Sanremo 2015 – Campioni: Annalisa – Una finestra tra le stelle

Annalisa1

Intanto proseguono senza sosta i preparativi per la messa in onda del sessantacinquesimo Festival della Canzone Italiana, Sanremo 2015, in programma su Rai1 da martedì 10 a sabato 14 Febbraio 2015 presso il Teatro Ariston di Sanremo. Infatti, in questi giorni gli artisti stanno provando i rispettivi brani con l’orchestra del Festival di Sanremo.

Al timone del Festival per la prima volta ci sarà Carlo Conti. La direzione artistica sarà curata dallo stesso Conti, la direzione musicale da Pinuccio Pirazzoli, la scenografia da Riccardo Bocchini e la regia da Maurizio Pagnussat. 

Le cinque serate saranno trasmesse da Rai 1 (in alta definizione su Rai HD) e da Rai Radio 1 e Rai Radio 2. 

Nel frattempo, cominciamo a conoscere i cantanti che vedremo esibirsi sul palco del Teatro Ariston e proseguiamo con i venti artisti in gara nella categoria Campioni, il cui vincitore verrà comunicato durante la quinta serata del Festival, sabato 14 Febbraio. 

Il vincitore avrà la possibilità di rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2015 che si svolgerà a Vienna, in Austria, il 19, 21 e 23 maggio 2015.

Tra i 20 Campioni (Big) che calcheranno il palco dell’Ariston tra il 10 e 14 Febbraio 2015, c’è Annalisa Scarrone, a due anni di distanza dalla sua prima partecipazione, con “Una finestra tra le stelle”. Nel corso della terza serata, quella del giovedì sera, che come di consueto, sarà dedicata all’esecuzione delle cover di grandi brani della musica italiana, canterà “Ti sento”, brano dei Matia Bazar del 1985, estratto dall’album ‘Melanchólia’.

Negli mesi la cantautrice è stata impegnata nelle lavorazioni del suo nuovo album in studio, che verrà consegnato al mercato proprio in concomitanza con la sua partecipazione al Festival; il disco, conterrà anche i singoli “Sento solo il presente” e “L’ultimo addio“, pubblicati nel 2014, ed è prodotto da Francesco “Kekko” Silvestre, frontman dei Modà ed Enrico Palmosi dei Modà. 

Annalisa è una delle cantanti più talentuose ed eleganti lanciate dal talent show di Canale 5. Un talento lampante, una presenza scenica semplice, non invasiva o aggressiva ma altrettanto affascinante e ammaliante. Una ragazza, dai mille talenti; cresciuta coltivando il mito di Mina e lei stessa ha ribadito che “Se telefonando” è stata la colonna sonora dell’infanzia.

Infine, ricordiamo che il vincitore del Festival di Sanremo 2015 avrà la possibilità di partecipare in qualità di rappresentante italiano alla 60ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2015 che si terrà presso la Wiener Stadhalle (Halle D) a Vienna, il 19, 21 e 23 Maggio prossimo. Se rifiuterà, sarà la RAI ad avviare una selezione interna per scegliere un secondo artista secondo criteri propri, liberamente come negli scorsi anni.   

Toccherà ad Annalisa il salto in Europa? Secondo il risultato del sondaggio consultivo, che ha un puro valore consultivo e non ha alcuna influenza sulla determinazione della classifica del prossimo Sanremo, pubblicato sulla pagina ufficiale di Facebook della RAI, dedicata all’Eurovision Song Contest un 53.3% degli internauti che hanno votato vorebbero ad Annalisa sul palco dell’Eurovision.

ANNALISA

Annalisa Scarrone, nota come Annalisa e talvolta come Nali, nasce il 5 Agosto 1985 e vive a Carcare, in provincia di Savona, dopo alcune esperienze nell’ambito musicale con due band, è divenuta nota come cantante solista nel 2011, partecipando alla decima edizione del talent show ‘Amici di Maria De Filippi’ dove si è classificata seconda nella Categoria canto vincendo il ‘Premio della critica’ (premio vinto anche l’anno dopo ad Amici Big). Successivamente partecipa nella categoria Big del Festival di Sanremo 2013, classificandosi 9ª con il singolo “Scintille”.

