ESC 2023 – Portogallo: Ecco i 20 compositori del Festival da Canção 2022

L’emittente pubblica portoghese RTP ha reso noto qualche minuto fa i nomi dei compositori e dei parolieri che parteciperanno al Festival RTP da Canção 2023, la selezione nazionale del Paese, per la scelta del cantante e della canzone che rappresenteranno il Portogallo alla 67ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2023 che si  svolgerà presso la Liverpool Arena di Liverpool, nel Regno Unito, dopo che l’Ucraina, vincitrice dell’edizione precedente in seguito alla vittoria della Kalush Orchestra con “Stefania”, è stata dichiarata non in grado di ospitare il concorso a causa dell’invasione russa del territorio ucraino.

Come anticipato in precedenza RTP, l’emittente pubblica portoghese che gestisce l’organizzazione dell’Eurovision Song Contest 2023, ha reso noto i nomi dei compositori che parteciperanno al Festival RTP da Canção 2023 e come saranno scelte le canzoni che competono nella selezione nazionale portoghese l’anno prossimo, Festival da Cançao 2023.

Come stabilito nel regolamento del Festival da Cançao 2023, la selezione delle canzoni è stata fatta da una giuria appositamente creata da RTP che è composta di esperti di merito riconosciuto nel campo della musica, dell’intrattenimento e della televisione.

Va ricordato inoltre che il Festival da Canção, ufficialmente Festival RTP da Canção (RTP – Festival da Canção), è un concorso canoro portoghese trasmesso dalla Rádio e Televisão de Portugal (RTP). Il vincitore del festival rappresenta il Portogallo all’Eurovision Song Contest. Nel 2002, 2013 e 2016 RTP non partecipa all’ESC e pertanto il festival non si svolge; nel 2003 e 2005 ci fu una scelta interna, mentre nel 2004 l’emittente pubblica si affidò al talent show Operazione Trionfo.

Il format della selezione nazionale rimarrà in gran parte lo stesso dell’anno scorso e sarà composta da due Semifinali ed una Finale programmati per essere trasmessi in diretta a febbraio e marzo: Prima Semi-finale si terrà il 25 Febbraio 2033, Seconda Semi-finale si terrà il 4 Marzo 2023 e la Finale si terrà l’11 Marzo 2023. Come nelle ultime edizioni del Festival da Canção, RTP ha esteso un invito a 16 compositori/autori a presentare i loro brani originali ed inediti, per il cocorso, i compositori selezioneranno l’artista/artisti per le rispettive canzoni; mentre i restanti 4 brani sono stati selezionati da una giuria di esperti, attraverso un bando aperto a tutti i cittadini portoghesi, che ha ricevuto oltre 667 domande di partecipazione; 67 applicazioni in più rispetto alla scorsa edizione. 

Su 20 posti disponibili, la maggior parte degli autori sono stati invitati dalla stessa RTP. Inizialmente c’erano quattro posti vuoti destinati al bando aperto a chiunque fosse interessato a prendere parte alla competizione, dal 2 settembre 2022 al 21 ottobre 2022. Qualche giorno fa uno dei 16 autori scelti da RTP ha avuto problemi personali, di conseguenza l’emittente ha deciso di ammettere 5 autori dalla domanda gratuita aperta a tutti. Gli artisti e le rispettive canzoni usciranno il 19 gennaio 2023.

Tuttavia, un totale di 20 brani/artisti si sfideranno per rappresentare il Portogallo alla 67ª edizione dell’ESC 2023: 10 brani/artisti in ognuna delle Semifinali e i 5 brani/artisti più votati da ogni Semi-Finale si qualifecherà per il Grand Finale. In totale 10 brani/artisti finalisti si batteranno per il diritto di rappresentare il Portogallo all’Eurovision Song Contest 2023 nella finale della selezione nazionale portoghese, Festival RTP da Canção 2023.

Il vincitore della 57ª edizione del Festival RTP da Canção 2023 (57ª edição do Festival da Canção / Festival da Canção 2023) e rappresentante portoghese all’Eurovision Song Contest 2023 sarà decisto tramite una combinazione di voto tra una giuria di esperti regionali, composta da rappresentanti delle 5 regioni del Portogallo continentale e delle 2 regioni autonome (Madeira e Azzorre) (50%) e il televoto del pubblico (50%). 

