ESC 2020 – Malta: Aperto il termine per autori e compositori per presentare delle canzoni per The X Factor Malta

81946707_459005921446989_5517367228128821248_o.jpg

L’emittente nazionale maltese PBS/TVM ha aperto quest’oggi fino al 18 gennaio il termine per autori e compositori per presentare delle canzoni che appariranno nella Gran Finale della 2ª edizione di The  X Factor Malta, lo spettacolo che fungerà da processo di selezione maltese per determinare il loro partecipante alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 12, 14 e 16 maggio prossimi, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”.

Gli autori e compositori che desiderano che le loro canzoni siano eseguite dai partecipanti della 2ª edizione di The X Factor Malta possono inviare il proprio lavoro originale all’emittente nazionale maltese PBS/TVM. Inoltre, per ulteriori dettagli possono inviare un’email a xfactor@tvm.com.mt. Il termine ultimo per inviare le canzoni chiude il prossimo sabato 18 gennaio (ecco qui il Regolamento X Factor Malta 2019/2020).

Agli autori e compositori candidati è stato consigliato di guardare le esibizioni precedenti degli ultimi 12 artisti nel processo prima di inserire le loro canzoni, che devono avere una durata di 3 minuti. Inoltre, possono inviare più brani al processo di selezione, ma sono anche invitati a concentrarsi e selezionare le loro scelte. Il team dietro lo spettacolo e l’etichetta discografica di accompagnamento si riservano anche il diritto di assegnare una canzone particolare a un eventuale finalista contro i desideri del cantautore.

Le canzoni selezionate verranno eseguite da ognuno dei quattro finalisti durante gli spettacoli dal vivo nella Finale di The X Factor Malta.

La Finale dell’X Factor Malta è prevista per sabato 8 febbraio 2020. Alla Finale seguirà 3 Live Show che andranno in onda il 12, 19 e 26 gennaio 2020. Al momento non è noto quanti atti appariranno nella grande finale o se l’eventuale canzone di Eurovision di Malta sarà mostrata durante lo spettacolo.

La finale si svolgerà al MFCC – Malta Fairs & Conventions Centre a Ta’Qali, Attard (Malta), sede che ha già ospitato il Malta Eurovision Song Contest nel 2017-2018. Il locale è stato anche utilizzato di recente per le riprese del “Six Chair Challenge” dell’X Factor Malta.

In questa nuova ed ultima fase, i cantanti sono pronti per salire sul palco vero e proprio del programma. Durante le puntate live i cantanti sono suddivisi equamente in due manche. Al termine di ogni manche, e a seguito del televoto, il meno votato va al ballottaggio dove ogni giudice decide di eliminare uno dei due. L’eliminazione avviene a maggioranza semplice e in caso di parità, se i giudici sono quattro, si procede ad uno spareggio chiamato ‘scontro finale’ (Final showdown).

Inoltre, questa sarà la prima volta che il pubblico avrà la possibilità di votare per i propri artisti preferiti nella 2ª edizione di The X Factor Malta.

Il premio finale è un contratto discografico con la Sony Music Italia e il vincitore di questa 2ª edizione di The X Factor Malta avrà il diritto di partecipare all’Eurovision Song Contest 2020. 

La prima puntata dei Live di X Factor è quella che, maggiormente, crea tensione nei concorrenti. È la prima volta che si esibiscono in diretta davanti al pubblico in studio presso the Malta Fairs & Conventions Centre (MFCC) in Ta’ Qali (ċ-Ċentru tal-Fieri u l-Konvenzjonijiet f’Ta’ Qali) e a casa, quindi l’agitazione è massima. 

La giuria sarà la stessa dell’anno scorso, il produttore musicale Howard Keith Debono, la maltese Ira Losco (rappresentante maltese all’Eurovision Song Contest nell’edizione 2002 a Tallinn con la canzone “7th Wonder” e all’Eurovision Song Contest nell’edizione 2016 a Stoccolma con la canzone “Walk on Water”), la talentuosa Alexandra Alden e l’esperto musicista Ray Mercieca.

Lo show sarà condotto da Ben Camillenoto al pubblico eurovisivo perchè ha ospitato la precedente selezione nazionale del paese – il Malta Eurovision Song Contest (MESC) – e lo Junior Eurovision Song Contest nel 2016.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito gli artisti che rimangono in gara che si esibiranno negli spettacoli dal vivo: 

Malta è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Tel Aviv dalla cantante maltese Michela Pace, nota anche semplicemente Michela con il suo brano “Chameleon” (scelta attraverso la Prima edizione del Talent show X Factor Malta, processo selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest), presentato il 10 marzo 2019 e pubblicato commercialmente il successivo 5 aprile su etichette discografiche Sony Music Italy e Spinnup. Il brano è stato scritto da Joacim Persson, Paula Winger, Borislav Milanov e Johan Alkaenas. In seguito alla sua vittoria al talent show X Factor Malta, Michela Pace è divenuta di diritto la rappresentante maltese all’Eurovision Song Contest 2019. Il brano è stato selezionato internamente dall’ente radiotelevisivo nazionale PBS per rappresentare l’isola a Tel Aviv. Dopo essersi qualificata dalla seconda semifinale del 16 maggio, ha aperto la finale del 18 maggio successivo. Qui si è classificata 14ª su 26 partecipanti con 107 punti totalizzati, di cui 20 dal televoto e 87 dalle giurie. È risultata la preferita dalla giuria bielorussa.

Malta ha partecipato 32 (25 Finali) volte all’Eurovision Song Contest, senza mai ottenere una vittoria ma piazzandosi al secondo posto per due volte (2002 e 2005) e al terzo posto nel 1998. Da ricordare il voting drammatico del 1998 in cui Chiara Siracusa (rappresentante quell’anno), perde insieme la vittoria ed il secondo posto con l’ultima votazione. 

Il Paese ha partecipato per la prima volta nel 1971 con “Marija l-Maltija” (Maria the Maltese Lass, Mary the Maltese Girl, The Maltese Maria) di Joe Grech. Negli anni settanta però partecipa solo altre due volte, nel 1972 e nel 1975. A causa del numero chiuso di canzoni per edizione (22) a Malta è preclusa la partecipazione per tutti gli anni ottanta. Il suo ritorno sarà nel 1991 grazie alla rinuncia dei Paesi Bassi. Da allora ha partecipato a tutte le edizioni raccogliendo ottimi risultati, per due volte è seconda (nel 2002 con “7th Wonder” di Ira Losco e nel 2005 con “Angel” di Chiara) e per due volte è terza (nel 1992 con “Little Child” di Mary Spiteri e nel 1998 con “The One That I Love” di Chiara), senza però mai riuscire a vincere. 

Da quando ci sono le Semifinali la nazione è arrivata in finale 6 volte su 13, dato che nel 2005 e nel 2006 era prequalificata per essere arrivata in top 10 gli anni precedenti. L’ultima finale finora risale al 2016, quando Ira Losco arrivò dodicesima con “Walk on Water”. Né Claudia Faniello né Christabelle infatti sono riuscite a portare la nazione in Finale, arrivando rispettivamente sedicesima e tredicesima in semifinale. Le canzoni di Malta sono state tutte cantate in inglese tranne che per le prime tree, che furono cantate in lingua maltese.

official websiteFacebookInstagram#XFactorMalta