JESC 2020: Stasera in differita la Finale della selezione nazionale russa «Детском Евровидении–2020» – Aggiornato

L’emittente pubblica russa VGTRK (ВГТРК) trasmetterà stasera in differita alle ore 17.00 CEST la Finale della selezione nazionale del paese (Национальном отборе на «Детское Евровидение 2020») per rappresentare la Russia alla 18ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2020 che si terrà per la seconda volta in Polonia a Varsavia, il prossimo 29 novembre 2020.

Ieri sera 25 settembre, sulla base dei risultati del voto online del pubblico e delle valutazioni della giuria di esperti, è stato determinato il vincitore della selezione nazionale russa «Детское Евровидение 2020 perlo Junior Eurovision Song Contest 2020.

Anche se è ormai noto che l’undicenne Sofia Feskova (София Феськова) di San Pietroburgo ha vinto con la canzone “Мой новый День” (Moy novvy den, My New Day) rappresenterà la Russia questo novembre a Varsavia, puoi vedere tutti gli undici atti salire sul palco e competere. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Sono molto felice! Non pensavo nemmeno che potesse accadere: che sarei diventato un finalista. Avevo concorrenti decenti e forti. Ci aspetta un momento cruciale: rappresentare la Russia a una competizione internazionale in Polonia. Sono contenta che la mia canzone sia piaciuta a tutti. Para del fatto che non dovresti mai mollare, devi andare avanti e riempire ogni tua giornata di bontà e felicità”, ha dichiarato Sofia Feskova.

La votazione online del pubblico per votare per l’artista che volevano vedere rappresentare la Russia a Varsavia 2020 si è conclusa ieri sera alle 23:59, ora di Mosca. I risultati finali saranno annunciati stasera sul sito ufficiale dello Junior Eurovision Song Contest, jesc-russia.com/

Questo slideshow richiede JavaScript.

La registrazione della Finale Nazionale ha avuto luogo a Mosca ieri 25 settembre 2020 e sarà trasmessa oggi 26 settembre 2020 alle 18:00 МСК ora di Mosca (17.00 CEST) in onda sul canale televisivo Karusel / «Карусель» condotta da Anton Zorkin e Olympiada Teterich (Антон Зорькин и Олимпиада Тетерич), mentre la GreeRoom è stata condotta da Angelica Vertkova e Vadim Yakushev (Анжелика Верткова и Вадим Якушев)

Quest’anno, a causa delle restrizioni COVID-19, il concerto è stato registrato senza pubblico.

Il vincitore della serata Finale è stato determinato da una giuria di esperti (50%) composta da Tatyana Tsyvareva (Татьяны Цываревой) – editor in chief of Karusel TV, Yulia Savicheva (Юлия Савичева) – rappresentante russa all’Eurovision Song Contest 2004, Alexey Vorobyov (Алексей Воробьев) – rappresentante russo all’Eurovision Song Contest 2011, Lena Katina (Лена Катина) – rappresentante russa all’Eurovision Song Contest 2003 come parte di Tatu (Тату), Polina Bogusevich (Полина Богусевич) – Vincitrice dello Junior Eurovision 2017, Mikhail Smirnov (Михаил Смирнов) – rappresentante russo allo Junior Eurovision 2015 e Alla Krutaya (Алла Крутая) – Presentatrice televisiva; e dalla votazione on line (50%) del pubblico.

La votazione online si è aperta dal 16 al 24 settembre sul sito ufficiale del Junior Eurovision Song Contest, momento in cui sono resi note le canzoni.

In finale, la vincitrice è stata annunciata dai partecipanti russi allo Junior Eurovision Song Contest dello scorso anno: Denberel Oorzhak e Tatiana Mezhentseva / Денберел Ооржак и Татьяна Меженцева.

Come negli ultimi anni, l’emittente pubblica russa ha collaborato con il canale televisivo Karusel (телеканал «Карусель») ed l’Igor Krutoy Academy of Popular Music («Академия популярной музыки Игоря Крутого») nella l’organizzazione della selezione nazionale russa per lo Junior Eurovision 2020 (Российского Национального отборочного тура Международного конкурса детской песни «Детское Евровидение 2020» / Организационный комитет Российского Национального отборочного тура Международного конкурса детской песни «ЕВРОВИДЕНИЕ 2020»).

Un totale di 11 partecipanti sono stati selezionati (tra le 39 selezionate da una giuria di esperti e fra le più di 100 candidature pervenute).

Questo slideshow richiede JavaScript.

