ESC 2020 – San Marino: SMRTV perplessità rispetto all’annullamento dell’Eurovision Song Contest 2020


Carlo-Romeo

Carlo Romeo, Direttore Generale dell’emittente sammarinese SMRTV, ha espresso le sue perplessità rispetto all’annullamento dell’Eurovision Song Contest 2020, ritenendo comunque opportuno fermare l’evento in questo momento delicato per la pandemia dovuta al COVID-19, ma avrebbe preferito un rinvio del concorso.

Di seguito il comunicato ufficiale: “Giustissima – ovviamente – la decisione di Eurovision 2020 di annullare la data di metà maggio ma come broadcaster, e sono certo di non essere il solo, sarebbe stato sicuramente più logico non un annullamento totale della manifestazione ma, come accaduto per gli Europei, un rinvio all’autunno 2020 oppure direttamente al 2021. Sarebbe la scelta del buon senso che eviterebbe prevedibili strascichi fra tribunali e media con potenziali class action o azioni singole da parte di tutti i soggetti interessati, non per ultimi gli artisti stessi e i fans dell’Eurovision. Rinviare tutto a fine settembre o inizio ottobre – ferma restando la sicurezza sanitaria, priorità assoluta per tutti – darebbe anche la possibilità a tutte le Radiotelevisioni di Stato di aprire i loro palinsesti 2020-2021 con Eurovision 2020, dando un significativo e forte segnale di ripresa attraverso il linguaggio internazionale della musica”.

All’Eurovision Song Contest 2020, la Repubblica di San Marino sarebbe stata rappresentata da Senhit, che sarebbe tornata in gara con il brano “Freaky”. Purtroppo, a causa della cancellazione del concorso di Rotterdam, non potremo vedere l’esibizione della cantante italo-eritrea che vedeva, come Direttore Artistico, Luca Tommassini.

Senhit avrebbe dovuto rappresentare San Marino RTV all’Eurovision Song Contest 2020, con il brano “Freaky”, sotto la direzione artistica di Luca Tommassini. Le sue dichiarazioni sull’annullamento del concorso.

A giorni, però, Senhit, attraverso i suoi account social, ha promesso di svelarci la coreografia del brano con cui avrebbe concorso a Rotterdam.

Questa la sua dichiarazione: “Sono molto dispiaciuta. Come sapete l’Eurovision Song Contest 2020 è stato cancellato.Una scelta dolorosa, sicuramente, ma forse inevitabile, per il bene di tutti. Ma la musica rimane e, in periodi come questi, ci può dare la forza di andare avanti. #Freaky è una canzone che celebra la vita, la libertà, l’amore in tutte le sue forme. Oggi, più che mai, abbiamo bisogno di sentirci vicini, di ballare e di sorridere. Nonostante tutto, non smettiamo di farlo. Proprio per questo motivo, nei prossimi giorni condividerò con voi la coreografia di “Freaky” che ho preparato insieme a Luca Tomassini “cause life goes by too quickly now not be freakin up”.”

Ieri Carlo Romeo, il Direttore Generale di SMRTV, ha espresso le sue perplessità rispetto alla cancellazione dell’Eurovision Song Contest 2020, affermando che sarebbe stato preferibile rinviarlo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...