Ad oggi, dopo la realizzazione solista di tre album in studio e tredici singoli, la FIMI certifica le sue vendite complessive per più di 140 000 copie.

Nel corso della sua carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra vittorie e candidature. Ha vinto un Wind Music Awards, un Premio Lunezia, due Premio Videoclip Italiano, un Premio Perla del Tirreno, due Velvet Awards, un premio Mia Martini 2014 e viene proclamata vincitrice della 6ª edizione all’International Song Contest: The Global Sound 2013 in rappresentanza dell’Italia. Inoltre, viene nominata per rappresentare l’Italia agli MTV Awards 2013 e all’OGAE Song Contest 2013, dove si classifica terza e ottiene quattro candidature anche ai World Music Awards 2013 e cinque ai Rockol Awards.

Fin da piccolissima si appassiona alla musica e nizia lo studio della chitarra classica conclusosi nel 1999; successivamente inizia a prendere lezioni di canto, pianoforte e flauto traverso. All’età di 13 anni, inizia a studiare tecnica musicale e vocale con l’insegnante Danila Satragno (jazzista, vocal coach e corista/fisarmonicista nell’ultimo tour di Fabrizio De Andrè), che definisce la voce di Annalisa un pò «minesca». Negli anni, oltre alla palestra dei locali, Annalisa sperimenta varie realtà musicali e partecipa a numerosi progetti indipendenti, contemporaneamente laureandosi in Fisica con tesi sulla pompa di calore geotermica e con la votazione di 96/110 presso l’Università degli Studi di Torino nel 2009.

Nel 2004 partecipa come corista all’album in studio, di genere jazz, ‘Unlupoindarsena’ di Danila Satragno, facendo parte fino al 2006, sempre come corista, dell’orchestra Bruni di Cuneo. Nello stesso periodo collabora con il bassista e contrabbassista jazz Dino Cerruti, con il quale registra i brani “Ombre” (brano cantautorale di Annalisa) e la cover “The Dry Cleaner From Des Moines”, con la partecipazione anche di Rodolfo Cervetto e Loris Tarantino, partecipando con gli stessi agli eventi musicali Arezzo Wave e Just like a woman come coautrice di brani originali. Nel 2006 pubblica sotto il nome del duo Elaphe Guttata, con lo pseudonimo di Isà, l’album in studio alt dance ‘Blue Trip’ insieme al dj Carlo Polliano, scritto e composto insieme a quest’ultimo. Hanno inoltre inciso i brani “Winter’s Cold” e “Words” inseriti solo in compilation di musica lounge straniere. Nel 2006, diventa autrice, talvolta compositrice e frontman della band alt rock savonese Malvasia che in seguito al suo ingresso ed al suo desiderio cambia nome in leNoire; fino al suo scioglimento nell’inverno del 2008. Fino al 2010 collabora con alcuni ex elementi della band mediante il loro progetto reggae Raphael & Eazy Skankers, comparendo nei cori del brano “Yes We Can” del loro album in studio Changes.

Nel 2010 Annalisa rientra tra i concorrenti della decima edizione di ‘Amici di Maria De Filippi’ dove arriva seconda nella categoria canto dopo Virginio Simonelli, e vincendo il premio della critica giornalistica del valore di 50.000 euro, offerto da Tezenis.

Pubblica così il suo primo album in studio solista, nel 2011, con l’etichetta discografica Warner Music Italy, dal titolo ‘Nali’ (il diminutivo affettuoso con cui la chiamano famigliari ed amici), che contiene brani già ascoltati proprio in trasmissione, come “Questo bellissimo gioco”. L’album contenente 9 canzoni di cui  8 inedite, più una traccia bonus disponibile solo sulla piattaforma digitale iTunes, viene promosso prima dal singolo “Diamante lei e luce lui”, disco d’oro per le oltre 15.000 vendite in digitale e premiato come miglior video musicale nella categoria Emergenti al Premio Videoclip Italiano 2011 indetto da Rockol.it e successivamente da “Giorno per giorno”. Fra le 8 canzoni inedite, “Solo” scritta dall’artista stessa negli anni giovanili e la cover “Mi sei scoppiato dentro il cuore” di Mina.

