ESC 2021 – Bulgaria: La canzone di VICTORIA per Rotterdam 2021 proverrà del suo EP di debutto

L’emittente pubblica bulgara BNT (БНТ) ha annunciato che la canzone con cui VICTORIA  (Виктория) si esibirà alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021 che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam a Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 18, 20 e 22 maggio 2021, proverrà dal suo album di debutto.

Nell’ultimo anno e mezzo, la rappresentante bulgara all’Eurovision Song Contest 2020 e 2021 VICTORIA  (Виктория) ha lavorato duramente per completare delle canzoni completamente nuove per il suo EP di debutto.

Da ricordare che la cantante bulgara (Victoria Georgieva /  Виктория Георгиева) era stata già selezionata per rappresentare la Bulgaria all’Eurovision Song Contest 2020, prima che l’evento fosse annullato a causa della pandemia di COVID-19, con il brano “Tears Getting Sober” da molti considerato il candidato alla vittoria finale. L’artista è stata riconfermata come rappresentante nazionale per l’edizione del 2021.

VICTORIA  (Виктория) pubbliccherà il suo EP di debutto a febbraio. L’EP intitolato  “a little dramatic” sarà composto da 7 canzoni in cui 5 sono brani inediti. Una di queste cinque nuove canzoni sarà scelta da lei e dal suo team per rappresentare la Bulgaria a Rotterdam 2021. L’album sarà disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale ma la data deve ancora essere annunciata da VICTORIA e dal suo team.

Ogni canzone avrà il suo Lyric Vídeo sul canale YouTube ufficiale dell’artista. Nelle prossime settimane VICTORIA  (Виктория) condividerà anche maggiori dettagli sulle canzoni sui suoi social media. La giovane cantante racconterà di più su ciascuna delle canzoni e del loro messaggio e rivelerà anche chi sono gli autori dietro ciascuna delle composizioni.

VICTORIA  (Виктория) parla del suo prossimo album anche se ancora senza una data ufficiale di uscita, ma l’artista ha svelato che tipo di progetto sarà: “Ogni giovane artista sogna pubblicare almeno un album nella sua vita, quindi sono felice di avere questa opportunità. Il mio team e io volevamo costruire su tutto ciò che abbiamo ottenuto nel 2020. Il rilascio dell’EP è stato un passo logico. Grazie allo sponsor generale dell’Eurovision Song Contest della Bulgaria nel 2020 e nel 2021, iCard, perché senza di loro questo non sarebbe stato possibile. Penso che stia succedendo qualcosa di veramente bello e non vedo l’ora di ascoltare l’album a febbraio … Abbiamo scelto “a little dramatic” come titolo dell’album perché descrive al meglio le canzoni e il processo di creazione. Mi viene spesso detto che la mia musica è molto drammatica e non lo nego. Il 2020 è stato un anno molto drammatico. Sono cresciuta molta o come artista e come persona insieme al duro lavoro sull’album e tutte le emozioni intorno all’Eurovision Song Contest, sia positive che negative. Sono ispirata a continuare a lavorare e spero che io e il mio team renderemo la Bulgaria orgogliosa di noi”.

Domani sabato 30 gennaio, VICTORIA  (Виктория) sarà ospite del programma mattutino ‘Денят с Георги Любенов’ (Denyat zapochava s Georgi Lubenov’) su BNT 1 (БНТ 1), che andrà in onda tra le 8:00 e le 10:00 CET. Durante la sua intervista rivelerà maggiori dettagli sul processo di selezione della canzone bulgara per l’Eurovision Song Contest 2021.

La Bulgaria prenderà parte alla Seconda Semi-Finale dell’Eurovision Song Contest che si terrà il 20 maggio 2021.

Puoi trovare aggiornamenti sulla partecipazione bulgara all’Eurovision 2021 tramite i social media iCard Eurovision Bulgaria: FacebookInstagramTwitterYouTube.

A novembre ha reso nota la prima canzone del suo EP di debutto, e si intitola “Ugly Cry“. Questa è una delle canzoni con cui VICTORIA  (Виктория) può prendere parte all’Eurovision Song Contest 2021.

VICTORIA (Victoria Georgieva /  Виктория Георгиева)  è una delle nuove promesse musicali della Bulgaria. La cantante nata a Varna/Варна, 21 settembre 1997) è diventata popolare dopo aver partecipato alla quarta stagione di X Factor Bulgaria (Екс Фактор България). 

