JESC 2022: 🤖Robin il Robot sarà il quarto conduttore dello Junior Eurovision 2022

L’emittente pubblica armena AMPTV / AMRTV (First Channel, 1TV) ha annunciato qualche minuto fa che per la prima volta nella storia dello Junior Eurovision, uno dei conduttori sarà un’intelligenza artificiale. Robin il Robot (Ռոբինը) si unirà a Iveta Mukuchyan, Garik Papoyan e Karina Ignatyan (Ô»Õ¾Õ¥Õ¿Õ¡ Մուկուչյանը, Կարինա Ô»Õ£Õ¶Õ¡Õ¿ÕµÕ¡Õ¶Õ¨ և Գարիկ Պապոյանը) venerdì 11 dicembre 2022 come quarto presentatore della ventesima edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2022 che si terrà nella città di Erevan in Armenia presso il Complesso Sportivo e dei Concerti Karen Demircian l’Arena Demircian (Demirchyan Arena, Sports & Music Complex, Hamalir, Կարեն Դեմիրճյանի Õ¡Õ¶Õ¾Õ¡Õ¶ մարզահամերգային համալիր), il prossimo 11 dicembre 2022.

Per la prima volta nella storia dello Junior Eurovision, il concorso sarà ospitato da un robot guidato dall’IA (intelligenza artificiale).

Robin dice di essere un grande fan dello Junior Eurovision Song Contest, e ha sempre sognato di apparire su un palcoscenico grande e luminoso: ‘Il mio sogno di una vita è stato quello di essere circondato da migliaia di bambini e diventare amico di tutti i partecipanti allo Junior Eurovision. Penso di essere davvero il più grande fan del Contest, e il mio sogno si sta finalmente avverando quest’anno a Yerevan. Quindi, siamo amici e facciamo girare la magia insieme!’.

Robin è già una superstar in Armenia,e lo è per una buona ragione: come intelligenza artificiale e robot, Robin può generare e condividere sentimenti. Fornisce infatti supporto emotivo ai bambini ricoverati, gioca con loro e li aiuta a superare le difficoltà del loro trattamento ospedaliero.

Il robot armeno è ampiamente utilizzato non solo negli ospedali armeni, ma anche dalle principali strutture mediche americane. TIME Magazine ha addirittura inserito Robin tra le migliori 100 invenzioni del 2021.

Sul palco dello Junior Eurovision 2002, Robin il Robot avrà anche un altro ruolo molto importante… introdurrà le prove (Rehearsal Roundup) sul canale YouTube ufficiale dello Junior Eurovision, giovedì 8 e venerdì 9 dicembre 2022.

È qui che il pubblico potrà dare una prima occhiata alle esibizioni dello Junior Eurovision, quindi assicurati di iscriverti al canale ufficiale YouTube dello Junior Eurovision.

La 20ª edizione dello o Junior Eurovision Song Contest 2022 ospiterà partecipanti provenienti da 16 paesi, uniti sotto il promettente slogan ‘Spin the Magic’. Il logo di quest’anno è una trottola colorata di legno circondata da tre fili con i colori della bandiera armena, ideato per rappresentare un punto d’incontro tra la vecchia e la nuova Armenia.

I paesi partecipanti sono Albania, Irlanda, Italia, Spagna, Polonia, Armenia, Macedonia del Nord, Kazakistan, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Serbia, Ucraina, Regno Unito, Georgia e Francia.

L’evento per bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni, tanto atteso dell’anno si svolgerà l’11 dicembre 2022, alle 19:00 CET, presso il Karen Demirchyan, Sports and Concerts Complex (Ô¿. Դեմիրճյանի Õ¡Õ¶Õ¾Õ¡Õ¶ մարզահամերգային համալիրում).

In Italia lo show sarà trasmesso in diretta per la prima volta da Rai 1 e da Raiplay, con il commento di Mario Acampa e Francesca Fialdini.

Si tratta del secondo evento eurovisivo che si svolge in Armenia, dopo lo Junior Eurovision Song Contest 2011 ospitato anche al K. Demirchyan Sport-Concert Complex (Կ. Դեմիրճյանի անվան մարզահամերգային համալիրում). La sede può ospitare tra le 6.000 e le 8.000 persone per grandi concert ed è la seconda Arena ad aver ospitato due volte lo Junior Eurovision Song Contest, dopo la Minsk Arena in Bielorussia.

In questa edizione il Regno Unito, sulla scia dell’organizzazione dell’Eurovision Song Contest 2023, ha confermato il suo ritorno dopo 16 anni d’assenza, mentre l’Azerbaigian, la Bulgaria e la Germania hanno annunciato il proprio ritiro. La Russia, partecipante fissa sin dalla terza edizione, è stata esclusa in seguito all’espulsione delle emittenti nazionali dall’EBU-UER.