Nali raggiunge come posizione massima la 2ª della Classifica FIMI Artisti e in un solo giorno arriva fino alla seconda posizione della classifica di iTunes; l’album successivamente viene certificato disco di platino per le oltre 80.000 copie vendute e premiato come Premio CD Platino ai Wind Music Awards 2011. “Questo bellissimo gioco”, presentato nel corso della decima edizione di Amici, entra nella Top Digital Download italiana stilata da FIMI per due settimane, la prima alla 12ª posizione, la seconda alla 5ª, nonostante non sia stato ufficialmente pubblicato come singolo.

Nel mese di Aprile partecipa in qualità di performer ai TRL Awards 2011 e riceve nel mese di Giugno dello stesso anno il premio di Valbormidese dell’anno al 21esimo Trofeo Internazionale Città di Cairo Montenotte. Successivamente prende a parte a O’ Scià sull’isola di Lampedusa dove duetta con Claudio Baglioni. Tra i mesi di Giugno e Luglio la cantante ha partecipato al tour estivo legato alla trasmissione ‘Amici’, il Nokia Amici in Tour che si è tenuto in varie località italiane e a fine Maggio si esibisce all’Arena di Verona e viene premiata con il disco di platino per l’album ‘Nali’ ai Wind Music Awards. Un altro riconoscimento importante arriva dal sito Rockol.it, che giudica ‘Diamante lei e luce lui’ il miglior videoclip italiano nella categoria emergenti.

Nel mese di Marzo 2012 viene pubblicato il brano “Senza riserva“, certificato nel 2012 disco d’oro per le oltre 15.000 copie vendute in digitale e nel settembre 2014 disco di platino per le oltre 30.000 vendite in digitale, premiato come miglior video musicale nella sezione Mainstream (categoria Donne) al Premio Videoclip Italiano 2012 indetto da Rockol.it e singolo apripista del secondo album ‘Mentre tutto cambia’. Ad una settimana dalla pubblicazione, l’album debutta alla 9ª posizione della Classifica FIMI Artisti. Nel mese di Giugno 2012 entra in rotazione radiofonica il secondo singolo estratto dall’album, “Tra due minuti è primavera“, mentre il terzo estratto “Per una notte o per sempre”, entra in rotazione radiofonica dal mese di Settembre 2012. L’album ha ricevuto il premio Menzione Speciale per il valore Musical-Letterario al Premio Lunezia 2012.

Durante l’uscita del nuovo disco viene proposto un album inedito della cantante intitolato ‘Le origini’, sotto etichetta Edel Music. Il lavoro avrebbe dovuto contenere i brani interpretati dalla cantante con i leNoire, difatti la Edel era l’etichetta discografica della band. Il disco sarebbe dovuto uscire il 22 Maggio dell’anno stesso ma la Warner riuscì a bloccare tutto.

La cantante partecipa all’edizione 2012 di Amici ‘Big’, dedicato a nove concorrenti delle edizioni precedenti del programma ‘Amici di Maria De Filippi’, che si chiude con due serate all’Arena di Verona e riceve ancora una volta il “Premio della critica” giornalistica della Categoria Big, del valore di 50.000 euro, il secondo assegnatole ad Amici ed offerto da Fanta.  Durante il serale dell’undicesima edizione si esibisi sia con cover sia con i brani, “Senza riserva”, “Non cambiare mai” e “Per una notte o per sempre” e si è classificata al quarto posto nella finale.

Nel Luglio dello stesso anno, assieme a Chiara Civello, ha preso parte, alla tappa speciale, ‘Io, l’orchestra, le donne e l’amore’, dell’Unica tour di Antonello Venditti in qualità di duettante. Questa tappa è stata pubblicata sotto forma di doppio album live di Venditti nel Novembre dell’anno successivo, intitolandosi ‘Io l’orchestra, le donne e l’amore’. Nello stesso periodo, ritira a Marina di Carrara il “Premio Lunezia” per il valore Musical-letterario di “Mentre tutto cambia” e inizia il suo primo tour, il ‘Mentre tutto cambia tour’, diviso in due parti, una estiva ed una autunnale nei teatri.

