10 al 14 Febbraio 2015 con Carlo Conti. Pinuccio Perazzoli sarà il consulente musicale del Festival. Cinque serate, 16 canzoni in gara per gli Artisti ed 8 per le Nuove Proposte (di età compresa tra i 16 ed i 36 anni).

Sanremo 2015

Inoltre, ha comunicato che il vincitore dell’edizione 2015 del Festival di Sanremo potrà scegliere, se vorrà, di rappresentare l’Italia alla 60ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2015 che si terrà a Vienna, il 19, 21 e 23 Maggio. In caso di rifiuto gli organizzatori si muoveranno liberamente come negli scorsi anni. Una vera novità.

Questo il comunicato ufficiale dal regolamento del Festival di Sanremo 2015 – 65°Festival della Canzone Italiana, Art. 27, comma II:  «L’Artista vincitore della sezione CAMPIONI avrà la facoltà di partecipare in rappresentanza dell’Italia all’edizione 2015 dell’Eurovision Song Contest. In caso questi non intenda avvalersi di tale possiblità, gli organizzatori di tale manifestazione si riserveranno il diritto di scegliere il partecipanti secondo propri criteri.»

Non è la prima volta che la RAI opta per il Festival di Sanremo come metodo e meccanismo diretto. Nel 2011, Raphael Gualazzi ha vinto la kermesse e con la vittoria il diritto di rappresentare l’Italia all’ESC. Marco Mengoni è un’altro esempio di un vincitore di Sanremo rappresentando il proprio paese all’ESC.

Non resta, quindi, che attendere l’elenco degli Artisti Campioni che Carlo Conti sceglierà per il prossimo Festival di Sanremo. Per conoscere i nomi dei Big (degli Artisti Campioni) in gara bisognerà aspettare il 14 Dicembre.

Secondo le indiscrezioni tra i nomi probabili circolano quelli di Annalisa Scarrone, Anna Tatangelo, Dolcenera, Dear Jack, Chiara Galiazzo, Michele Zarrillo, Marco Masini, Attilio Fontana, Michele Bravi, forse Marco Carta, Valerio Scanu, Moreno, Levante, Irene Grandi e Loretta Goggi.

La novità sarà che i giovani, per i quali è stato pensato un tabellone di tipo tennistico, passeranno in radio prima del Festival.  “Per far conoscere i giovani artisti e le loro canzoni”, Carlo Conti ha infatti annunciato che farà un programma che andrà in onda su Radio2 a Gennaio. Una piacevole novità e soprattutto una bella passerella per questi nuovi talenti della nostra musica.

Un’altra novità riguarda al costo della Kermese: “Il Festival di Sanremo 2015 costerà almeno 1,5 milioni di euro in meno rispetto a quello dell’anno scorso”, ha annunciato il direttore di Rai1, Giancarlo Leone, spiegando che il risparmio è dovuto all’entrata in vigore della nuova convenzione stipulata dalla Rai con il Comune di Sanremo che passa da 7 a 5,5 milioni: “Non posso certo dire che il risparmio sarà utilizzato per il Festival, quindi é certo che costerà almeno 1,5 milioni in meno”, ha aggiunto Leone. Lo scorso anno la spesa complessiva per la kermesse canora fu di 18 milioni.

Il Festival di Sanremo si terrà dal 10 al 14 febbraio 2015. Come di consueto i partecipanti saranno divisi in due sezioni: Campioni (16 cantanti) e Nuove Proposte (8 cantanti). Confermata la serata-evento in cui i Campioni, anche con ospiti italiani o stranieri, riproporranno canzoni storiche della musica italiana.

regolamento

Ecco la struttura prevista del 65° Festival della canzone italiana di Sanremo:

Prima serata, martedì 10 Febbraio: Interpretazione-esecuzione delle 8 canzoni degli Artisti Campioni (ognuno ne interpreta una sola, non più due). La votazione per ognuna delle canzoni avverrà con sistema misto, del pubblico tramite televoto (costituito da sistema di votazione da telefonia fissa, da telefonia mobile e da App e/o web) e della giuria della sala stampa del Festival, ognuno col peso del 50%. 

Interpretazione-esecuzione di 4 canzoni degli Artisti Nuove Proposte. Gli Artisti si esibiranno in due coppie a sfida diretta. Le votazioni avverranno con sistema misto, del pubblico tramite televoto e della giuria della sala stampa, ognuno col peso del 50%. Le due canzoni-artisti vincitrici nelle rispettive sfide dirette accederanno alle semifinali della sezione Nuove Proposte nella terza serata.

Seconda serata, mercoledì 11 Febbraio: Interpretazione-esecuzione delle altre 8 canzoni degli Artisti Campioni (ognuno ne interpreta una sola, non più due). La votazione per ognuna delle canzoni avverrà con sistema misto, del pubblico tramite televoto (costituito da sistema di votazione da telefonia fissa, da telefonia mobile e da App e/o web) e della giuria della sala stampa del Festival, ognuno col peso del 50%. Quindi verrà compilata la classifica congiunta degli Artisti Campioni relativa alle prime due serate: ogni serata peserà per il 50% della classifica.

Interpretazione-esecuzione delle altre 4 canzoni degli Artisti Nuove Proposte. Gli Artisti si esibiranno in due coppie a sfida diretta. Le votazioni avverranno con sistema misto, del pubblico tramite televoto e della giuria della sala stampa, ognuno col peso del 50%. Le due canzoni-artisti vincitrici nelle rispettive sfide dirette accederanno alle semifinali della sezione Nuove Proposte nella terza serata.

