Sanremo e l’Eurovision Song Contest

Come scritto sopra, il Festival di Sanremo fu l’ispiratore dell’Eurovision Song Contest.

Il rappresentante italiano dell’Eurovision Song Contest è stato spesso selezionato all’interno della kermesse canora sanremese: dal 1956 al 1966, e anche nel 1972, 1997 e dal 2011 al 2013, nel 2015 e dal 2017 la partecipazione è stata appannaggio del brano e dell’interprete (o uno degli interpreti, negli anni della doppia esecuzione) vincitore a Sanremo; dal 1967 al 1969, e anche nel 1987, 1989 e 1993, l’artista vincitore del Festival ha partecipato all’ESC presentando un altro brano; nel 1988, 1990 e 1992 sono invece stati i cantanti secondi o terzi classificati del Festival ad aver preso parte all’ESC, ancora con un brano diverso da quello proposto nella manifestazione italiana. Dal 1970 al 1975 è stato invece scelto quale rappresentante il vincitore della trasmissione Canzonissima (che nel 1972 coincideva col vincitore di Sanremo), mentre nel 1984 a partecipare all’ESC furono i vincitori della manifestazione Azzurro 1983. Nelle altre occasioni la scelta è stata effettuata direttamente dalla Rai.

Nel 1998 la Rai ha deciso che l’Italia non prendesse più parte alla competizione musicale continentale, fino al ritorno in gara nel 2011. Per quell’anno, come per i due successivi, l’artista rappresentante dell’Italia all’Eurovision Song Contest è stato nominato da un’apposita commissione tra quelli in competizione a Sanremo. I prescelti sono stati Raphael Gualazzi (2011), Nina Zilli (2012) e Marco Mengoni (2013), tutti classificatisi entro i primi 10 della kermesse europea. Solo nel 2014 la scelta è stata effettuata internamente dalla Rai, che ha individuato Emma Marrone con la canzone La mia città, posizionatasi al ventunesimo posto. Dal 2015 è stato deciso da regolamento che a rappresentare l’Italia, salvo rinuncia, sarebbe stato il vincitore di Sanremo: in quell’anno partecipò Il Volo, che raggiunse la terza posizione in classifica. Nel 2016 è stata Francesca Michielin a partecipare al concorso canoro europeo, arrivando sedicesima; i vincitori del Festival di Sanremo furono gli Stadio, ma avendo rifiutato l’invito la scelta ricadde sulla Michielin, seconda classificata. Nel 2017 il rappresentante italiano all’Eurovision Song Contest torna ad essere nuovamente il vincitore del Festival, Francesco Gabbani, che si classifica alla sesta posizione, così come nel 2018 con Ermal Meta e Fabrizio Moro, che portarono una versione modificata del brano Non mi avete fatto niente, classificandosi al quinto posto. Nel 2019 è Mahmood a rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest, piazzandosi al secondo posto con Soldi.

Il Vincitore del Festival di Sanremo all’Eurovision Song Contest. Il Festival di Sanremo, uno dei più prestigiosi concorsi musicali italiani, è da sempre una vetrina per talenti nazionali. Ogni anno, l’artista che trionfa a Sanremo guadagna il diritto di rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest, un evento di rilevanza internazionale.

La Vittoria a Sanremo. Il sipario del Festival di Sanremo si alza, e durante le serate cariche di emozione e musica, un talento emergente cattura il cuore della giuria e del pubblico. Le sue esibizioni straordinarie e il brano coinvolgente lo conducono verso la vetta, e alla fine, viene incoronato come il vincitore del Festival di Sanremo.

La Preparazione per l’Eurovision Song Contest. La vittoria a Sanremo è solo l’inizio di un’avventura straordinaria. L’artista sa che rappresentare l’Italia all’Eurovision è un’onore e una responsabilità significativa. Inizia quindi un intenso periodo di preparazione. Il brano vincente viene affinato e adattato per il pubblico internazionale, e l’artista si immerge nello studio per creare un’esibizione memorabile.

La notte dell’Eurovision Song Contest finalmente arriva, e l’artista si esibisce davanti a milioni di spettatori in tutto il mondo. Anche se vincere non è garantito, sa di aver dato il massimo e rappresentato il meglio dell’Italia.

Questa odissea musicale offre la possibilità di condividere la propria musica, la propria cultura e la propria passione con il mondo intero. Ogni anno, nuovi talenti si affacciano sulla scena, pronti a scrivere la loro storia nella magica cornice del Festival di Sanremo e a brillare nel palcoscenico internazionale dell’Eurovision Song Contest.

