ESC 2021 – Finlandia: YLE pubblica il regolamento ed apre le iscrizioni all’UMK 2021

L’emittente pubblica finlandesa YLE ha pubblicato quest’oggi il regolamento di UMK 2021 per la  65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021 che si svolgerà per la quinta volta nei Paesi Bassi (dopo le edizioni dell’Eurovision Song Contest 1958, 1970, 1976 e 1980), presso l’Ahoy Rotterdam a Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 18, 20 e 22 maggio 2021, grazie alla vittoria di Duncan Laurence con la canzone “Arcade” nell’edizione precedente.

Il metodo e il meccanismo che verrà utilizzato per selezionare la canzone e il concorrente finlandese per l’edizione 2021 dell’ESC sarà ancora una volta legato alla selezione nazionale UMK – Uuden Musiikin Kilpailu (Contest for New Music, Competizione della Nuova Musica), il format che è stato adottato dal 2012 al 2017 e poi nel 2020 con grande successo. Ulteriori dettagli veranno rilasciati nei prossimi mesi.

Il formato dello scorso anno e praticamente confermato. Tutti gli artisti e compositori interessati a prendere parte allUMK 2021 (Uuden Musiikin Kilpailu) possono inviare le loro canzoni dall’1 al 7 settembre 2020 cliccando qui.

https://twitter.com/Yle_UMK/status/1272499577829064706

Gli artisti selezionati dovranno essere in grado in regola con il Regolamento relativo ai brani ammessi dall’EBU-UER. Inoltre, almeno uno dei cantautori del brano deve avere la cittadinanza finlandese, ma non necessariamente il cantante in gara, un particolare sicuramente molto interessante. YLE non accetterà brani inviati anche ad altre selezioni di altri paesi. 

Anche le stazioni radio di Yle e YleX (per lorganizzazione di un talent, e da qui che proverrà uno degli artisti in gara) saranno coinvolte nel processo insieme al supervisore musicale Tapio Hakanen, che assumerà il ruolo di caposquadra.

Ulteriori dettagli su UMK 2021 dovrebbero essere rilasciati a tempo debito. Per visualizzare il Regolamento clicca qui (yle.fi/umksuomeksiruotsiksi ja englanniksi).

Kilpailun säännöt 2021 /// Usein kysytyt kysymykset
Regler för tävlingen 2021 /// Ofta frågat
2021 Contest Rules /// Q&A

Questa sarà la decima volta in cui l’UMK è stato utilizzato come format per selezionare il brano/interprete rappresentante della Finlandia all’Eurovision Song Contest. L’UMK venne istituito nel 2012 come selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest, sostituendo il Suomen euroviisukarsinta, istituito nel 1961.

Dal 2012 al 2017 e 2020, Uuden Musiikin Kilpailu (UMK) è stato aperto agli artisti e a i compositori. Tuttavia, nel 2018 e nel 2019, lo spettacolo presentava un artista selezionato internamente (Saara Aalto nel 2018 e Darude nel 2019) e tre brani selezionati internamente. Il pubblico finlandese ha quindi scelto quale delle tre canzoni avrebbe rappresentato il paese al concorso.

Quindi il vincitore di questa edizione 2020 dell’UMK, Aksel Kankaanranta con la sua canzone “Looking Back” non rappresenterà la Finlandia al prossimo Eurovision Song Contest 2021. Da ricordare che l’Eurovision Song Contest 2020 si sarebbe tenuto a Rotterdam dal 12 al 16 maggio, ma è stato cancellato a causa del Coronavirus. A seguito della cancellazione l’EBU-UER ha valutato la possibilità di consentire ai brani selezionati di competere nel 2021; tuttavia, il 20 marzo 2020, è stato confermato dal Gruppo di Referenza che, in conformità al Regolamento, le canzoni selezionate per l’edizione cancellata del 2020 non possono essere utilizzate, ma le canzoni per l’Eurovision Song Contest 2021 devono essere nuove, lasciando però la possibilità alle singole emittenti di selezionare nuovamente i rappresentanti annunciati per il 2020. 

Il cantante finlandese Aksel Kankaanranta, avrebbe dovuto rappresentare la Finlandia all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “Looking Back”, non è stato invitato a rappresentare la Finlandia all’Eurovision Song Contest il prossimo anno. Se desidera rappresentare la Finlandia all’Eurovision Song Contest del 2021, dovrebbe inviare di nuovo la sua candidatura alla selezione nazionale Uuden Musiikin Kilpailu (UMK) 2021, ripartendo da zero.

La Finlandia è stata rappresentata nella scorsa edizione che si è tenuta a Tel Aviv dal disc jockey e produttore discografico finlandese di musica trance Darude e del cantante e conduttore televisivo finlandese Sebastian Rejman e il brano “Look Away” (scelti internamente, il brano è stato scelto tra tre possibili proposte all’UMK 2019, processo di selezione finlandese per la manifestazione europea), pubblicato il 22 febbraio 2019 su etichetta discografica Armada Music. Scritto dagli stessi interpreti, il 29 gennaio 2019 è stato confermato che Darude insieme a Sebastian Rejman sono stati selezionati internamente dall’ente YLE come rappresentanti finlandesi per l’Eurovision Song Contest. Il brano è stato composto per Uuden Musiikin Kilpailu 2019, il processo di selezione finlandese per la manifestazione europea, e ha vinto contro le altre due potenziali proposte, ottenendo il diritto di rappresentare la Finlandia all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv, in Israele. All’Eurovision i due si sono esibiti nella prima semifinale del 14 maggio, ma non si sono qualificati per la finale, piazzandosi ultimi su 17 partecipanti con 23 punti totalizzati, di cui 14 dal televoto e 9 dalle giurie. Sono risultati i più votati dal pubblico estone.

La Finlandia ha debuttato all’Eurovision Song Contest 1961 e partecipa ancora oggi al contest vantando 53 presenze (45 finali), tuttavia senza grandissimo successo, avendolo mancato solo in sei occasioni, nel 1970, 1995, 1997, 1999, 2001 e 2003.

Tra gli stati nordici è sicuramente quello di meno successo, avendo raggiunto l’ultima posizione per ben nove volte nel corso dei decenni, tre dei quali a zero punti, e senza aver mai raggiunto la top 5 prima degli anni duemila.

Dopo ben 45 partecipazioni ha vinto la manifestazione nel 2006  (dopo il risultato peggiore di sempre nel 2005) con la canzone “Hard Rock Hallelujah” cantata dal gruppo heavy metal Lordi. Fino a quel momento il risultato migliore era stato un 6° posto raggiunto nel 1973 con Marion Rung e il suo brano “Tom Tom Tom”, seguito da numerosi settimi e noni posti. Nel 2007 ospita la manifestazione a Helsinki. Negli anni 2010 si guadagna la finale solo quattro volte, e il risultato migliore resta ad oggi un undicesimo posto raggiunto nel 2014 dai Softengine.