ESC 2021 – Finlandia: Yle rivela la scenografia dell’UMK 2021

83117014_2781947981864790_2989876474485407744_n

L’emittente pubblica finlandese Yle ha rivelato stamattina come sarà il palco sul quale i 7 artisti della decima edizione della finale nazionale dell’UMK – Uuden Musiikin Kilpailu 2021 (Contest for New Music, Competizione della Nuova Musica), si sfideranno per rappresentare la Finlandia alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest si terrà presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam nei Paesi Bassi, il 18, 20 e 22 maggio 2021.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La scenografia è disegnata da Ari Levelä, stage designer di Helsinki, e come possiamo vedere il palco ricorda un pò quello del Melodifestivalen. Infatti, nemmeno all’UMK 2021 sarà presente il pubblico in sala.

Un totale di 278 canzoni sono state pervenute per l’edizione 2021 dell’UMK – Uuden Musiikin Kilpailu (Contest for New Music, Competizione della Nuova Musica), soltanto le sette migliore sono state selezionate per procedere alla finale televisiva, che si terrà il 20 febbraio 2021 al Mediapolis Studio di Tampere, senza pubblico dal vivo a causa della pandemia COVID-19  attualmente in corso. 

Ecco di seguito i 7 finalisti dell’UMK 2021 che si contenderanno un posto a Rotterdam:

  • Oskr (ØSKR, Oskari Ruohonen) – “Lie” (Oskari Ruohonen, Joonas Angeria, David Pramik – Oskari Ruohonen, Joonas Angeria, David Pramik). 
  • Teflon Brothers x Pandora (Mikko Heikki Matias Kuoppala ‘Pyhimys’, Heikki Kuula ja Jani Tuohimaa ‘Voli’ x Karin Anneli Catarina Pandora Magnusson ‘Pandora’) – “I Love You” (Jaakko Salovaara, Axel Ehnström, Mikko Kuoppala, Heikki Kuula, Jani Tuohimaa, Anneli Magnusson – Jaakko Salovaara, Axel Ehnström, Mikko Kuoppala, Heikki Kuula, Jani Tuohimaa, Anneli Magnusson).
  • Danny (Ilkka Johannes Lipsanen) – “Sinä Päivänä Kun Kaikki rakastaa mua” (The Day When Everyone Loves Me) (Janne Rintala – Janne Rintala). 
  • Laura (Laura Põldvere) – “Play” (Karl-Ander Reismann, Reinis Straume, Laura Põldvere – Karl-Ander Reismann, Reinis Straume, Laura Põldvere).
  • Aksel (Aksel Kankaanranta) – “Hurt” (Gerard O’Connell, Kalle Lindroth, Joonas Angeria – Gerard O’Connell, Kalle Lindroth, Joonas Angeria).
  • Blind Channel (Joel Hokka, Niko Vilhelm, Joonas Porko, Olli Matela, Tommi Lalli ja Aleksi Kaunisvesi) – “Dark Side” (Aleksi Kaunisvesi, Joonas Porko, Joel Hokka, Niko Moilanen, Olli Matela – Aleksi Kaunisvesi, Joonas Porko, Joel Hokka, Niko Moilanen, Olli Matela). 
  • ILTA (Ilta Elina Fuchs) – “Kelle mä soitan” (Who Will I Call) (Ilta Fuchs, Väinö Wallenius – Ilta Fuchs, Väinö Wallenius, Jouni Aslak, Tuomas Kauhanen).

Fra i partecipanti figurano Aksel Kankaanranta, vincitore dell’edizione precedente dell’UMK 2020 e Laura Põldvere, cantante estone rappresentante del suo paese all’Eurovision Song Contest 2005 come componente del gruppo Suntribe e all’edizione del 2017 in duetto con Koit Toome. 

La Finale dell’UMK – Uuden Musiikin Kilpailu 2020 si svolgerà per la seconda volta fuori dalla capitale finlandese, presso gli studi TV Mediapolis di Tampere (Tampereella Mediapoliksen tv-studiolla) senza pubblico dal vivo, e sarà trasmessa in diretta su Yle TV1 ja Yle Areenassa (Yle Arena), e su Radio Suomesta ja Yle X3M il 20 febbraio 2021 alle ora locale 21:00 (EET) / 20:00 CET. La trasmissione includerà anche un commento in lingua inglese.

