Sanremo 2019: Ascolta i brani dei 25 vincitori di Area Sanremo TIM 2018 che parteciperanno alle audizioni con la Commissione musicale

1542901289676_Area-Sanremo-ARTICOLO-grafica-mia

Lunedì 26 novembre si svolgeranno le audizioni dei 25 vincitori di “Area Sanremo” TIM 2018.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco i 25 vincitori di Area Sanremo TIM 2018 che parteciperanno alle audizioni con la Commissione musicale:

  1. Adabell – Questa è la mia realtà
  2. AleSol (Alessia Pelliccia) – Un biglietto per Marte
  3. Anna Renè (Annamaria Rubino) – Binario 9 ¾ / Binario 9 e tre quarti
  4. Anthony & Vittorio Conte – Storie
  5. Aryarca (Mariarca Panico) – L’indispensabile
  6. Daudia – Chiedi al mare
  7. Deschema – Cristallo
  8. Fedrix & Flaw – L’impresa
  9. Francesca Calì – Guardati intorno
  10. Francesca Miola – Amarsi non serve
  11. Francesco Occhipinti – Corri
  12. Giovanni Segreti Bruno – L’amore non fa per me
  13. Giulia Vestri – Abbraccia il mondo
  14. Goji (Francesco Brunelli) – Come va (adesso bene)
  15. Lapard (Elena Pardini) – Ritrovata
  16. MaLaVoglia (Gianluca Giagnorio) – Camoscio
  17. Martina Difonte – Mai un addio
  18. Mescalina – Chiamami amore adesso
  19. Pietro Peloso – La cosa giusta
  20. Riccardo Guglielmi – I miei giorni con te
  21. Roberto Saita – Niward
  22. Rosanna Altieri – Vado via
  23. Sisma – Slow motion
  24. Valentina Curzi – Specchio
  25. Valentina Martucci – Non ti far vedere da me

Ascolta i brani >>

Lunedì 12 novembre si sono svolte le audizioni dei 69 artisti selezionati, davanti a Claudio Baglioni e alla Commissione Musicale e nei giorni scorsi, la scelta è stata presa considerando anche l’esclusione per violazione del Regolamento da parte della band dei Cobalto. Ascolta i brani >>

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco i 69 artisti con i rispettivi brani selezionati dalla Commissione musicale per le Audizioni Sanremo Giovani del 12 novembre:

  1. Albert – Libertà
  2. Andrea Vigentini – Magari
  3. Andrea Biagioni – Alba piena
  4. Argento – Mescolare
  5. Banda Rulli Frulli – L’imitazione del male
  6. Cannella – Nei miei ricordi
  7. Chiara Scalisi – Voglio smettere di fare musica
  8. Cimini – Anime impazzite
  9. Ciuffi Rossi – Ti dedico tutto
  10. Cobalto – Fuorigioco (Squalificati)
  11. Cordio – La nostra vita
  12. Cristiano Turrini – Irrazionale
  13. David – Padre
  14. Diego Conti – 3 gradi
  15. Easy Funk – Lobotomia
  16. Ego – Sembrava facile
  17. Einar Ortiz – Centomila volte
  18. Fabio De Vincente – Come nelle favole
  19. Federica Abbate – Finalmente
  20. Federico Angelucci – L’uomo che verrà
  21. Federico Baroni – Non pensarci
  22. Filo Vals – Occasionale
  23. Flo – Se move
  24. Fm 93 – Lara (Ho fatto un pezzo indie)
  25. Forlenzo – Non canto jazz
  26. Fosco17 – Dicembre
  27. Frances Alina – Forse mi va
  28. Giacomo Voli – Senza l’autotiun
  29. Giada D’Auria – Sola si sta bene
  30. Giulia Mutti – Almeno tre
  31. Icaro – Vivo sopra un’astronave (A Mina)
  32. Jole – La turista e il gondoliere nelle sfere di vetro con neve
  33. La Rua – Alla mia età si vola
  34. La Zero – Nina è brava
  35. Laura Ciriaco – L’inizio
  36. Laurino – Non so più chi sei 
  37. Le Larve – Semplice
  38. Le Ore – La mia felpa è come me
  39. Lelio Morra – Giganti
  40. Liberementi – Datemi spazio
  41. Libero – Anime a gas
  42. Lilian More – Antieroi
  43. Loomy – Coriandoli
  44. Luce – Uguale a te
  45. Mahmood – Gioventù bruciata
  46. Maria – L’amore non si cancella
  47. Marte Marasco – Nella mia testa
  48. Maryam Tancredi – Con te dovunque al mondo
  49. Michele Merlo – Non mi manchi più
  50. Miriam Masala – Ops
  51. Molla – 21 orizzontale 
  52. Morgan Ics – Io sono Alessandro
  53. Nico Arezzo – Gorilla
  54. Nomercy Blake – Che noia
  55. Nyvinne – Io ti penso
  56. Orler – Qualcosa di unico
  57. Raphael – Figli delle lacrime
  58. Rasmo & Jsnow – Sotto le mie suole
  59. Ros – Incendio
  60. Sarah Dietrich – Per venirti a cercare
  61. Seba – Cuore bomba innescata
  62. Symo – Paura di amare
  63. Tr3ntan9ve – Low cost
  64. Valentina Astolfi – A volte
  65. Valentina Tioli – Giungla
  66. Vittorio Sisto – Oltre
  67. Wepro – Stop/Replay
  68. Ylenia Lucisano – Il destino delle cose inutili
  69. Zic – Torta