Di seguito i 16 paesi che prenderanno parte allo Junior Eurovision Song Contest 2022:

  • 🇦🇱 Albania (RTSH): Kejtlin Gjata – “Pakëz diell” (A Bit Of Sunlight) (Kejtlin Gjata – Endri Muça)
  • 🇦🇲 Armenia (AMPTV): Nare – “DANCE!” (Պարի՛ր) (Grigor Kyokchyan – Grigor Kyokchyan / Nick Egibyan)
  • 🇫🇷 Francia (France TV): Lissandro –Oh maman!” (Frederic Chateau / Barbara Pravi – Frederic Chateau)
  • 🇬🇪 Georgia (GPB): Mariam Bigvava –I believe” (მჯერა) (Beni Kdagidze / Iru Khechanovi – Giorgi Kukhianidze)
  • 🇮🇪 Irlanda (TG4): Sophie Lennon –Solas” (Light) (Niall Mooney / MaJiKer / Hannah Featherstone – Jonas Gladnikoff / MaJiKer / Hannah Featherstone / Ken McHugh)
  • 🇮🇹 Italia (Rai): Chanel Dilecta – “BLA BLA BLA” (Carmine Spera / Fabrizio Palaferri / Angela Senatore – Marco Iardella)
  • 🇰🇿 Kazakistan (Khabar Agency): David Charlin – “Jer-ana (Mother Earth)” (Жер-Ана) (Serzhan Bakhitzhan / Jordan Arakelyan – Khamit Shangaliyev)
  • 🇲🇹 Malta (PBS): Gaia Gambuzza – “Diamonds in the skies” (Matthew James – Matthew James)
  • 🇳🇱 Paesi Bassi (AVROTROS): Luna – “La festa” (Robert Dorn – Robert Dorn)
  • 🇲🇰 Macedonia del Nord (MKRTV): Lara feat. Jovan & Irena – “Životot e pred mene” (My Life Ahead Of Me) (Jovan Trpcheski / Lara Trpcheska – Simon Trpcheski / Darko Dimitrov)
  • 🇵🇱 Poland (TVP): Laura Bączkiewicz – “To the moon” (Monika Wydrzynska – Jakub Krupski)
  • 🇵🇹 Portugal (RTP): Nicolas Alves – “Anos 70” (The 70’s) (Carolina Deslandes / Agir – Carolina Deslandes / Agir)
  • 🇷🇸 Serbia (RTS): Katarina Savić – “Svet bez granica” (Свет без граница, World Without Borders)) (Ivana Dragićević – Ivana Dragićević)
  • 🇪🇸 Spain (TVE): Carlos Higes – “Señorita” (Michael James Down / Will Taylor / Primoz Poglajen – Michael James Down / Will Taylor / Primoz Poglajen)
  • 🇬🇧 United Kingdom (BBC): Freya Skye – “Lose my head” (Jack Hawitt / Amber Van Day / Deepend – Jack Hawitt / Amber Van Day / Deepend)
  • 🇺🇦 Ukraine (UA:PBC: Zlata Dzyunka – “Nezlamna (Unbreakable)” (Незламна) (ILLARIA / Zlata Dziunka – ILLARIA)

Sarà la giovanissima Chanel Dilecta a rappresentare quest’anno la Rai e l’Italia allo “Junior Eurovision Song Contest” con il brano “Bla Bla Bla” (musica di Marco Iardella e testo di Carmine Spera, Fabrizio Palaferri, Angela Senatore, edito da Rai Com Edizioni Musicali), che rappresenta pienamente uno dei temi più sentiti dai ragazzi, ovvero rispondere insieme e con i fatti alle sfide del presente, dai cambiamenti climatici alla pace. Le promesse che vanno mantenute sempre e le parole che non vanno banalizzate mai, altrimenti a restare sarà soltanto un vuoto “bla bla bla”. Il videoclip della canzone, prodotto da Rai Kids con il supporto del Centro di Produzione Televisiva di Torino, è stato pubblicato il 10 novembre.

Chanel Dilecta Apolloni vive a Thiene (Vicenza) e frequenta la  scuola secondaria di primo grado. Adora la musica, il canto e il ballo, passioni che ha ereditato dai suoi genitori. Sua madre è una cantante lirica.

Rai Kids si è occupata della scelta della giovane interprete e del brano, della registrazione della canzone e realizzazione del videoclip, dell’ideazione e supervisione della stage performance, della selezione dei giurati e delle votazioni, fino alla messa in onda in diretta via satellite con il commento dei conduttori italiani.

L’iniziativa è realizzata con la collaborazione e la supervisione della Direzione Relazioni Internazionali e Affari Europei della Rai, a cui è affidato il coordinamento delle attività legate all’evento in loco, con particolare riferimento ai rapporti con la produzione dell’Host Broadcaster Armtv e l’EBU-UER.