Sanremo 2019: Al via alle audizioni dell’edizione 2018 Sanremo Giovani

"#SG Sanremo Giovani"

Oggi si terranno le audizioni dal vivo dei 69 finalisti in gara per ottenere l’accesso al palco del Teatro Ariston come  Giovani – benché le categorie “Big” e “Giovani”, per precisa scelta del Direttore artistico Claudio Baglioni, per il prossimo festival siano state unificate. I 69 artisti e quelli provenienti da Area Sanremo si contenderanno i 24 posti finali per prendere parte alle due prime serate in diretta su Rai1 il 20 e 21 dicembre.

Inizia a prendere forma Sanremo Giovani 2018, la gara canora, fortemente voluta da Claudio Baglioni per dare spazio ai giovani talenti, che va in onda su Rai1 e in simulcast su Rai4 e Radio 2 dal 17 al 21 dicembre, con tre puntate in access prime time (17, 18 e 19) e due puntate evento in prime time per decretare i due giovani, uno per sera, che accederanno al Festival di Sanremo 2019.

La manifestazione, dovrebbe essere condotta da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, al momento non ufficializzata, avrà un appuntamento giornaliero nel access time Rai il 17, 18 e 19 dicembre in cui sarà possibile conoscere meglio i cantanti in gara. Invece i vincitori delle due serate di Sanremo Giovani 2018 (uno per ogni singola serata) accederanno di diritto alla categoria unica della 69esima edizione del Festival della Canzone italiana, in programma dal 5 al 9 febbraio 2019, gareggiando dunque accanto ai cosiddetti Big o Campioni.

Il verdetto delle due serate di Sanremo Giovani 2018 è la somma dei voti della Commissione Musicale (40% del peso), della Giuria Televisiva (30%) e del Televoto (30%).

Come anticipato da oggi, lunedì 12 novembre, infatti, nella storica sede di Rai Radio in Via Asiago a Roma, si terranno le audizioni dei 69 artisti (57 singoli – 22 donne e 35 uomini – e 12 gruppi) che la Commissione Musicale del Festival, presieduta dal Direttore artistico Claudio Baglioni, ha selezionato tra le 677 candidature totali (84 gruppi e 593 singoli: 311 uomini e 282 donne). Tra i 69 artisti entra di diritto anche la vincitrice del Festival Voci Nuove Volti Nuovi Castrocaro Terme e Terra del Sole (edizione 2018), Maria che porta “L’amore non si cancella”.

I 69  artisti e quelli provenienti da Area Sanremo (quest’ultimi saranno ascoltati in un sessione diversa, il 26 novembre) si contenderanno i 24 posti disponibili (16/18 proveniente del circuito delle Case discografiche e 6/10 proveniente dai 25 vincitori di Area Sanremo TIM 2018) per prendere parte alle due prime serate in diretta su Rai1 il 20 e 21 dicembre dal Teatro del Casinò di Sanremo: il primo classificato di ogni singola serata salirà sul palco del Teatro Ariston per essere tra i protagonisti della 69esima edizione del Festival della Canzone italiana, dal 5 al 9 febbraio 2019.

La Commissione Musicale, presieduta dal Direttore Artistico Claudio Baglioni e composta da alcuni dei professionisti che realizzeranno la 69ᵃ edizione del Festival:  Claudio Fasulo, vice direttore Rai1 ed autore di numerose edizioni del Festival; Massimo Giuliano, ex discografico e conoscitore del panorama musicale italiano ed internazionale; Massimo Martelli, autore tv – già più volte autore del Festival – e regista cinematografico; Duccio Forzano, regista tv con diversi Festival all’attivo, e Geoff Westley, tra i più celebri produttori musicali internazionali, autore di alcuni memorabili lavori discografici italiani).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco i nomi e i brani dei 69 artisti selezionati dalla Commissione Musicale del Festival (qui l’elenco completo):