Il presentatore della Finale dell’UMK 2021 sarà rivelato a febbraio. A causa della pandemia di Coronavirus, le finali saranno trasmesse senza un pubblico in studio dal vivo.

Il vincitore e rappresentante finlandese all’Eurovision Song Contest 2021 di Rotterdam, sarà selezionato congiuntamente tramite il televoto del pubblico (75%) e il voto di una giuria di esperti internazionale (25%). Il vincitore dell’UMK 2021 e rappresentante finlandese all’Eurovision Song Contest 2021 riceverà il nuovo premio dell’UMK (UMK-palkinto) ‘Before the Party Starts’ disegnato da Minna Viitalähdein, in cui d’ora in poi saranno presenti tutti i nomi dei vincitori dell’UMK. 

Inoltre, Yle ha annunciato che la Finale dell’UMK 2021 verrà trasmessa con commento in russo. Gli organizzatori hanno spiegato che aggiungere il commento in lingua russa non farà altro che ampliare il pubblico della selezione nazionale, dato che il russo è la terza lingua più parlata del paese. I commenti in svedese invece, la seconda più popolare, sono già disponibili da un paio di anni. 

Il cantante finlandese Aksel Kankaanranta, avrebbe dovuto rappresentare la Finlandia all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “Looking Back”, non è stato invitato a rappresentare la Finlandia all’Eurovision Song Contest il prossimo anno. Se desidera rappresentare la Finlandia all’Eurovision Song Contest del 2021, dovrebbe inviare di nuovo la sua candidatura alla selezione nazionale Uuden Musiikin Kilpailu (UMK) 2021, ripartendo da zero.

La Finlandia è stata rappresentata nella scorsa edizione che si è tenuta a Tel Aviv dal disc jockey e produttore discografico finlandese di musica trance Darude e del cantante e conduttore televisivo finlandese Sebastian Rejman e il brano “Look Away” (scelti internamente, il brano è stato scelto tra tre possibili proposte all’UMK 2019, processo di selezione finlandese per la manifestazione europea), pubblicato il 22 febbraio 2019 su etichetta discografica Armada Music. Scritto dagli stessi interpreti, il 29 gennaio 2019 è stato confermato che Darude insieme a Sebastian Rejman sono stati selezionati internamente dall’ente YLE come rappresentanti finlandesi per l’Eurovision Song Contest. Il brano è stato composto per Uuden Musiikin Kilpailu 2019, il processo di selezione finlandese per la manifestazione europea, e ha vinto contro le altre due potenziali proposte, ottenendo il diritto di rappresentare la Finlandia all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv, in Israele. All’Eurovision i due si sono esibiti nella prima semifinale del 14 maggio, ma non si sono qualificati per la finale, piazzandosi ultimi su 17 partecipanti con 23 punti totalizzati, di cui 14 dal televoto e 9 dalle giurie. Sono risultati i più votati dal pubblico estone.

La Finlandia ha debuttato all’Eurovision Song Contest 1961 e partecipa ancora oggi al contest vantando 53 presenze (45 finali), tuttavia senza grandissimo successo, avendolo mancato solo in sei occasioni, nel 1970, 1995, 1997, 1999, 2001 e 2003.

Tra gli stati nordici è sicuramente quello di meno successo, avendo raggiunto l’ultima posizione per ben nove volte nel corso dei decenni, tre dei quali a zero punti, e senza aver mai raggiunto la top 5 prima degli anni duemila.

Dopo ben 45 partecipazioni ha vinto la manifestazione nel 2006  (dopo il risultato peggiore di sempre nel 2005) con la canzone “Hard Rock Hallelujah” cantata dal gruppo heavy metal Lordi. Fino a quel momento il risultato migliore era stato un 6° posto raggiunto nel 1973 con Marion Rung e il suo brano “Tom Tom Tom”, seguito da numerosi settimi e noni posti. Nel 2007 ospita la manifestazione a Helsinki. Negli anni 2010 si guadagna la finale solo quattro volte, e il risultato migliore resta ad oggi un undicesimo posto raggiunto nel 2014 dai Softengine.