ESC 2022 – Spagna: Pablo López al Bendorm Fest?

Il cantante e compositore spagnolo Pablo López potrebbe essere stato collegato al Benidorm Fest, il format per la ricerca del rappresentante spagnolo alla 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, che si svolgerà il 10, 12 e il 14 maggio 2022 presso il PalaOlimpico di Torino, in Italia, in seguito alla vittoria dei Måneskin con “Zitti e buoni” nell’edizione precedente; sarà la terza edizione della manifestazione musicale a svolgersi in Italia, dopo le edizioni del 1965 e del 1991.

La speculazione è emersa per la prima volta quando è stato riportato sui social media che Pablo López ha caricato una storia su Instagram all’interno di uno studio musicale. L’elemento chiave che ha scatenato la speculazione tra i fan è la frase che il cantante ha incluso nel suo racconto “El Festival…” (Il festival).

La storia, caricata il 13 ottobre, è stata successivamente rimossa da Pablo. Ciò potrebbe implicare che il cantante sia coinvolto, come cantante o come compositore, nel Benidorm Fest 2022.

La finestra di invio per Benidorm Fest è attualmente aperta, con cantanti e cantautori che hanno tempo fino al 29 ottobre per inviare le loro iscrizioni all’emittente spagnola RTVE.

Pablo López è uno degli artisti più famosi della Spagna, poiché ha venduto più di 160.000 album durante lo sviluppo della sua carriera musicale. Il cantante è stato uno dei concorrenti della sesta edizione di Operación Triunfo nel 2008, il format che ha visto emergere alcuni rappresentanti spagnoli dell’Eurovision Song Contest, come Rosa, Gisela, Ramòn, Beth, Amaia e Alfred o Miki.

Il cantante, con più di un milione di follower su Instagram, è attualmente coach di La Voz, la versione spagnola di The Voice. López sarà un allenatore nell’edizione del prossimo anno di La Voz Kids, il concorso a cui ha partecipato il concorrente spagnolo per l’Eurovision Song Contest di quest’anno, Levi Díaz.

 

Image Source: Bekia

Il rappresentante spagnolo all’Eurovision Song Contest 2022 verrà selezionato attraverso una nuova versione del celebre Festival di Benidorm, con un totale di 12 artisti che si sfideranno al Benidorm Fest, che consisterà in due Semifinali di sei artisti ciascuna per selezionare i sei artisti che concorreranno nella Finale nei primi mesi del 2022. Il vincitore verrà determinato dal voto della giuria e da un voto pubblico.

La Spagna è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Rotterdam dal cantante spagnolo Blas Cantó e il brano “Voy A Quedarme”, pubblicato il 10 febbraio 2021 su etichetta discografica Warner Music Spain. Nel maggio successivo, Blas Cantó si è esibito nella Finale eurovisiva, dove si è piazzato al 24º posto su 26 partecipanti con 6 punti totalizzati.

Nel 2020 RTVE aveva selezionato internamente Blas Cantó e la sua canzone “Universo” per rappresentare il paese all’Eurovision Song Contest 2020, prima che l’evento venisse cancellato a causa della pandemia di COVID-19 . TVE ha riconfermato Blas Cantó come rappresentante nazionale per l’edizione successiva.

Dal 1961, la Spagna ha partecipato ininterrottamente all’Eurovision Song Contest, vincendo due volte: nel 1968 la vittoria venne assegnata a Massiel mentre nel 1969 la cantante Salomé dovette condividere il premio con altre tre cantanti Lulùche rappresentò il Regno Unito, Frida Boccara per la Francia e Lenny Kuhr per i Paesi Bassi. Le quattro canzoni avevano raggiunto lo stesso punteggio e in mancanza di un preciso regolamento la vittoria venne assegnata ex aequo. In seguito per evitare questo inconveniente fu modificato il regolamento in modo tale da avere sempre un unico vincitore. Negli anni settanta le canzoni proposte hanno ottenuto ottimi piazzamenti ma in seguito non sono mai entrate tra le prime 10 posizioni.

L’ultima top 5 risale al 1995, quando Anabel Conde si classificò seconda, con la sua canzone “Vuelve conmigo”.

Dal 2000 la Spagna fa parte dei Big Five assieme a Francia, Germania, Regno Unito e Italia. Nonostante i pessimi risultati degli ultimi anni, tra cui due ultimi posti, accede di diritto alla serata di finale. Nel 2012 è tornata tra i primi dieci con Pastora Soler e nel 2014 con Ruth Lorenzo.

Di tutte le Big Five, la Spagna attende da più tempo la vittoria dell’Eurovision Song Contest. Il loro ultimo trionfo risale al 1969 proprio a Madrid, che si concluse con una vittoria a quattro insieme alla Francia, Paesi Bassi e Regno Unito.