ESC 2022: Individuate le aree dove collocare la sala stampa e gli eventi collaterali

Nella città di Torino continua il lavoro di preparazione che porterà il capoluogo piemontese ad ospitare l’Eurovision Song Contest 2022 che si svolgerà il 10, 12 e 14 maggio prossimi presso il PalaOlimpico di Torino. 

Dopo il vertice con Stefano Lo Russo, sindaco della città di Torino, e gli assessori alla Cultura, Rosanna Purchia, e al Turismo e Grandi Eventi, Mimmo Carretta, per fare il punto della situazione, arrivano nuove notizie sull’organizzazione dell’evento.

Secondo quanto riportato dalla testata Torino Oggi, il Comune di Torino ha individuato due aree su cui allestire delle strutture temporanee, dove collocare la sala stampa per i giornalisti accreditati all’Eurovision Song Contest 2022 di Torino e il palco per gli eventi collaterali. La prima davanti al PalaOlimpico, dove si svolgeranno gli show, e la seconda in Piazza Castello.

All’esterno del PalaOlimpico troverà spazio la stampa con aree di lavoro, relax, zone per la conferenze stampa, TV Photo Studio, uffici e una struttura per le delegazioni. Dopo le Atp Finals di tennis, il palazzetto sarà riconvertito con l’allestimento di 40 cabine insonorizzate che verranno utilizzate dai commentatori delle diverse emittenti. 

In Piazza Castello, inoltre, sarà installato un palco per gli spettacoli collaterali con due torri, camerini e un’ampia zona backstage.

La Giunta Comunale di Torino ha approvato ieri una delibera per chiedere il supporto tecnico e amministrativo alla Società di committenza della Regione Piemonte, che si occuperà di svolgere le attività di aggiudicazione degli appalti, stipulazione ed esecuzione dei relativi contratti.

Ricordiamo, inoltre che l’Eurovision Village, invece, dovrebbe trovare spazio nella centrale in Piazza San Carlo.

Nonostante l’incertezza legata alla pandemia, che per ora sta provocando un ritardo nella vendita dei biglietti per assistere agli show, i lavori proseguono alacremente.

Si avvicina, inoltre, il 25 gennaio, giorno in cui a Palazzo Madama verrà sorteggiato l’allocation draw, ovvero il tabellone delle semifinali in programma il 10 e 12 maggio.