La selezione nazionale russa «Детское Евровидение 2020» era aperta ad artisti di età compresa tra 9 e 14 anni. Una volta chiuso il termine di presentazione delle candidature, sono state valutate da una giuria di esperti composta dal direttore generale dell’Accademia Igor Krutoy, Stella Khachanyants/Стелла Хачанянц; il presentatore televisivo Alla Krutaya/Алла Крутая; i produttori Konstantin Rabotov e Marianna Savon/Константин Работов и Марианна Савон; il redattore capo del canale televisivo Karusel Tatyana Tsyvareva/Татьяна Цыварева; il compositore Taras Demchuk/Тарас Демчук. La giuria di esperti ha selezionato i 39 candidati che hanno partecipato alle audizioni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito gli 11 giovani artisti che si sono sfidati nella Finale nazionale per rappresentante la Russia allo Junior Eurovision 2020 (Risultato = voto online + voto della giuria):

  1. Sophia Tumanova / Софья Туманова – “Больше света” (Bolshe Sveta, More Light)8 + 28 = 36 punti – 11º
  2. Sergey Filin et Veronica Litovchenko / Сергей Филин и Вероника Литовченко – “В трендах TikTok” (V Trendakh TikTok, In TikTok Trends)20 + 34 = 54 punti – 
  3. Sofia Feskova / София Феськова – “Мой новый День” (Moy novvy den, My New Day), 77 + 51 = 134 punti – 
  4. Genych (Gennady Pereverdiev) / Геныч (Геннадий Перевердиев) – “Настроение Панда” (Nastroyeniye Panda, Mood Panda)12 + 28 = 40 punti – 
  5. Artem Morozov / Артем Морозов – “Лети” (Leti, Fly), 10 + 76 = 86 punti – 
  6. Sofia Kirsenko / София Кирсенко – “Просто жить” (Prosto Zhit, Just Live)60 + 13 = 73 punti – 
  7. Rutger Garecht / Рутгер Гарехт – “Дорога – моя судьба” (Doroga Moya Sudba, The road is my destiny), 80 + 48 =128 punti – 2º
  8. Duo “LittleZ” (Mikhail Koval et Polina Koroleva) / Дуэт “ЛитлZ” (Михаил Коваль и Полина Королева) – “Первая любовь” (Pervaya Lyubov, First Love)51 + 16 = 67 punti – 
  9. Sofia Shkepu / София Шкёпу – “Alise” (Alise), 63 + 47 = 110 punti – 3º
  10. Artem Fokin / Артем Фокин – “Возьми мою руку” (Vozmi Moyu Ruku, Take My Hand)16 + 28 = 44 punti –
  11. Arseny Slesarev / Арсений Слесарев – “Что ты наделала, baby?” (Chto Ty Nadelala, Baby?; What Have You Done, baby?)10 + 30 = 40 punti – 10º

La Russia ha partecipato 16 volte sin dal suo debutto nel 2005. Fino al 2012, la rete che ha curato le varie partecipazioni è stata Russia TV, mentre oggi è il canale televisivo per ragazzi Carousel, a curare le partecipazioni alla manifestazioni. Nel 2019, anche il canale televisivo NTV viene coinvolto alla partecipazione. Durante la sua permanenza ha ottenuto due primi, un secondo ed un terzo posto.