Terza serata, giovedì 12 Febbraio: Interpretazione-esecuzione, da parte degli Artisti Campioni, di 16 canzoni edite (cover), individuate dal Direttore Artistico – Carlo Conti – d’intesa con gli Artisti stessi. La votazione per ognuna delle canzoni avverrà con sistema misto, del pubblico tramite televoto (costituito da sistema di votazione da telefonia fissa, da telefonia mobile e da App e/o web) e della giuria della sala stampa del Festival, ognuno col peso del 50%.  I due distinti risultati peseranno ognuno per il 50% nella determinazione della graduatoria complessiva delle canzoni (cover) nella serata. Alla cover più votata nella suddetta graduatoria verrà assegnato un premio.

Eventuale esecuzione, da parte degli Artisti Campioni, delle 16 canzoni in competizione, in forma ridotta, senza votazioni e secondo le modalità indicate dall’organizzazione.

Interpretazione-esecuzione delle 4 canzoni dei Semifinalisti degli Artisti Nuove Proposte rimaste in competizione. Gli artisti si esibiranno in due coppie a sfida diretta. Le votazioni avverranno con sistema misto, del pubblico tramite televoto e della giuria della sala stampa, ognuno col peso del 50%. Le 2 canzoni-artisti vincitrici nelle rispettive sfide dirette accederanno alla finale nella quarta serata.

Quarta serata, venerdì 13 Febbraio: Interpretazione-esecuzione di tutte le 16 canzoni in competizione nella sezione Artisti Campioni. Le votazioni avverranno con sistema misto: del pubblico tramite televoto, di una giuria di esperti (dj ed operatori del settore, personaggi del mondo della musica, dello spettacolo e della cultura, non propriamente critici musicali) e di una giuria demoscopica (composta da 300 persone tra i consumatori abituali di musica, selezionate pochi giorni prima dell’evento). I voti del pubblico verranno percentualizzati, così come quelli della giuria di esperti e come quelli della giuria demoscopica, che peseranno rispettivamente per il 40% (pubblico), 30% (giuria degli esperti) e 30% (giuria demoscopica) nella determinazione del risultato.

La media ponderata delle percentuali di voto ottenute dalle canzoni nelle tre serate (prima, seconda e quarta serata) darà luogo ad una classifica totale delle 16 canzoni. Le ultime 4 in classifica verranno eliminate, le restanti 12 accederanno alla serata finale.

Interpretazione-esecuzione delle 2 canzoni finaliste nella sezione Nuove Proposte. Le votazioni avverranno con sistema misto: del pubblico tramite televoto, di una giuria di esperti e di una giuria demoscopica. I voti del pubblico verranno percentualizzati, lo stesso avverrà per i voti della giuria di esperti e per quelli della giuria demoscopica: i tre distinti risultati peseranno rispettivamente per il 40% (pubblico), 30% (esperti) e 30% (demoscopica) nella determinazione del risultato. La canzone con la percentuale di voto complessiva più elevata verrà proclamata vincitrice.

Quinta serata, Sabato 14 FebbraioInterpretazione-esecuzione delle 12 canzoni finaliste rimaste in competizione nella sezione Artisti Campioni. Le votazioni delle serate precedenti verranno azzerate. Le votazioni avverranno con sistema misto: del pubblico tramite televoto, di una giuria di esperti e di una giuria demoscopica. I voti del pubblico verranno percentualizzati, così come quelli della giuria di esperti e come quelli della giuria demoscopica, che peseranno rispettivamente per il 40% (pubblico), 30% (giuria degli esperti) e 30% (giuria demoscopica) nella determinazione della graduatoria delle 12 canzoni. 

Nuova interpretazione-esecuzione delle tre canzoni-artisti più votati nella graduatoria. La votazione precedente viene azzerata. Nuova votazione, sempre con il sistema misto del pubblico tramite televoto, della giuria di esperti e della giuria demoscopica. Anche in questa occasione i voti del pubblico verranno percentualizzati, così come quelli della giuria di esperti e come quelli della giuria demoscopica, che peseranno rispettivamente per il 40% (pubblico), 30% (giuria degli esperti) e 30% (giuria demoscopica) nella determinazione della graduatoria finale delle tre canzoni. La canzone con la percentuale di voto complessiva più elevata ottenuta in quest’ultima votazione verrà proclamata vincitrice. Verranno proclamate anche la seconda e la terza classificate.

Oltre all’Artista vincitore della sezione CAMPIONI che avrà la facoltà di partecipare in rappresentanza dell’Italia all’edizione 2015 dell’Eurovision Song Contest, ai vincitori delle due gare si aggiungono tre premi: cover (tra le cover italiane o straniere cantate in italiano la terza serata), miglior arrangiamento (dato dall’orchestra) e miglior testo (premio Mia Martini, assegnato dalla critica). 

Le canzoni della categoria Campioni saranno scelte dal direttore artistico con la collaborazione di una Commissione musicale (per ora ignoti i nomi dei componenti).

Le Nuove Proposte (16 anni già compiuti e 36 anni non compiuti alla data del 10 Febbraio 2015) saranno scelte dalla Commissione musicale presieduta dal direttore artistico, dovranno essere presentate da un’etichetta discografica e dovranno essere “espressione di un progetto artistico già operante nel mercato della musica” (cioè con due singoli già editi alla data dell’iscrizione; le iscrizioni scadono venerdì 31 Ottobre).

Di queste, due proverranno da Area Sanremo 2014, scelte dalla Commissione fra i finalisti di Area Sanremo. Fra gli iscritti in regola con i requisiti ne verranno scelti 60 che parteciperanno a un’audizione dal vivo a Roma. A questi si aggiungerà la vincitrice del Festival di Castrocaro 2014 (Alina Nicosia), sempre che sia in possesso dei requisiti richiesti agli altri iscritti. 

Qui è disponibile il Regolamento completo della 65ma edizione del Festival della Canzone Italiana 2015