Ecco di seguito i nomi dei 20 compositori che parteciperanno al Festival RTP da Canção 2023 che sono stati annunciati attraverso il canale radiofonico RTP (Antena 1): 

I 15 cantautori invitati dalla RTP sono (Autores convidados pela RTP):

Ai 15 autori invitati dalla RTP se ne aggiungeranno altri 5, che hanno presentato le proprie canzoni attraverso un processo pubblico (Autores livre submissão):

Tra i compositori notiamo Cláudia Pascoal, che ha rappresentato il Portogallo all’Eurovision Song Contest 2018 con il brano “O jardim” con Isaura, classificandosi al ventiseiesimo posto, ultimo dei finalisti, con 39 punti; Bárbara Tinoco, ex The Voice of Portugal, in gara nel 2020 con “Passe partout” e anche lei con un passaggio in duetto al primo posto, curiosamente anche in questo caso con un duetto assieme a Bárbara Bandeira; Ivandro, ex partecipante alla versione lusitana di Got Talent, è attualmente, da circa un mese e mezzo, il numero 1 della classifica dei singoli portoghesi col brano “Como tu”, duetto con Barbara Bandeira, altro nome prominente della musica lusitana; April Ivy, al secolo Mariana Barreiros Dos Santos Gonçalves, un album all’attivo e più nota per essere stata la compagna del calciatore del Manchester City Ruben Dias; Andrè Henriques, voce del gruppo Linda Martini; che ha recentemente esordito da solista; la cantautrice jazz Jacinta, la rock band You can’t win, Charlie Brown, un album al primo posto qualche anno fa e appena tornata sulle scene dopo sei anni di silenzio e la band The Happy Mess, reduce da un tour di successo in tutto il Paese; Churky (Diogo Rios), due album all’attivo, il collettivo Bandua, il rock dei Dapunsksportif, l’alternative pop dei Neon Soho, il percussionista Quim Albergaria, la band dei SAL e la fadista Teresinha Landeiro. 

E poi anche Edmundo Inácio, ex The Voice of Portugal; la pianista e cantautrice Inês Apenas, protagonista su TikTok e fresca di un EP uscito per una etichetta indipendente; la cantautrice Mimicat; la folk band dei Voodoo Marmalade e Moyah.

Il Portogallo è stato rappresentato nella scorsa edizione tenutasi a Torino dalla cantante portoghese Maro, pseudonimo di Mariana Brito da Cruz Forjaz Secca, e la canzone “Suadade, saudade”, pubblicato il 7 marzo 2022 su etichetta discografica Venice Music. Il brano è stato scritto e composto a quattro mani dalla stessa interprete insieme a John Blanda. RTP ha selezionato MARO fra i venti partecipanti alla 56ª edizione del Festival da Canção, rassegna musicale utilizzata come selezione del rappresentante portoghese all’Eurovision Song Contest. Dopo aver superato la Semi-Finale, MARO si è esibita nella Finale, dove è risultata la più votata da giuria e pubblico, venendo incoronata vincitrice e diventando di diritto la rappresentante portoghese a Torino.Nel maggio successivo, dopo essersi qualificata dalla Prima Semi-Finale, Maro si è esibita nella Finale eurovisiva, dove si è piazzata al 9º posto con 207 punti totalizzati.

Il Paese ha partecipato all’Eurovision Song Contest per la prima volta nel 1964 con “Oração” (Prayer) di António Calvário (53 partecipazioni, 44 finali), e ha dovuto attendere ben 53 anni prima di vincere l’ESC nel 2017. 

È stato assente dell’Eurovision Song Contest quattro volte, nel 1970, nel 2000 (per il 21º posto dell’anno prima che ha costretto il paese a un anno di pausa), nel 2002 (stesso motivo del 2000, ma quando l’EBU-UER ha deciso di ripescarla tra i partecipanti passivi, ha rifiutato per problemi interni), nel 2013 e 2016 (motivazioni di ordine economico e difficoltà di RTP). Dall’introduzione delle due Semifinali, ha centrato la finale cinque volte.

Il Portogallo ha vinto per la prima volta nel 2017 con la canzone “Amar pelos dois” cantata da Salvador Sobral, portando il suo paese alla vittoria dopo 53 anni dal suo debutto. RTP ha organizzato l’edizione 2018 alla Altice Arena di Lisbona.

Il rappresentante del Portogallo è stato quasi sempre scelto attraverso il Festival da Canção, ufficialmente Festival RTP da Canção, che si svolge dal 1964. Uniche eccezioni sono il 2004 (scelta attraverso un talent) e 2005 (scelta interna di RTP). Inoltre il paese iberico ha sempre portato in gara la sua lingua, talvolta inframezzata da estratti di altri idiomi.

#festivaldacanção FacebookInstagram