  1. Albert – Libertà
  2. Andrea Vigentini – Magari
  3. Andrea Biagioni – Alba piena
  4. Argento – Mescolare
  5. Banda Rulli Frulli – L’imitazione del male
  6. Cannella – Nei miei ricordi
  7. Chiara Scalisi – Voglio smettere di fare musica
  8. Cimini (Federico Cimini) – Anime impazzite
  9. Ciuffi Rossi (Alessio e Marco Bianchi) Ti dedico tutto
  10. Cobalto (Serena Manueddu) Fuorigioco
  11. Cordio (Pierfrancesco Cordio) – La nostra vita
  12. Cristiano Turrini – Irrazionale
  13. David – Padre
  14. Diego Conti – 3 gradi
  15. Easy Funk (Zekka, Meta, Leontino Gobest e Gia Young) Lobotomia
  16. Ego (Diego Nicchi e Filippo Milaneschi) Sembrava facile
  17. Einar Ortiz – Centomila volte
  18. Fabio De Vincente – Come nelle favole
  19. Federica Abbate – Finalmente
  20. Federico Angelucci – L’uomo che verrà
  21. Federico Baroni – Non pensarci
  22. Filo Vals – Occasionale
  23. Flo – Se move
  24. Fm 93 – Lara (Ho fatto un pezzo indie) 
  25. Forlenzo (Forlenzo Massarone) – Non canto jazz
  26. Fosco17 – Dicembre
  27. Frances Alina (Frances Alina Ascione) Forse mi va
  28. Giacomo Voli – Senza l’autotiun
  29. Giada D’Auria – Sola si sta bene
  30. Giulia Mutti – Almeno tre
  31. Icaro (Antonello Carozza) – Vivo sopra un’astronave (A Mina)
  32. Jole (Jolanda Virgilio) – La turista e il gondoliere nelle sfere di vetro con neve
  33. La Rua (Daniele Incicco, William D’Angelo, Davide Fioravanti, Nacor Fischetti, Alessandro Charlie Mariani e Matteo Grandoni)  – Alla mia età si vola
  34. La Zero (Manuela Zero) – Nina è brava
  35. Laura Ciriaco – L’inizio
  36. Laurino – Non so più chi sei 
  37. Le Larve (Jacopo Castagna, Stefano Maura, Mattia Micalich, Edoardo Bozzo e Jacopo Morroni) – Semplice
  38. Le Ore (Francesco Facchinetti, Simone Cenci e Matteo Ieva) – La mia felpa è come me
  39. Lelio Morra – Giganti
  40. Liberementi (Marco Agrusta, Gabriele Andrisani,  Cisky Chiarelli, Michele Marzii e Walter Mignogna) – Datemi spazio
  41. Libero – Anime a gas
  42. Lilian More (Linda Bosco) Antieroi
  43. Loomy (Lorenzo Lumia) – Coriandoli
  44. Luce – Uguale a te
  45. Mahmood (Alessandro Mahmood) – Gioventù bruciata
  46. Maria (Valentina Egrotelli) L’amore non si cancella
  47. Marte Marasco  (Marta Marasco) – Nella mia testa
  48. Maryam Tancredi – Con te dovunque al mondo
  49. Michele Merlo (Mike Bird) – Non mi manchi più
  50. Miriam Masala – Ops
  51. Molla (Luca Giura) – 21 orizzontale 
  52. Morgan Ics (Alessandro Grimaldini) – Io sono Alessandro
  53. Nico Arezzo – Gorilla
  54. Nomercy Blake – Che noia
  55. Nyvinne (Mirella Nyvinne Pinternagel) – Io ti penso
  56. Orler (Antonio Orler) – Qualcosa di unico
  57. Raphael – Figli delle lacrime
  58. Rasmo & Jsnow (Federico Pastori Rasmo” e “Jsnow”) – Sotto le mie suole
  59. Ros (Camilla Giannelli, Kevin Rossetti e Lorenzo Peruzzi) – Incendio
  60. Sarah Dietrich – Per venirti a cercare
  61. Seba (Sebastiano Barbagallo) Cuore bomba innescata
  62. Symo (Simona Barbui) Paura di amare
  63. Tr3ntan9ve – Low cost
  64. Valentina Astolfi – A volte
  65. Valentina Tioli – Giungla
  66. Vittorio Sisto – Oltre
  67. Wepro (Marco Castelluzzo) – Stop/Replay
  68. Ylenia Lucisano – Il destino delle cose inutili
  69. Zic (Lorenzo Ciolini) – Torta

Due sostituzioni tra i selezionati di Sanremo Giovani. Con una nota stampa, la Rai fa sapere che il direttore artistico Claudio Baglioni e la Commissione Musicale hanno scelto per le audizioni anche Lelio Morra e Simone Laurino, in sostituzione di Giacomo Eva (Giacomo Runco, ha partecipato ad Amici 18) – “Errore bellissimo” e di Samuel Pietrasanta – “Deja vu”: il primo si è ritirato per motivi personali, il secondo invece è stato escluso poiché il suo brano non è in possesso dei requisiti richiesti.

