ESC 2015: Malta conferma la sua presenza all’ESC 2015

Postcard flags of Eurovision 2014 - Malta

L’emittente pubblica maltese, PBS, ha confermato oggi la propria partecipazione alla 60ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2015 che si terrà in Austria, il 12, 14 e 16 Maggio.

PBS

Inoltre la PBS/TVM ha annunciato che Malta terrà la sua selezione nazionale per l’ESC 2015, il ‘Malta Eurovision Song Contest – MESC’, appena una settimana dopo che ha ospitato la dodicesima edizione dello Junior ESC 2014, il 21 e 22 Novembre, sullo stesso palco della Malta Shipbuilding, preso nell’ex cantiere di Marsa. 

Come negli anni precedenti, un totale di 20 canzoni/interpreti – che saranno annunciati nel mese di Settembre – si sfideranno in una Semi-finale che andrà in onda il venerdì 21 Novembre e che restringerà il campo a 14 canzoni/interpreti per competere in una Finale che si terrà il giorno dopo, Sabato 22 Novembre. Tuttavia, a differenza delle precedenti edizioni, questa selezione accadrà molto prima del solito, che solitamente si svolge verso la fine di Gennaio e l’inizio di Febbraio.

La PBS ha spiegato che la decisione è stata presa al fine di consentire all’emittente di prendere gli accordi necessari per fare le modifiche necessarie alla canzone vincitrice, con l’obiettivo di presentare una performance di alta qualità sul palco dell’ESC 2015 in Austria. 

Il termine per la presentazione delle domande è fissato per il 28 e 29 Agosto presso PBS Creativity Hub in Gwardamanga. Ulteriori dettagli sul processo di applicazione può essere ottenuto tramite e-mail: mesc@pbs.com.mt.

Tutti coloro che sono interessati a partecipare dovranno essere cittadini Maltesi, o in possesso di doppia cittadinanza. Tuttavia, gli autori e compositori possono essere di qualsiasi nazionalità. Inoltre i cantanti concorrenti possono presentare le canzoni che desiderano, ma solo possono portare 2 canzoni in Semi-finale e solo uno nella Finale.

Tra le novità nel nuovo regolamento del MESC 2015 è la possibilità da parte dell’emittente pubblica maltese, PBS/TVM, di cambiare una parte del brano vincitore o addirittura l’intero brano se necessario, mentre l’autore, paroliere, compositore e cantante rimarranno gli stessi. Inoltre ogni cantante concorrente deve presentare non solo un brano originale per partecipare alla selezione nazionale, ma anche una cover, per consentire alla giuria di valutare ulteriormente la capacità vocale dell’artista.

La scelta sarà con la loro solita equa distribuzione giuria-televoto: 86% della giuria composta da 6 esperti e il 14% televoto del pubblico.

Malta è stata rappresentanta nella scorsa edizione tenutasi a Copenhagen, da Firelight (scelti attraverso una selezione nazionale come è avvenuto negli ultimi dieci anni) con il suo brano “Coming Home”, ottenendo un 23° posto in Finale. 

Sino ad oggi, sono 20 i Paesi che hanno confermato la loro presenza all’‎Eurovision Song Contest 2015, oltre al paese ospitante l’Austria, la Finlandia, l’Irlanda, la Svezia, l’Armenia, la Svizzera, la Danimarca, l’Ungheria, il Regno Unito, l’Islanda, la Norvegia, i Paesi Bassi, la Germania, il Cipro, l’Estonia, il Belgio, la Lituania, la Russia, la Bielorussia e l’isola di Malta. 

L’elenco ufficiale dei paesi partecipanti all’edizione 2015 dell’ESC verrà rilasciato dall’EBU-UER entro la fine dell’anno. 

Il format non è ancora stato annunciato ufficialmente. Nel 2011 venne annunciata l’intenzione dell’EBU-UER di creare un archivio con tutte le edizioni dal 1956 ai nostri giorni, e che verrà aperto in occasione del 60° anniversario, il Diamond Jubilee (Giubileo di diamante), dell’Eurovision Song Contest, nel 2015. 

É stato annunciato che l’Austria ospiterà l’evento. Non è ancora stata comunicata la struttura, né tanto meno la città che ospiterà la manifestazione.

Malta ha partecipato per la prima volta nel 1971. Negli anni settanta però partecipa solo altre due volte, nel 1972 e nel 1975. A causa del numero chiuso di canzoni per edizione (22) a Malta è preclusa la partecipazione per tutti gli anni ottanta. Il suo ritorno sarà nel 1991 grazie alla rinuncia dei Paesi Bassi. Da allora ha partecipato a tutte le edizioni raccogliendo ottimi risultati, per due volte è seconda e per due volte è terza, senza però mai riuscire a vincere. Le canzoni di Malta sono state tutte cantate in inglese tranne che per le prime due, che furono cantate in lingua maltese.

L’ESC 2015 dovrebbe tenersi il 12, 14 e 16 Maggio (date ancora da confermare) in una delle seguenti città: Vienna, Innsbruck o Graz.