Nel mese di Settembre, partecipa al Premio della Stampa svoltosi a Sanremo; durante la serata esegue diversi brani tratti da ‘Mentre tutto cambia’; partecipa in qualità di ospite, a ‘Il concerto del vincitore – Tezenis Live’ di Alessandra Amoroso ed Emma, svoltosi presso l’Arena di Verona, esibendosi con l’inedito “Per una notte o per sempre”. A ottobre 2012 partecipa al Festival O’Scià organizzato da Claudio Baglioni a Lampedusa e duetta con lui interpretando il brano “Cuore di aliante“.

Prosegue con la seconda parte del suo tour ‘Mentre tutto cambia tour’, con due tappe nei principali teatri di Roma (l’Auditorium della Conciliazione, al Concerto di Natale 2012; durante l’evento duetta con la cantante britannica Skye) e di Milano (Teatro Dal Verme), che riscuote un grande consenso di critica e di pubblico.

Nello stesso mese incide il brano “Pirati singolo” che sponsorizza l’uscita in versione DVD, Blu-ray 3D e Digital HDTM del film d’animazione ‘L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva’. Il brano, pubblicato dalla Warner Music Italy, è disponibile anche come singolo.

Nel mese di Dicembre viene annunciata la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2013, nella categoria Big,  insieme a Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Marco Carta e Valerio Scanu (tra gli altri). La cantante presenta all’evento due canzoni inedite che anticipano l’uscita del suo terzo album in studio, ‘Non so ballare‘: la title track “Non so ballare” e il singolo “Scintille” scritte rispettivamente da Ermal Meta, leader dell’emergente gruppo indie-rock La fame di Camilla, la prima e da Dario Faini con Antonio Galbiati, la seconda. Tra i due brani, rimane in gara “Scintille” che si è classificato al 9º posto. Durante il Festival, nella serata ‘Sanremo Story,’ ha interpretato il brano “Per Elisa”, di Alice, duettando con Emma Marrone.

Nel mese di Febbraio 2013 esce l’album ‘Non so ballare’, pubblicato ufficialmente in concomitanza con la sua partecipazione al Festival di Sanremo. L’album conserva una marcata impronta pop ma contemporaneamente spazia fra lo stile bandistico di “Io tu e noi”, l’arrangiamento vocale chiaroscuro di “Spara amore mio”, le sfumature nordiche di “Alice e il blu” e “Tornerò ad amare”, fino alle suggestioni della traccia finale “La prima volta” che si muove interamente su voce, pianoforte e violoncello. Tra i brani c’è anche  il brano “Tutta l’altra gente“, riadattamento del brano “L’altra gente” di sua scrittura e composizione, qui in collaborazione con Giuseppe Perris per quanto riguarda le musiche. Con soli quattro giorni di rilevamento, debutta alla 9ª posizione della Classifica FIMI Artisti, per poi raggiungere in quella seguente, come posizione massima, la 6ª. Oltre a “Scintille”, sono stati successivamente estratti altri due brani, il 12 aprile 2013 entra in rotazione radiofonica “Alice e il blu” e “A modo mio amo“. In contemporanea ottiene una nomination agli MTV Awards 2013 nella categoria Artist Saga.

Con questo album inizia il suo “Non so ballare Tour”, in versione teatrale, per il mese di maggio 2013. Nell’estate 2013 continua con la versione estiva del tour ed in contemporanea, partecipa a svariati eventi e premi, tra cui, la V edizione del Premio Biagio Agnes e nei giorni a seguire presenzia nel cast big della terza tappa del Music Summer Festival – Tezenis Live, svoltasi in Piazza del popolo a Roma. Nel mese di Luglio, partecipa alla IX edizione del Festival teatro canzone Giorgio Gaber in ricordo del cantautore Giorgio Gaber; per l’occasione si è esibita con i brani, “La parola io”, “Non arrossire” e “Chissà dove te ne vai”. È stata successivamente premiata alla VI edizione del Galà Perla del Tirreno.