Immergiti in un turbinio di emozioni, assisti ad esibizioni che segneranno la storia della musica italiana. Scopri i pacchetti per acquistare biglietti per le serate e soggiorno in hotel in occasione del Festival di Sanremo. Guarda i pacchetti.

Vivere l’atmosfera elettrizzante del Festival della Canzone Italiana acquistando i pacchetti Festival di Sanremo 2024: scoprirai la vera città della musica italiana.

PACCHETTO FESTIVAL LUXURY:

  • 5 pernottamenti in hotel di ottima categoria (3 stelle superiore o 4 stelle) in Junior Suite, in mezza pensione
  • 2 abbonamenti nel 2° settore di platea per assistere alle 5 serate del Festival al Teatro Ariston.

PACCHETTO FESTIVAL PREMIUM:

  • 5 pernottamenti in hotel di ottima categoria (3 stelle superiore o 4 stelle) in camera doppia,  in mezza pensione
  • 2 abbonamenti nel 2° settore di platea per assistere alle 5 serate del Festival al Teatro Ariston.

PACCHETTO FESTIVAL GOLD:

  • 5 pernottamenti in hotel di ottima categoria (3 stelle superiore o 4 stelle) in camera doppia,  in mezza pensione
  • 2 abbonamenti in galleria per assistere alle 5 serate del Festival al Teatro Ariston.
  • I pacchetti possono essere personalizzati secondo le vostre esigenze.

Servizi opzionali:

  • transfer dagli aeroporti di Genova e Nizza
  • escursioni nella Riviera Ligure e in Costa Azzurra
  • degustazioni di vini e prodotti tipici

Tutte le informazioni per acquistare i biglietti Festival di Sanremo 2023 per assistere alle serate del Festival della Canzone Italiana.

La biglietteria del Festival di Sanremo è gestita dalla RAI, radiotelevisione italiana, che organizza la manifestazione.

I posti del Teatro Ariston disponibili per il pubblico sono estremamente limitati, dato che la capienza è ridotta dalla imponente scenografia ed anche per il fatto che buona parte dei posti disponibili sono riservati alle ospitalità istituzionali della televisione di stato e del Comune di Sanremo.

In fase di prevendita sono disponibili solo gli abbonamenti alle 5 serate.

PREVENDITA ESCLUSIVA (ottobre – dicembre). Un numero limitato di abbonamenti è riservato alla clientela che soggiorna nelle strutture alberghiere della città e riservata a coloro che acquistano un pacchetto soggiorno completo per la manifestazione.

La nostra agenzia offre diverse soluzioni di pacchetti soggiorno, con hotel e biglietti per le 5 serate del Festival. La prenotazione dei pacchetti è disponibile normalmente dai primi di ottobre, quando sono comunicate ufficialmente le date del Festival, a metà dicembre.

BIGLIETTERIA UFFICIALE RAI-ARISTON (gennaio). Nei primi giorni del mese di gennaio la RAI attiva la biglietteria per la prenotazione degli abbonamenti rimanenti.

Gli abbonamenti vengono poi di norma estratti a sorte fra coloro che ne hanno fatto richiesta.

Bisogna infatti tenere in considerazione che la richiesta di biglietti supera di gran lunga la disponibilità del teatro.

Negli ultimi anni la disponibilità di abbonamenti in questa fase è stata limitata alla sola galleria del teatro.

BIGLIETTI PER SINGOLE SERATE. Nei giorni immediatamente precedenti la manifestazione sono nuovamente posti in vendita i pochissimi biglietti prenotati in precedenza che non sono stati ritirati in tempo.

Solo in questa fase è possibile acquistare i biglietti per le singole serate della manifestazione.

Anche in questo caso la richiesta di biglietti supera di gran lunga la disponibilità degli stessi, quindi riuscire ad acquistare un tagliando è spesso impossibile.

POSTI DISPONIBILI. L’assegnazione dei posti avviene ad insindacabile giudizio della RAI.

Di seguito vi proponiamo una sintesi dei posti effettivamente disponibili in prevendita.

TEATRO ARISTON
SETTORE DISPONIBILITA’
platea 1° settore solo ospitalità istituzionali
platea 2° settore parzialmente disponibile in prevendita
galleria settore unico parzialmente disponibile in prevendita

MISURE DI SICUREZZA. I biglietti della manifestazioni sono nominali, per cui in fase di acquisto sono richiesti i dati anagrafici completi degli acquirenti.

Acquistando un pacchetto soggiorno proposto dalla nostra agenzia, non dovrete preoccuparvi di tutta la trafila burocratica.

Rispondi