ESC 2020 – Bielorussia: Deciso l’ordine di esibizione dell’Еўрабачанне-2020

belarus-19

L’emittente pubblica bielorussa BTRC (БТРК) ha svolto stamattina la strazione dell’ordine di esibizione dei 12 finalisti che parteciperanno alla selezione nazionale della Bielorussia, l’Еўрабачанне-2020 (Eurovision-2020) per la 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2020, che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 12, 14 e 16 maggio del prossimo anno, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”.

Una giuria di esperti scelta della BTRC e composta da Tatyana Yakusheva/Татьяна Якушева, Georgiy Koldun/Георгий Колдун, ZENA/ЗЕНА, Elena Atrashkevich/Елена Атрашкевич, NaviBand, Yuri Seleznyov/Юрий Селезнев, Olga Vorbyova/Ольга Воробьёв, Yana Stankevich/Яна Станкевич  e Vladislava ArtyukovskayaВладислава Артюковская ha selezionat i nomi degli 12 artisti e le rispettivi canzoni che si sfideranno nella finale nazionale “Еўрабачанне-2020”, stabilita per il 28 Febbraio 2020, dove il candidato e la canzone che rappresenterà la Bielorussia a Rotterdama sarà deciso tra una combinazione di voto di una giuria di espertir (50%) e il televoto del pubblico (50%).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito gli 12 finalisti in ordine di esizibione che parteciperanno nella finale nazionale:

01. NAPOLI – Dоn’t let me down
02. Sasha Zakharik (Саша Захарык) – Rocky Road
03. Anastasia Malashkevich (Малашкевіч Анастасія) – Invisible
04. CHAKRAS Group (група CHAKRAS) – La-ley-la
05. Nastya Glamozda (Гламозда Анастасія) – Burning Again
06. Anastasia Razvadovskaya (Развадоўская Анастасія) – Hello
07. Jan Yarosh (Яраш Ян) – Fire
08. Angelika Pushnova (Пушнова Анжаліка) – True Love
09. Daria Khmelnitskaya (Хмяльніцкая Дар’я) – On Fire
10. AURA – Baranі svajo
11. KeyCi ((КейСі)) – Chili Pepper
12. VAL – “Да вiдна” (Da vidna, Until dawn)

La Bielorussia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Tel Aviv da ZENA (Зена) con il suo brano “Like It” (Спадабацца),  pubblicato il 26 marzo 2019. Il brano è stato scritto da Julija Kireeva e composto da quest’ultima con Viktor Drobyš e la stessa Zena.

ZENA ha presentato il brano all’Eurofest 2019, il processo di selezione bielorusso per l’Eurovision Song Contest. Nella serata finale del 7 marzo è stata proclamata vincitrice del programma, avendo ottenuto il massimo dei punteggi da parte della giuria. Questo le ha concesso il diritto di rappresentare la Bielorussia all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv, in Israele. Dopo essersi qualificata dalla Prima Semi-Finale del 14 maggio, si è esibita per diciannovesima nella Finale del 18 maggio successivo. Qui si è classificata al 24º posto su 26 partecipanti con 31 punti totalizzati, di cui 13 dal televoto e 18 dalle giurie.

La Bielorussia ha partecipato all’Eurovision Song Contest 15 volte (5 finali), debuttando nel 2004, anno in cui per la prima volta si svolse la semifinale. Nel 2007 raggiunge la finale e il 6º posto grazie a “Work your magic” (Твары сваё чараўніцтва) di Dmitry Koldun (Дзмітрый Калдун), miglior risultato. Nel 2010 torna in finale coi 3+2 che però finiscono penultimi. Nel 2012 doveva partecipare con la canzone di Alena Lanskaya (Алена Ланская) “All my life” che aveva vinto la finale, ma poi si scoprirono dei brogli nel televoto. Venne allora scelto il secondo classificato, il gruppo Litesound (con cui collabora l’italiano Jacopo Massa) con “We are the heroes” (Мы героі) per decisione del presidente Aleksandr Lukašenko. Nel 2013 raggiunge la finale al 16° posto con Alena Lanskaya (Алена Ланская) e il suo brano “Solayoh” (Салеа). La Bielorussia non ha mai vinto l’evento.