Nel Luglio 2013 è stata selezionata grazie a tre giurie combinate (la giuria italiana e internazionale, la giuria dei membri di OGAE Italy e il televoto degli utenti di facebook), per rappresentare l’Italia ad OGAE Song Contest 2013, con il brano “Alice e il blu”, classificandosi al terzo posto finale del contest.

La cantante, dall’estate 2013, è occupata nella scrittura e composizione dei brani per il suo quarto album in studio.  Nel mese di Settembre la cantante ha alternato la presenza a svariati tour e festival, con date dello stesso ‘Non so ballare tour’ e con la partecipazione al concerto, Modena 29 settembre, in memoria di Lucio Battisti, dove si è esibita con il brano “Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi….” Nello stesso mese, ottiene due nomination ai World Music Awards come Best Female Artist e Best Video con “Alice e il blu”, mentre nel 2014 una come “Best Live Act” ed una come Best Song con “Alice e il blu”. Successivamente, con il brano “Scintille”, ottiene una candidatura nella sesta edizione di International Song Contest: The Global Sound; venendone proclamata vincitrice nel mese di Novembre. Nello stesso mese, al Nuovo Teatro Carisport di Cesena, apre una tappa del tour di Roberto Vecchioni e duetta con lui sulle note di “Luci a San Siro”. La cantante ha raggiunto il podio nelle tre categorie dei Rockol Awards 2013 a cui era candidata riportando rispettivamente la seconda posizione per il Miglior Concerto/Festival/Tour italiano e Miglior album italiano con ‘Non so ballare’ e la terza posizione per il Miglior singolo italiano con “Scintille”.

Nel mese di Dicembre Annalisa partecipa, presso l’Auditorium Conciliazione a Canto di Natale – 50º Gemelli Insieme, concerto natalizio dedicato al 50º della fondazione del Policlinico Agostino Gemelli di Roma. Sempre nello stesso mese viene comunicato dall’autore del brano che “Tutto sommato, contenuto nel secondo album in studio della cantante ‘Mentre tutto cambia’, è colonna sonora del film olandese, Toscaanse Bruiloft, girato in toscana nell’estate 2013. Nel gennaio 2014, il brano, in concomitanza con la pubblicazione dell’album nell’iTunes Store olandese e con la pubblicazione fisica dello stesso, viene estratto come singolo in Olanda. Per questi motivi la cantante nel mese di Gennaio 2014 è impegnata per la prima volta all’estero sia per la promozione del film, sia per la promozione del suo primo album pubblicato all’estero. Del film fanno parte anche le due bonus track della versione digitale di iTunes Paesi Bassi dell’album, il brano “Non so ballare” e l’inedito, non pubblicato in Italia, “Capirai“.

Nel 2014 Annalisa, in attesa della pubblicazione del suo quarto album in studio, prende parte ad alcune collaborazioni. La prima si concretizza il 1º Aprile con la pubblicazione del featuring “Ferire per amare” di Moreno, contenuto nel secondo album del rapper, ‘Incredibile’. Il successivo nel mese di Maggio, quando esce con “Sento solo il presente” come primo singolo che anticipa l’uscita del suo nuovo album. Attraverso varie interviste viene svelato che Francesco Silvestre, frontman dei Modà si è occupato sia della scrittura e composizione del brano, sia dell’intera produzione del cd; quest’ultima affidata anche a Enrico Palmosi. Di concerto con Silvestre, la cantante dichiara di voler svelare traccia dopo traccia questo nuovo progetto, pubblicando alcuni singoli prima della sua effettiva pubblicazione. 

Nei mesi successivi presenzia a vari spettacoli per presentare i brani. La troviamo per questo tra gli ospiti del concerto di Alessandra Amoroso del nel mese di Maggio all’Arena di Verona e nello stesso mese come ospite duettante, nel corso della semifinale della tredicesima edizione di Amici di Maria De Filippi, cantando dapprima “Ferire per amare” con Moreno e successivamente, “Sento solo il presente” con la concorrente Deborah Iurato.

