Sanremo 2013: Giulia Ottonello rilascia l’album ‘I miei colori’

I-miei-colori-Giulia-OttonelloÈ finalmente disponibile, su iTunes, I miei colori, il nuovo album di Giulia Ottonello, ex vincitrice di Amici 2 e affermata attrice di musical come Cats e Frankenstein Junior in cui affianca Giampiero Ingrassia.

Giulia Ottonello ha una grande voce, una presenza altera e nobile ed è un’artista a tutto tondo che dalla sua Genova è arrivata a farsi conoscere al grande pubblico, prima per aver vinto nel 2003 il talent show Amici e poi per essere stata protagonista dei musical Cats e Frankenstein Junior, per il quale è attulmente in scena al fianco di Giampiero Ingrassia.

Ora esce il suo nuovo album che si intitola I miei colori: “

L’unica cosa importante è ringraziarvi, state dando una grande possibilità al mio album. E’ un bellissimo gesto verso chi come me è un’artista indipendente. Grazie e buone ninne! Al prossimo aggiornamento…

baci8nello.”

11 raffinati pezzi, prodotte da Ale Bavo (già produttore di Subsonica, Virginiana Miller, Velvet Magellano, Mina, e, con Max Casacci, di uno dei singoli dell’ultimo album di Mina), che mettono in risalto le poliedriche doti interpretative della giovane cantante. Tra i brani, Ci sono giorni, scartato alle ultime selezioni per Sanremo Giovani e Risplendo, attualmente, in radio.

A seguire, la tracklist ufficiale del cd: 

  • I Miei Colori
  • Risplendo
  • Spirito Bugiardo
  • Playboy (Super-party-girl Original Version)
  • Ci Sono Giorni
  • Un Viaggio di Lacrime
  • Accarezzata Dalla Luce
  • Libera
  • Quante Possibilita’
  • Canto Alla Luna
  • I’m Not Alone

I Miei Colori scritta da Andrea Vassalini (eclettico artista genovese più volte vincitore di Sanremolab), porta dentro un pò quella che è l’essenza dell’inedito progetto di Giulia Ottonello: la scoperta di avere a disposizione “tanti colori” e poter scegliere di vivere ed usare i colori che preferiamo, liberamente, senza nessuna costrizione ne giudizio, è molto meglio del vivere una vita nell’ombra di se stessi.

La seconda traccia, Risplendo ( firmata sempre da Vassalini) è il singolo che lancia l’intero album in radio, un vero e proprio inno su come rinascere dalle proprie ceneri, con la promessa che come una vera Fenice, anche dopo i momenti più duri e difficili della vita, ci si può rialzare, continuando a risplendere ed amare.

Terzo brano (Vassalini come autore) è Spirito Bugiardo. Giulia dedica questa canzone a tutte quelle donne che vengono trattate male da uomini che evidentemente devono ancora imparare ad amare. Donne reagite! Togliete di mezzo dalla vostra vita tutti gli spiriti bugiardi che vi fanno del male psicologico e fisico.

Sempre dalla parte delle donne è anche Playboy, canzone denuncia scritta da Giulia Ottonello con Stefano Cabrera. Questa volta si fa luce sul disagio sociale e lavorativo che spesso le donne sono costrette a subire in questo mondo ancora troppo maschilista, se vogliono avere una posizione forte e di successo. Basta compromessi! Basta con le differenze tra i sessi!

Ci Sono Giorni scritta da Filippo Quaglia (in arte FiloQ) ed Ale Bavo. E’ un bel viaggio in mezzo alla vita di tutti i giorni, ci sono giorni che cominciano sbagliati, giorni in cui le cose vanno bene e giorni per l’amore. questo vale per tutti. Per questo motivo, bisogna vivere davvero ogni singolo giorno a pieno e non dimenticarsi mai di tutte le cose belle.

Scritta da Stefano Cabrera e Andrea Vassalini arriva Un Viaggio di Lacrime,dove si affronta il delicato tema di quel limbo che precede il momento in cui si capisce che la storia d’amore che stiamo vivendo non può più andare avanti. Spesso nell’amore come nell’amicizia s’ intraprende una strada insieme, a volte però il percorso finisce per separarci verso strade diverse.

Accarezzata dalla Luce scritta da Gennaro Franco e Fabrizio Calì, è un invito a provare ad andare oltre le apparenze, provando a capire qual’é la verità, la vera essenza delle cose. Temi che si possono affrontare ancora meglio se si trova il coraggio di essere liberi.

Gennaro Franco e Fabrizio Calì firmano anche Libera che ovviamente parla di libertà! Più che altro focalizza l’attenzione su una parte importante della libertà che è il libero arbitrio, lo scegliere. Anche se sbaglieremo, anche se verremo giudicati, dobbiamo essere i padroni della nostra vita imparando che ad ogni passo ci saranno delle conseguenze.

A questo punto arriva la lettera aperta dell’album Quante Possibilità, scritta da Giulia Ottonello e Stefano Cabrera. Giulia racconta delle difficoltà incontrate nel suo percorso lavorativo fino ad oggi per poter concretizzare alcuni suoi progetti, come ad esempio questo album. Ritrovandosi a dover percorre un campo minato di pregiudizi, mobbing e false verità.

Canto alla Luna (di Vassalini) è una storia quasi da film che racchiude diversi argomenti già presenti nell’album, una realtà senza tempo dove bisogna incominciare a vedere davvero, senza essere ciechi dentro.

Chiude l’intero album l’unico brano proposto in inglese I’m Not Alone (Vassalini).

Questa canzone spiega che semplicemente non siamo soli,  proprio in quei momenti dove non sembrano esserci risposte ne’ strade, in quei momenti dove ci sentiamo soli al mondo dobbiamo assolutamente ricordarci che non lo siamo.