Tra i 69, poi, ci sono alcuni giovani già noti. È il caso di Einar Ortiz, il cantante di origini cubane terzo classificato ad Amici 17 che ha partecipato anche al Wind Summer Festival 2018. Andrea Vicentini, invece, oltre ad aver partecipato al programma di Maria De Filippi ‘Amici 10′ ed è stato corista di Ermal Meta e Fabrizio Moro all’Eurovision Song Constest 2018. Già conosciuta anche Federica Abbate (ha scritto hit per Fedez, Baby K, Francesca Michielin, Fiorella Mannoia, Giusy Ferreri, Lorenzo Fragola, Alessandra Amoroso, Emis Killa e Michele Bravi),  vincitrice della sezione Giovani del Wind Summer Festival 2018. Alle selezioni si presenta pure Federico Angelucci, vincitore di Amici 6, ha partecipato a due musical Io ballo e A un passo dal sogno ed è stato concorrente di Tale e Quale Show A caccia di un posto anche La Rua, il gruppo che ha partecipato a Sanremo Social 2012, Area Sanremo 2012, al Concerto del Primo Maggio 2015 e 2017, Amici 15, Sarà Sanremo 2016 (ma il loro brano diventa la sigla del DopoFestival 2017) e lo scorso anno, con Federica Carta hanno cercato di entrare in gara al Festival di Sanremo, ma il loro brano non è stato scelto. Tra i 69 anche Mayam Tancredi, vincitrice di The Voice of Italy 2018, Albert che ha partecipato a Da qui a un anno, Andrea Biagioni che Ha partecipato a X Factor 10, Ciuffi Rossi (Marco e Alessio) che nel 2015 hanno vinto i Melty Future Awards (oscar del web), Cordio (Pierfrancesco Cordio) cantante e musicista prodotto da Ermal Meta, Cristiano Turrini che ha partecipato a The Voice 2015 e alle selezioni di Sanremo Giovani 2016, Diego Conti che ha partecipato a X Factor 2016, Fabio De Vincente che ha partecipato a The Voice 2016, Federico Baroni che ha partecipato ad Amici 17, Filo Vals figlio d’arte: suo padre è il produttore Pietro Valsecchi e sua madre è Camilla Nesblitt, Flo vincitrice del Premio Musicultura 2014, Forlenzo che ha partecipato a The Voice of Italy 2014 ed è stato tra i sessanta finalisti Sanremo Giovani 2017, Frances Alina (Frances Alina Ascione) che ha partecipato a The Voice 2016, Giacomo Voli che ha partecipato a The Voice 2014, Giulia Mutti che ha provato ad entrare ad Amici 2015, Icaro (Antonello Carozza) che ha partecipato a The Voice 2018, Amici 4, Sanremo 2006 Nuove Proposte, The Voice Russia 6 e alla selezione nazionale russa Evrovidenie-2010  per l’Eurovision Song Contest 2010 con il brano “Senza respiro”, Laura Ciriaco che ha partecipato a The Voice 2018, Le Ore (Francesco Facchinetti, Simone Cenci e Matteo Ieva) molti noti su Facebook, Loomy (Lorenzo Lumia) che ha partecipato a X Factor 2016, Mahmood che ha partecipato a X Factor 2012, Area Sanremo 2015 e a Sanremo Nuove Proposte 2016, Maria (Valentina Egrotelli) che ha vinto il Festival di Castrocaro 2018, Marte Marasco (Marta Marasco) che ha vinto la prima edizione di Memolive, Michele Merlo (Mike Bird) che ha partecipato ad Amici 16, Miriam Masala che ha partecipato ad Amici 13, Morgan Ics (Alessandro Grimaldini) che ha partecipato a X Factor 2012, Nico Arezzo vincitore del Festival Show 2017, ha partecipato a X Factor 2017 e ad Amici 17, Nyvinne cantante lussemburghese che ha partecipato a Sarà Sanremo 2017, Orler (Antonio Orler) che ha partecipato a numerosi musical, Ros (Camilla Giannelli, Kevin Rossetti e Lorenzo Peruzzi) che hanno partecipato a X Factor 2017, Samuel Pietrasanta che ha partecipato a The Voice of Italy 2016, Sarah Dietrich che ha provato ad entrare ad X Factor 2016, Valentina Tioli che ha partecipato a X Factor 2013, Vittorio Sisto che ha partecipato a Ti lascio una canzone 2015, Wepro (Marco Castelluzzo) che ha partecipato ad Amici 11 e ha firmato la colonna sonora de L’isola di pietro, Ylenia Lucisano che ha partecipato al Festival Show 2017 e Zic che ha partecipato ad Amici 17.