Ora al direttore artistico non resta che ascoltare, Commissione Artistica al seguito, i brani dei 25 finalisti della edizione 2018 di Area Sanremo TIM. Una serie di canzoni che verranno ascoltate da Baglioni per la prima volta in quanto, ci teniamo a ricordarlo, Area Sanremo è una manifestazione che viene gestita in autonomia dal Comune di Sanremo e dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo secondo accordi con la Rai. Un circuito che solo nella fase finale vede coinvolto lo staff del Festival di Sanremo.

Da queste due audizioni verranno selezionati i 24 artisti (18 artisti selezionati dalla Commissione a cui si aggiungeranno sei nomi scelti tra quelli di Area Sanremo) che parteciperanno a “Sanremo Giovani” e che verranno giudicati dalla Commissione Musicale, dalla giuria televisiva e anche da voi tramite il televoto.

Guarda il video realizzato durante le audizioni dello scorso 12 novembre.

Con una puntata speciale di ‘Radio2 Social Club’, in diretta dalla Sala B di Via Asiago a Roma, martedì 27 novembre alle 10.30, verranno ufficializzati i nomi dei 24 finalisti di Sanremo Giovani.

Sarà Claudio Baglioni, direttore artistico del Festival, a fare incursione all’interno del programma condotto da Luca Barbarossa e Andrea Perroni per annunciare, in esclusiva, i 24 finalisti che prenderanno parte a “Sanremo Giovani”, in programma dal 17 al 20 dicembre con 4 appuntamenti preserali e il 20 e il 21 dicembre, in prima serata in diretta su Rai1 e Rai Radio2 dal Teatro del Casinò di Sanremo.

L’edizione 2018 di Sanremo Giovani si presenta con una importante novità: saranno due i vincitori, uno per sera, che prenderanno parte direttamente alla gara di febbraio, quindi con la possibilità di giocarsi fino in fondo anche la vittoria del Festival di Sanremo 2019.

La 69ª edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, che vede alla direzione artistica Claudio Baglioni per il secondo anno consecutivo, andrà in onda su Rai1 e Rai Radio2 dal 5 al 9 febbraio 2019 in diretta dal Teatro Ariston.

‘Radio2 Social Club’ è in diretta su Youtube Rai e anche in streaming su RaiPlayRadio.it/Radio2, fruibile sulla App di RaiPlay Radio e con contenuti speciali su Instragram, Facebook e Twitter di @RaiRadio2.

Nel frattempo entra nel vivo il toto nomi per il prossimo Festival di Sanremo. Come ogni anno si cominciano ad ipotizzare gli artisti che saliranno sul palco dell’Ariston.

I sostenitori di Gigi D’Alessio si chiedono se sarà all’Ariston e se con lui ci sarà un altro artista napoletano con il quale ultimamente fa comunella sul web, Nino D’Angelo, o la sua compagna Anna Tatangelo. Secondo quanto apprende l’ANSA, ci potrebbero essere tutti e tre ma in caselle distinte del complesso puzzle della kermesse. Se D’Alessio potrebbe tornare come ospite, se non in gara, D’Angelo dovrebbe essere in concorso in coppia con un misterioso artista, sempre partenopeo, con ogni probabilità della scuderia Sugar di Caterina Caselli. Non incontra conferme la voce di D’Alessio in coppia con Anna Tatangelo. Lei potrebbe correre da sola tra i big.

