ESC 2015: La sede dell’ESC 2015 sarà scelta entro due mesi

Eurovision_Song_Contest_2015_logo.svg

Il Direttore Generale della TV austriaca ÖRF, Alexander Wrabetz ha annunciato che la sede della sessantesima edizione del concorso verrà resa nota ‘entro due mesi’.

Diverse le città in lizza per ospitare l’evento: Vienna, Graz, Salzburg, Innsbruck.

La prima naturalmente è Vienna, città che offre almeno due sedi adatte. La Messe Wien un multi-complesso centro espositivo in grado di offrire un massimo di 30 000 posti a sedere, che probabilmente diminuirebbero una volta montato il palco. Il vantaggio di questa sede sarebbe la sua vicinanza al centro di Vienna, e la presenza di diverse sale all’interno per ospitare gli show, il centro stampa, la green room e i camerini.

Messe_Wien-615x440

Altra possibile sede potrebbe essere la Wiener Stadthalle, con una capacità di circa 16 000 posti per gli show live, e con altre sale per il centro stampa e la green room.

Wiener_Stadthalle_Aussen_2008-660x440

L’Austria Center Vienna, con una capacità massima di 20 000 persone nelle 17 sale disponibili (la più grande è di circa 4 320 posti) potrebbe ospitare invece il Media Center.

Sebbene l’organizzazione del Concorso in strutture scoperte sia pressochè impossibile, le regioni della Carinzia e del Tirolo (Carinthia and Tyrol) hanno proposto il Wörthersee Stadion come opzione. Con una capacità di 10 900 persone, lo stadio potrebbe offrire un luogo adatto per il grande evento, e offrirebbe una grande esposizione dal punto di vista turistico.

Wörtherseestadion_beim_Endspiel_im_ÖFB-Cup_2010-660x440

La città di Innsbruk ha già ospitato grandi eventi, tra cui le Olimpiadi invernali del 1964 e del 1976, e più recentemente le Olimpiadi invernali giovanili del 2012. Pertanto, il governatore Günther Platter e il sindaco Christine Oppitz-Plörer affermano che la città e pronta ad ospitare l’ESC.

Anche Graz si è proposta per ospitare il concorso, così come le regioni della Bassa e Alta Austria (Upper Austria), provincia di nascita di Conchita Wurst. Il governatore Josef Pühringer ha proposto il Linz Music Theater.

song_contest_austragungsort_body_linzer_musiktheater_row.4556684

Il Governatore provinciale, Wilfried Haslauer, pensa che l’unica città capace di ospitare il concorso sia Vienna e aggiunge che un’altra città importante come Salisburgo (Salzburg) non ha le strutture per organizzre il concorso, né qualsiasi altra zona dell’Austria.

Questa sarà la seconda volta che l’Austria ospiterà l’Eurovision Song Contest. La prima fu nel 1967 a Vienna presso la Grosser Festsaal Der Wiener Hofburg, a seguito della vittoria l’anno precedente di Udo Jürgens con la canzone “Merci, chérie”.

Le date preliminari per la sessantesima edizione del concorso sono il 12, 14 e 16 Maggio.