Dobbiamo ricordare che Sanremo Giovani 2018 è l’unica possibilità che hanno i giovani under 36 per partecipare al Festival di Sanremo 2019: infatti, come abbiamo già detto, la sessantanovesima edizione del Festival della Canzone Italiana non prevede la sezione Nuove Proposte, perché i due cantanti, che vincono le rispettive serate dell’evento che si tiene a dicembre, vengono a tutti gli effetti incorporati nella categoria Big, che diventa un’unica macro categoria. La sezione Nuove Proposte viene abolita e sostituita con un concorso chiamato Sanremo Giovani, in onda a dicembre, che promuove due dei ventiquattro artisti under 36 in gara, direttamente tra i big del Festival di Sanremo 2019. Ci sarà solo una gara, quella tra i Campioni alla quale partecipano anche i due vincitori di Sanremo Giovani 2018 e non ci saranno eliminazioni.

Inoltre, la Commissione dell’edizione 2018 di Area Sanremo TIM (presieduta da Antonio Vandoni e composta da Sergio Cerruti, Enzo Campagnoli, Leonardo Laserra Ingrosso, Gianni Testa, Monia Russo) ha scelto i 25 artisti vincitori di Area Sanremo TIM 2018 che saranno ascoltati dalla Commissione Artistica del Festival di Sanremo presieduta da Claudio Baglioni solo il 26 novembre prossimo mentre per scegliere fra questi i sei che parteciperanno alle selezioni di Sanremo Giovani in dicembre, insieme ai selezionati fra i 69 provenienti dal percorso discografico, che proprio oggi, il Direttore artistico sarà impegnato con le audizioni dei 69 finalisti che si sono presentati attraverso le Case discografiche.

Vi ricordiamo infatti che Sanremo Giovani e Area Sanremo sono due percorsi nettamente separati con due commissioni artistiche diverse e che il tutto confluisce nella stessa solo dopo la scelta dei vincitori dei rispettivi contest.

Ecco di seguito l’elenco dei 25 finalisti nazionali (i vincitori) di Area Sanremo TIM 2018:

  1. (Duo) Sisma (Arturo Caccavale e Daniele De Santo) – “Slow motion”, Napoli
  2. Pietro Peloso – “La cosa giusta”, Orta Nova
  3. (Duo) Anthony & Vittorio Conte – “Storie”, Loria
  4. Rosanna Altieri – “Vado via”, Benevento
  5. Gianluca Giagnorio “Malavoglia” – “Camoscio”, Voghera
  6. Elena Pardini – “Ritrovata”, Massarosa
  7. Giulia Vestri – “Abbraccia il mondo”, Incisa Figline Valdarno
  8. Giovanni Segreti Bruno – “L’amore non fa per me”, Carolei
  9. Francesca Miola – “Amarsi non serve”, Cavallino Treporti
  10. Mariarca Panìco – “L’indispensabile”, Acerra
  11. Francesco Brunelli “Goji” – “Come va (adesso bene)”, Rovigo
  12. (Band) Deschema (Gianluca Polvere, Giulio Cappelli, Nicola Facco, Emilio Goracci e Massimiliano Manetti) – “Cristallo”, Siena
  13. Valentina Martucci – “Non ti far vedere da me”, Carosino taranto
  14. (Duo) Adabell (Ada e Annabell Olivieri) – “Questa è la mia realtà”, Roccapalumba
  15. (Duo) Fedrix & Flaw (Federico Marra “Fedrix”  e Flavia Marra “Flaw”) – “L’impresa”, Roma
  16. (Band) Mescalina (Luigi Sica, Giancarlo Sannino, Cesare Marzo, Claudio Sannino) – “Chiamami amore adesso”, Napoli
  17. Riccardo Guglielmi (Riccardo Red) – “I miei giorni con te”, Porto Azzurro
  18. Martina Difonte – “Mai un addio”, Lucera
  19. Alessia Pelliccia – “Un biglietti per Marte”, Casalnuovo di Napoli
  20. Roberto Saita – “Niwrad”, Schlieren
  21. (Duo) Daudia (Davide Maiale e Claudia Pasquariello) – “Chiedi al mare”, Caserta
  22. Francesca Calì – “Guardati intorno”, Palermo
  23. Francesco Occhipinti – “Corri”, Marsala
  24. Annamaria Rubino – “Binario 9 ¾”, Polignano a mare
  25. Valentina Curzi – “Specchio”, Senigallia