A Giugno prende parte, a due delle quattro puntate, della seconda edizione del Coca Cola Summer Festival, nella categoria Big dove ottiene la nomination con la canzone “Sento solo il presente”, per il premio Rtl 102.5 – Canzone dell’estate 2014, piazzandosi 2ª nella finalissima. Partecipa anche al premio di serata, classificandosi 3ª nella terza serata dello show e 2ª nella quarta tappa. Durante questo evento conoscerà il rapper Raige e nascerà una amicizia che sfocerà nella sua seconda collaborazione, un featuring, pubblicato nel mese di Dicembre 2014. Il brano, estratto come singolo di Raige si chiama “Dimenticare (Mai)“.

Nell’estate 2014 inoltre riceve una nomination ai Velvet Awards 2014 come Best summer song con il singolo “Sento solo il presente” venendone proclamata vincitrice il successivo mese di Agosto e ad Ottobre due nomination ai Latin Music Italian Awards, come Best International Female Artist Or Group Of The Year e Best International Female Video Of The Year con “Sento solo il presente”.

Dopo la pubblicazione di “Sento solo il presente”, brano che ha raggiunto come posizione massina la 7ª della Top Digital Download italiana stilata da FIMI e l’88ª della Eurohits200, ottenendo in Italia nel Dicembre 2014 il disco d’oro per le oltre 15.000 copie vendute, viene estratto come secondo singolo nel mese di Settembre, “L’ultimo addio”. Il testo vede la firma di Annalisa e Diego Calvetti, mentre le musiche sono affidate a Francesco Sighieri. È il primo brano di scrittura di Annalisa ad essere estratto come singolo.

Nella seconda metà dell’anno, partecipa ad alcune premiazioni ed eventi. Nello specifico nel mese di Settembre prende parte alla 2ª edizione di Buon Compleanno Mimì a Teatro Dal Verme, in onore di Mia Martini, interpretando “Minuetto” e “Sento solo il presente”, live piano e voce e nello stesso mese partecipa anche, in qualità di ospite insieme a Francesca Michielin, all’ultima tappa del Secondo Rubino Tour di Renzo Rubino.

Nel mese di Ottobre, riceve a Bagnara Calabra, il Premio Mia Martini, mentre partecipa in qualità di ospite, al concerto gratuito dei Nomadi in Piazza Duomo, a Milano l’Exodus Nomadi Live: tremenda voglia di musica, per festeggiare i 30 anni della Fondazione Exodus creata da Don Antonio Mazzi per il recupero dei giovani, vittime di drammi sociali. Nel dicembre 2014 viene pubblicato il DVD del concerto, Exodus Nomadi Live Tremenda Voglia Di Musica.

Nel corso dell’anno inoltre, si concretizza la sua collaborazione come autrice e scrittrice sia dei propri brani che di quelli per altri artisti, divendo ufficialmente sotto contratto autrice e compostitrice per la Warner Chappell Music Italiana. Difatti nel precedente mese di Maggio 2014 scrive con Marco Ciappelli il testo di “Siamo amore per la concorrente di Amici, Giada Agasucci; il brano inserito nell’EP di debutto di Giada, intitolato ‘Da capo’, è stato estratto come secondo singolo nel mese di Giugno. Collabora, successivamente con la band italiana The Framers, duo composto da Phil Mer e Andrea Lombardini, come special guest del loro secondo album in studio strumentale jazz, intitolato ‘Notturni’, interpretando il brano che chiude il disco e che ne costituisce la traccia bonus, intitolato “Notturno“. Il brano è una vera e propria canzone rispetto agli altri pezzi strumentali e narra di una ragazza che vaga dispersa in una notte innevata nella speranza di essere ritrovata e salvata.

Dal mese di Dicembre 2014 è impegnata come protagonista del film Babbo Natale non arriva da Nord, di Maurizio Casagrande.

Il passato 14 Dicembre 2014 viene annunciata da Carlo Conti la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2015, nella categoria Big, con il brano “Una finestra tra le stelle”. Il brano è scritto e composto da Francesco Silvestre.

Annalisa dovrà vedersela con altri reduci di Amici, i Dear Jack di Amici 13 e Moreno di Amici 12, oltre che con l’ex vincitrice di X Factor Chiara Galiazzo. In più ritroverà come concorrente la sua vecchia insegnante di canto, Grazia Di Michele, che duetterà con l’ex opinionista di Amici Mauro Coruzzi (senza i panni di Platinette).