ASC 2022 🇺🇸: La prima edizione di The American Song Contest slitta al al 21 marzo 2022

L’American Song Contest sarà presentato in anteprima lunedì 21 marzo 2022, durante uno spettatoclo di due ore in prima serata sull’emittente statunitense NBC. La Finale andrà in onda lunedì 9 maggio 2022.

Il COVID-19 con la variante Omicron si abbatte sull’avvio del tanto atteso American Song Contest. A preoccupare sono i numeri dei contagi di questi ultimi giorni, in forte crescita. Le previsioni di un peggioramento generale della situazione nelle prossime settimane, fa crescere l’allarme e frena anche la prima edizione dell’American Song Contest 2022.

La rete americana NBC ha infatti posticipato la mesa in onda di un mese. Inizialmente previsto a partire dal 21 febbraio 2022 dalle 20:00 alle 22:00, lo show partirà il 21 marzo 2022 e andrà in onda per otto settimane. Il Gran Finale andrà in onda lunedì 9 maggio 2022, un giorno prima della Prima Semi-Finale dell’Eurovision Song Contest 2022, che si svolgerà il 10, 12 e il 14 maggio 2022 presso il PalaOlimpico di Torino, in Italia.

La decisione sarebbe dovuta alla logistica e agli spostamenti in relazione all’ennesima ondata di covid-19. Al suo posto NBC pare essere intenzionata a trasmettere una speciale edizione di “America’s got talent”.

Questo rinvio dell’American Song Contest mette in serio pericolo la partecipazione del suo vincitore sul palco dell’Eurovision Song Contest 2022 di Torino. La Finale americana si terrà infatti il 9 maggio 2022, il giorno delle prove generali della Prima Semi-Finale dell’Eurovision Song Contest  2022 a Torino. Sostanzialmente il tempo di vincere l’American song contest e salire su un aereo per l’Europa. Una partecipazione fisica pare davvero improbabile, anche viste le restrizioni legate all’emergenza sanitaria, ma un collegamento non è escluso. 

NBC organizzerà e ospiterà la prima edizione di American Song Contest 2022, prendendo a modello l’Eurovision Song Contest, la gara vedrà partecipare rappresentanti dei 50 Stati, il distretto federale della Capitale, Washington DC, e i suoi cinque territori (Porto Rico, Samoa Americane, Isole Marianne Settentrionali, Isole Vergini americane e Guam). In palio il titolo di ‘Miglior Canzone Originale’ (Best Original Song) e potranno parteciparvi solisti, duo, gruppi, band o anche DJ. Lo scopo è quello di portare in tv il più ampio ventaglio di stili musicali presenti negli USA.

Il processo di selezione prevede tre turni di qualificazione, due Semifinali e una Finale in cui uno stato o un territorio verrà proclamato vincitore.

A portare l’ESC negli Stati Uniti ci hanno pensato i produttori esecutivi dello show Audrey Morrissey, Anders Lenhoff, Christer Björkman, Peter Settman, Ola Melzig e Gregory Lipstone insieme a Ben Silverman e Howard T. Owens di Propagate.

Lenhoff, Settman, Björkman e Melzig, hanno acquisito i diritti del formato americano per l’Eurovision Song Contest dall’EBU-UER e hanno collaborato con Propagate per portare l’Eurovision negli Stati Uniti.  

L’American Song Contest è una co-produzione Propagate in associazione con Universal Television Alternative Studio, una divisione di Universal Studio Group.

Nei prossimi mesi ci saranno degli ulteriori aggiornamenti sullo spettacolo, biglietti, presentatori, artisti e città ospitante, saranno disponibili su Eurovision.tv