ESC 2018 – Bielorussia: Deciso l’ordine di esibizione dell’Еўрабачанне-2018

26733597_10155266043666305_2300648552777098494_n

L’emittente pubblica bielorussa BTRC (БТРК) ha reso noto l’ordine di esibizione degli 11 finalisti che parteciperanno alla selezione nazionale della Bielorussia, l’Еўрабачанне-2018 (Eurovision-2018) per la 63ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la prima volta in assoluto in Portogallo, presso la MEO Arena (rinominata con il nome di ‘Altice Arena’) della città di Lisbona l’8, il 10 e il 12 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Salvador Sobral con “Amar pelos dois” (Loving for both of us).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito gli 11 finalisti che si esibiranno nella finale nazionale, in ordine di esibizione:

1. группа Adagio – “Ты і я” (You and I)
2. Alekseev – “Forever” (Навсегда)
3. Группа Shuma – “Хмаркі
4. Соф’я Лапіна – “Gravity
5. Napoli – “Chasing rushes
6. Анастасія Малашкевіч – “World on fire
7. Гюнеш (Gunesh) – ““I won’t cry
8. Радыёхваля (Radiovolna) – “Subway lines
9. ALEN HIT – “I don’t care
10. Lexy – “Ain’t you
11. Кірыл Гуд – “Deja Vu

Una giuria di esperti scelta della BTRC ha rilasciato i nomi degli 11 artisti e le rispettivi canzoni che si sfideranno nella finale nazionale “Еўрабачанне-2018”, per rappresentare la Bielorussia a Lisbona. 

Un totale di 95 canzoni sono state pervenute per partecipare alla selezione nazionale della Bielorussia, l’Еўрабачанне-2018 (Eurovision-2018) – sono arrivate proposte non solo dalla Bielorussia ma anche da Ucraina, Tagikistan e Moldavia –  per il 16 Febbraio 2018 su Belarus 1 e Belarus 24, dove il candidato e la canzone che rappresenterà la Bielorussia a Kiev sarà deciso tra una combinazione di voto di una giuria di espertir (50%) e il televoto del pubblico (50%). 

La Bielorussia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Kyiv dal duo musicale Naviband (NAVI) con il suo brano “Story of my life” (Гісторыя майго жыцця, Historyja majho žyccia, Storia della mia vita). Il brano, è la prima canzone partecipante con il testo in lingua bielorussa ad essere presentato al Festival, scritto e composto da Artëm Lek’janenko e incluso nel loro secondo album, ‘Illjuminacija’.

La canzone è stata scelta tra 13 partecipanti durante un programma televisivo di selezione nazionale, andato in onda il 20 gennaio 2017 sulla televisione bielorussa. Pur essendo risultata la quinta canzone più votata dal pubblico con 3.626 televoti (quasi un terzo rispetto alla canzone più votata, #mylove dei PROvokatsiya), la canzone ha ricevuto il massimo dei voti dalla giuria, portando il suo totale a 18 punti e garantendole la vittoria. All’ESC si sono posizionati al 17º posto in Finale.

La Bielorussia ha partecipato all’Eurovision Song Contest 14 volte (5 finali), debuttando nel 2004, anno in cui per la prima volta si svolse la semifinale. Nel 2007 raggiunge la finale e il 6º posto grazie a “Work your magic” (Твары сваё чараўніцтва) di Dmitry Koldun (Дзмітрый Калдун), miglior risultato. Nel 2010 torna in finale coi 3+2 che però finiscono penultimi. Nel 2012 doveva partecipare con la canzone di Alena Lanskaya (Алена Ланская) “All my life” che aveva vinto la finale, ma poi si scoprirono dei brogli nel televoto. Venne allora scelto il secondo classificato, il gruppo Litesound (con cui collabora l’italiano Jacopo Massa) con “We are the heroes” (Мы героі) per decisione del presidente Aleksandr Lukašenko. Nel 2013 raggiunge la finale al 16° posto con Alena Lanskaya (Алена Ланская) e il suo brano “Solayoh” (Салеа). La Bielorussia non ha mai vinto l’evento.