Russia allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2005: Vladislav Krutskikh (Владислав ‘Влад’ Крутских) – “Doroga k solntsu” (Дорога к солнцу, Path to the sun), 9° – 66 punti
  • 2006: Tolmachevy Twins (Сёстры Толмачёвы, Anastasiya and Maria Andreyevna Tolmachevy, Анастасия и Мария Андреевна Толмачёвы) – “Vesenniy Jazz” (Весенний джаз, Spring Jazz), 1° – 154 punti
  • 2007: Alexandra Golovchenko (Александра Головченко) – “Otlichnitsa” (Отличница, “A” student), 6° – 105 punti
  • 2008: Mihail Puntov (Михаил Пунтов) – “Spit angel” (Спит ангел, Sleeping angel), 7° – 73 punti
  • 2009: Ekaterina Ryabova (Екатерина Рябова) – “Malenkiy prints” (Маленький Принц, The little prince), 2° – 116 punti
  • 2010: Sasha Lazin & Liza Drozd (Саша Лазин и Лиза Дрозд / Дуэт «Волшебный микрофон») – “Boy & Girl”, 2° – 119 punti
  • 2011: Ekaterina Ryabova (Екатерина Рябова) – “Romeo & Juliet” (Ромео и Джульетта), 4° – 99 punti
  • 2012: Lerika (Валерия Енгалычева (Лерика), Valeriya “Lerika” Engalycheva) – “Sensatsiya” (Сенсация, Sensation), 4° – 88 punti
  • 2013: Dayana Kirillova (Даяна Кириллова) – “Dream On” (Мечтай, Mechtay), 4° – 106 punti
  • 2014: Alisa Kozhikina (Алиса Кожикина) – “Dreamer” (Мечтатель / Белые ангелы, Belyye angely), 5° – 96 punti
  • 2015: Misha Smirnov (Михаил Смирнов) – “Mechta (Dream)” (Мечта, Dream), 6° – 80 punti
  • 2016: The Water of Life Project (Проект «Живая Вода» / Sofia Fisenko / Софья Фисенко, Sasha Abrameytseva / Саша Абрамейцева, Christina Abramova / Кристина Абрамовы & Madonna Abramova / Мадонна Абрамовы – “Water of Life” ” (Живая вода, Zhivaya voda), 4° – 202 punti
  • 2017: Polina Bogusevich (Полина Богусевич) – “Wings” (Крылья, Kryilja), 1° – 188 punti
  • 2018: Anna Filipchuk (Анна Филипчук) – “Unbreakable” (Непобедимы, Nepobedimy), 10° – 122 punti
  • 2019: Tatyana Mezhentseva & Oorzhak Denberel (Татьяна Меженцева и Денберел Ооржак / ДУЭТ Татьяна Меженцева и Ооржак Денберел) – Время для нас (Vremya Dlya Nas, A Time For Us), 13° – 72 punti
  • 2020: Sofia Feskova / София Феськова – “Мой новый День” (Moy novvy den, My New Day)

La 18ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2020 si terrà domenica 29 novembre 2020 alle 17:00 CET a Varsavia in Polonia – che diventa così il primo Paese ad ospitare l’evento per due occasioni consecutive -, con 13 delegazioni partecipanti (Armenia (ARMTV), Bielorussia (BTRC), Francia (FTV), Georgia (GPB), Kazakistan (Agenzia Khabar) con Karakat Bashanova / Қарақат Башанова con il brano «Forever», Malta (PBS), Paesi Bassi (AVROTROS) con UNITY e il brano «Best friends», Russia (RTR) con Sofia Feskova / София Феськова e il brano «Mой новый День» (Moy novvy den, My New Day), Serbia (RTS) con Petar Aničić / Петар Аничић con il brano ‘Heartbeat’ (Откуцај, Otkucaj), Spagna (RTVE) con Soleá Fernández, Ucraina (UA: PBC) con Oleksandr Balabanov / Олександр Балабанов e il brano «Відкривай» (Vidkryvay, Open), Polonia (TVP) e dopo anni di partecipazioni mancate, debutterà la Germania (ARD/ZDF/Kika)) – diventando anche l’ultimo Big Five dell’Eurovision Song Contest a prendere parte alla manifestazione – con Susan e il brano «Stronger with you» a distanza dai rispettivi paesi a causa della pandemia COVID-19.

L’Albania, l’Australia, il Galles, l’Irlanda, l’Italia, la Macedonia del Nord e il Portogallo hanno annunciato il proprio ritiro per complicazioni dovute alla pandemia di COVID-19.

L’evento si svolgerà a Varsavia in Polonia in uno dei due potenziali studi televisivi in corsa per ospitare l’evento, entrambi con una capienza di circa 1 500 m². Entrambi gli studi sono stati utilizzati da TVP per la produzione su larga scala di talent show e spettacoli musicali: ATM Studio e Transcolor Studio.

Lo slogan di questa edizione è ‘Move The World’. Il logo di questa edizione è una grande sfera rappresentante il globo terrestre, composto da tanti fili di luci. Maciej Łopiński, portavoce di TVP, ha spiegato che l’ideazione del logo è stata sviluppata per rappresentare i valori dell’unità, della gentilezza e della cooperazione dei paesi europei durante il periodo della pandemia globale.

I 13 giovani artisti in gara si esibiranno infatti live ciascuno in uno studio televisivo dalle sedi tv del proprio paese, con l’EBU-UER che fornirà assistenza in modo che ciascuna tv possa avere a disposizione staging e situazioni tecniche similari. La decisione è ovviamente dovuta alla contingente situazione, con una epidemia ancora fortemente in circolo e parecchie limitazioni agli spostamenti da e per la Polonia.