Tra i tanti nomi, si fanno quelli dell’ex Pooh Dodi Battaglia, di Ghali (poco probabile), di Shade (altro esponente della trap, per strizzare l’occhio ad un pubblico giovane) in coppia con Federica Carta, ma anche di Andrea Febo, coautore del pezzo “Non mi avete fatto niente” del duo Meta-Moro, vincitore dell’ultima edizione. In questo caso, come per altre auto candidature, si cercherebbe un cantante più noto da abbinare all’artista per giustificare, in duo o in trio, l’eventuale presenza tra i big, nel caso di una canzone considerata interessante dalla commissione artistica. Ci potrebbero essere, in quota rap, genere assente all’ultimo Festival, anche Rocco Hunt e Clementino. I Måneskin, ospiti dello show di Fiorello ‘Il Rosario della Sera’ su Radio Deejay, hanno detto di essere a disposizione di Baglioni.

In gara quest’anno è data per molto probabile la presenza di Loredana Bertè, reduce da un’estate di grande rilancio con il singolo-hit ‘Non ti dico no’, cantato insieme ai Boomdabash. La cantante, già in lizza per il Festival nella precedente edizione, non era stata ammessa alla gara, con uno strascico di polemiche ed accuse alla direzione artistica, ‘colpevole’ di averle proposto una canzone scritta da Biagio Antonacci che lei non sentiva nelle sue corde. Stavolta la sua presenza a Sanremo avrebbe ancora più senso (potrebbe avere una canzone firmata da Gaetano Curreri, leader degli Stadio) visto che al Festival, che a Mia Martini intitola ogni anno il Premio della Critica, si potrebbe parlare della fiction di Rai1 sulla vita di Mimì con Serena Rossi protagonista.

In gara tra i big, tra gli altri, potrebbero tornare anche altre voci femminili importanti, quelle di Arisa, Irene Grandi e Giusy Ferreri. Ragionando sui dischi in uscita, anche Marco Masini e Francesco Renga non sono da escludere. A proposito di ex vincitori del Festival, qualcuno si chiede che fine abbia fatto Francesco Gabbani, trionfatore tra i Giovani nel 2016 con ‘Amen’ e tra i big, l’anno successivo, con ‘Occidentali’s karma’.

C’è anche la possibilità di rivedere all’Ariston Simone Cristicchi che lo scorso anno, nella serata dei duetti, accompagnò verso la vittoria Ermal Meta e Fabrizio Moro. A proposito di vincitori, anche Ultimo, primo classificato tra i Giovani del primo Sanremo targato Baglioni, ha buone possibilità di tornare, stavolta tra i big. Iva Zanicchi si è detta pronta a gareggiare con una canzone scritta da Luis Bacalov prima di morire. Tra i tanti che a Sanremo devono molto ma mancano da anni c’è anche Massimo Di Cataldo, forte del successo su Rai1 di ‘Ora o mai più’ e ‘Tale e quale show’.

Sul fronte dei super ospiti il nome più accreditato è quello di Andrea Bocelli, che potrebbe cantare insieme al figlio Matteo, ma si guarda con interesse anche ad Ed Sheeran, la superstar britannica che ha duettato con lo stesso Bocelli nell’album dei record ‘Sì’, che ha conquistato la prima posizione in classifica dei più venduti sia negli Stati Uniti che in Inghilterra, doppietta storica mai realizzata prima da un artista italiano.

Già ospiti del Baglioni & Friends dello scorso anno, potrebbero tornare all’Ariston anche Laura Pausini, prima cantante italiana a vincere il Latin Grammy Award nella categoria ‘Best Traditional Pop Vocal Album’, e Biagio Antonacci. I due avrebbero in programma un tour estivo insieme, organizzato da Friends&Partners di Ferdinando Salzano, che cura anche i live di Claudio Baglioni e dalla cui scuderia sono arrivati molti protagonisti della scorsa edizione del Festival. Un’altra coppia accreditata tra i possibili ospiti è quella Raf-Umberto Tozzi che, dopo il singolo a due voci ‘Come una danza’ e un doppio album insieme, partirà in tour proprio dopo il Festival.

Anche Emma Marrone, che ha più volte dichiarato di non avere intenzione di tornare in gara, esperienza già fatta conquistando il podio (è stata anche co-conduttrice del Festival con Carlo Conti, Arisa e Rocio Munoz Morales), sarebbe pronta al debutto da ospite. Stesso discorso per Marco Mengoni, vincitore a Sanremo nel 2013.

Tra i possibili ospiti anche Fedez, Eros Ramazzotti e Jovanotti mentre è data quasi per certa anche a febbraio la presenza di Fabio Rovazzi, che a dicembre condurrà Sanremo Giovani in tandem con Pippo Baudo.