Victoria ha iniziato a cantare all’età di 11 anni; seguendo lezioni di canto durante la sua infanzia. È salita alla ribalta nel 2015, quando ha partecipato alla quarta edizione di The X Factor Bulgaria/X Фактор България dopo essersi presentata, senza successo, alle audizioni delle tre edizioni precedenti.  Dopo aver firmato un contratto con la Monte Records/Монте Мюзик, ha pubblicato il suo singolo di debutto nel 2016 intitolato “Nishto Sluchayno” (Нищо случайно) (ft. Niki Bakalov and VenZy/Ники Бакалов, VenZy и Виктория Георгиева). Il suo ultimo singolo, “I wanna know”, ha guadagnato centinaia di migliaia di visualizzazioni e streaming su YouTube e Spotify durante l’estate. Il suo album di debutto dovrebbe essere pubblicato nel 2020. 

La Bulgaria ritorna in concorso dopo l’assenza nel 2019 per problemi finanziari, dovuti ai grossi debiti contratti dall’emittente pubblica BNT. Nonostante questi debiti persistano, il ritorno della Bulgaria all’Eurovision Song Contest è dovuto principalmente ad un’importante sponsor, che ha deciso di supportare interamente la prossima avventura eurovisiva bulgara nei Paesi Bassi e pagherà la quota di partecipazione all’Eurovision Song Contest, i costi relativi alla scelta dell’artista e il brano, la sua produzione, il videoclip, la promozione, lo staging e persino il viaggio dell’intera delegazione della BNT. Tali costi ammonterebbero a una somma compresa tra i 400.000 e 500.000 lev (204.000-255.000 euro).

L’ultima partecipazione della Bulgaria è stata nell’edizione 2018 tenutasi a Lisbona dal gruppo bulgaro-americano EQUINOX con il suo brano “Bones”, scelti entrambi internamente, scritto da Borislav Milanov con Trey Campbell, Joacim Persson e Dag Lundberg, pubblicato il 12 marzo 2018 su etichetta discografica Symphonix Music. Kostov diventa così il primo artista nato negli anni 2000 a partecipare all’Eurovision Song Contest, dove si classifica al secondo posto, miglior risultato nella storia della Bulgaria all’Eurovision Song Contest. Il gruppo si è esibito nella prima semifinale della manifestazione, competendo con altri 18 artisti per uno dei dieci posti nella finale del 12 maggio, ottenendo la qualificazione alla finale, classificandosi settimi con 177 punti. Durante la serata finale, tenutasi il 12 maggio 2018, gli Equinox si sono classificati al quattordicesimo posto con 166 punti.

La Bulgaria ha debuttato all’Eurovision Song Contest 2005 (12 partecipazioni, 4 Finali) con la canzone “Lorraine”, interpretata dal gruppo jazz dei Kaffe (Каффе). Essendo la prima partecipazione, la Bulgaria dovette partecipare alla Semifinale, non riuscendo però ad entrare in finale.

Nell’2006 la Bulgaria si è ripresentata alla Semifinale con Mariana Popova (Мариана Попова) e la sua canzone “Let Me Cry”, non raccogliendo però grandi risultati.

Nel 2007 la canzone “Water” (Voda, Вода) ha raggiunto il 5º posto, miglior risultato finora, nonché unica finale conquistata.

Nel 2014 dopo aver inizialmente confermato la propria partecipazione, ha deciso di ritirarsi a causa dei problemi finanziari ed alla mancanza di sponsor e nel 2015 nonostante un’iniziale conferma e la concessione di una ulteriore proroga del termine di iscrizione ufficiale, la BNT ha annunciato che non avrebbe partecipato a questa edizione sempre per motivi economici.

Ha raggiunto quattro volte la finale: nel 2007 con la canzone “Water ” (Voda, Вода) ha raggiunto il 5º posto, e nel 2016 arrivando 4º con “Love is a Crime” / “If Love Was A Crime” di Poli Genova (già in gara nel 2011, e presentatrice dello JESC 2015) e nel 2017 raggiungendo il 2º posto con la canzone “Beautiful Mess” di Kristian Kostov (primo cantante nato negli anni 2000 a partecipare all’evento) e nel 2018 con il gruppo bulgaro-americano Equinox raggiungendo il 14º posto con la canzone “Bones”.