Edizione 2018 di Area Sanremo TIM 2018 che ha avuto un livello così alto che, a quanto pare, ha messo a dura prova la giuria che nella prima fase ha scelto 225 artisti al posto dei 200 inizialmente previsti. Nella seconda 76 finalisti al posto dei 70 e infine ha eletto 25 vincitori al posto dei 24 stabiliti, cosa non preventivata visto che per l’ultimo al momento della premiazione non c’era la targa da consegnarli, per il momento.

Il sessantanovesimo Festival della Canzone Italiana si svolge al Teatro Ariston di Sanremo da martedì 5 a sabato 9 febbraio 2019 ed è condotto per la seconda volta da Claudio Baglioni, che ne è anche il direttore artistico. Le cinque serate sono trasmesse da Rai 1 (in alta definizione su Rai HD) e da Rai Radio 1 e Rai Radio 2. Al Festival di Sanremo 2019 partecipano 24 cantanti senza distinzione tra Big e Nuove Proposte. Di questi, due cantanti sono i vincitori di Sanremo Giovani 2018.

Inoltre, dobbiamo ricordare che l’Italia ha confermato che prenderà parte alla 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la terza volta in assoluto in Israele (dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999), presso l’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) di Tel Aviv, il 14, 16 e 18 maggio del prossimo anno.

Nessun altra informazione, per il momento, rispetto alla modalità di scelta che verrà utilizzato per selezionare la canzone e il concorrente dell’Italia per la 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2019, ma quasi sicuramente a scanso di modifiche nel regolamento del Festival, il vincitore di Sanremo 2019 avrà la possibilità di rappresentare l’Italia a Tel Aviv, come negli anni precedenti e sempre che non decida di rinunciare (come fecero gli Stadio nel 2016). Siamo in attesa che venga confermato dal Regolamento (se tutto resterà immutato rispetto agli ultimi anni) che dovrebbe uscire a giorni. 

Nei prossimi mesi saranno rilasciati ulteriori dettagli, ma probabilmente la RAI opterà per una scelta legata al Festival di Sanremo, come lo scorso anno, il vincitore del Festival di Sanremo avrà la facoltà di partecipare all’Eurovision Song Contest 2019, oppure opterà nuovamente per una decisione interna. 

CALENDARIO

  • 8-9 Novembre  – Teatro dell’Opera del Casinò Municipale di Sanremo: Esibizione di 225 semifinalisti selezionati da Area Sanremo
  • 10 Novembre  – Teatro dell’Opera del Casinò Municipale di Sanremo: Esibizione dei  76 concorrenti dei 225  per decretare 24 finalisti selezionati da Area Sanremo e da presentare alla direzione artistica della Rai di Baglioni. Serata conclusiva e uscita di scena della commissione di Area Sanremo 2018.
  • 12 Novembre  – Sala A di Via Asiago, Roma: Selezioni Commissione Rai di Baglioni con audizioni dal vivo di 69 candidati di 677 delle case discografiche.
  • 24 Novembre – Teatro dell’Opera del Casinò Municipale di Sanremo: Esibizione di 6/8  finalisti di Area Sanremo TIM 2018 davanti alla Commissione Rai e Direttore Artistico Baglioni, che dovrebbe sceglierne 2 (come era la Convenzione RAI – Comune di Sanremo), i quali si uniranno ai prescelti delle case discografiche selezionati il 12 Novembre a Roma.
  • 21-22 Dicembre – Teatro dell’Opera del Casinò Municipale di Sanremo: “SANREMO GIOVANI” – diretta su RaiUno. Di nuovo davanti alla Commissione RAI e Direttore Artistico Baglioni, esibizione di 24 artisti, provenienti dalla selezione del 12 novembre e del 24 novembre. Il concorso non è più a porte chiuse, ma avviene davanti a un pubblico televisivo. Tra quei 24 ne verranno scelti solo 2, uno per sera, che poi andranno al Festival, in gara con i BIG, e saranno tutti BIG.
  • 5 – 9 febbraio 2019 Festival della Canzone Italiana, diretta Rai in mondovisione. Senza categoria giovani.