ESC 2023 – Azerbaigian: Oltre 200 canzoni presentate per Eurovision 2023

Il capo delegazione dell’Azerbaigian all’Eurovision Song Contest, Vasif Mammadov (Vasif Məmmədov) ha rivelato che oltre 200 canzoni sono state presentate per partecipare al processo di selezione dell’Azerbaigian alla 67ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si svolgerà il 9, l’11 e il 13 maggio 2023 presso la Liverpool Arena di Liverpool, nel Regno Unito per conto dell’emittente pubblica vincitrice dell’edizione 2022 dell’Eurovision Song Contest svoltasi a Torino, l’ucraina UA:PBC, a causa della guerra in atto nel Paese che impossibilita a procedere con l’organizzazione.

Sono state presentate più di 200 canzoni di autori azeri e stranieri per rappresentare l’Azerbaigian all’Eurovision Song Contest 2023. 12 Xal riferisce che la maggior parte delle canzoni inviate provengono da cantautori e compositori internazionali al di fuori dell’Azerbaigian.

Mammadov ha anche spiegato che l’emittente pubblica azera İTV mira questa volta a dare più spazio ai compositori azeri all’Eurovision Song Contest di quest’anno, il paese ha tradizionalmente selezionato canzoni scritte da cantautori e compositori internazionali per l’Eurovision Song Contest: “Il nostro obiettivo e desiderio con questo è quello di avere la musica del compositore locali presente nella selezione. In base al processo di selezione, se canzoni locali e straniere soddisfano gli stessi criteri, preferiremo la canzone locale. Cioè, vogliamo davvero che la musica dei compositori azeri venga suonata nella competizione. Dimostriamo che abbiamo anche compositori di talento. Spero che questo possa servire da stimolo per gli anni a venire”.

Secondo il capo delegazione azero, il cantante e la canzone che rappresenteranno l’Azerbaigian a Liverpool dovrebbero essere selezionati entro la fine di gennaio.

L’Azerbaigian è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Torino dal cantante azero Nadir Rustamli/Nadir Rüstəmli (Nadir Rashid oghlu Rustamli/Nadir Rəşid oğlu Rüstəmli) con il suo brano “Fade to Black”, pubblicato il 1º aprile 2022 su etichetta discografica BMF Records. İTV ha selezionato Nadir Rüstəmli internamente come rappresentante azero all’Eurovision Song Contest 2022 “Fade to Black”, realizzato da un team di autori e produttori svedesi. Nel maggio successivo, dopo essersi qualificato dalla Seconda Semi-Finale, Nadir Rüstəmli si è esibito nella Finale eurovisiva, dove si è piazzato al 16º posto con 106 punti totalizzati. Peraltro il Paese non è neanche nuovo a certi scambi di voti, essendo stato coinvolto anche in altri anni antecedenti all’edizione di Torino.

Il paese ha partecipato per la prima volta all’ESC nel 2008 (14 partecipanzi, 13 Finali), partecipandovi senza interruzioni da allora. Ha vinto la competizione una sola volta, nel 2011 con il brano “Running  Scared” di Ell/Niki, e pertanto ha organizzato l’edizione del 2012.

La nazione ha mancato la finale in una sola occasione, nel 2018, e ha utilizzato una selezione nazionale nel 2008 e tra il 2010 e il 2014. Ha occupato il podio, oltre che con la vittoria nel 2011, altre due volte: nel 2009 e nel 2013.