ESC 2019 – Estonia: Stasera al via alla Finale dell’Eesti Laul 2019

600121h937f.png

L’emittente pubblica estone ERR (ETV) darà al via stasera alla Finale della  selezione nazionale del paese, “Eesti Laul 2019” per la 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la terza volta in assoluto in Israele (dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999), presso l’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) il 14, 16 e 18 maggio prossimo, grazie alla vittoria di Netta Barzilai con la canzone “TOY”.

L’Eesti Laul 2019 sarà costituito da 3 spettacoli televisivi: 2 Semifinali e 1 Finalissima. Le Semifinali si svolgeranno il prossimo anno il 31 gennaio e il 2 febbraio presso l’Università di Tartu Sports Hall (Tartu Ülikooli Spordihoone) di Tartu, mentre la Finale si svolgerà il 16 febbraio ancora una volta presso il Saku Suurhall / Saku Suurhallis (sede dell’edizione 2002 dell’Eurovision Song Contest) a Tallinn.

Il Saku Suurhall Arena ospitò la quarantasettesima edizione dell’Eurovision Song Contest 2002, dopo che Tanel Padar & Dave Benton & 2XL hanno vinto con il brano “Everybody” l’edizione precedente, tenutasi a Copenaghen (Danimarca).

Lo spettacolo andrà in onda questa sera alle 20:35 CET (21:35 EET) su ETV e su ETV+  e sul sito web ERR.ee, presso l’Università di Tartu (Tartu Ülikooli Spordihoone) e sarà condotto da Ott Sepp ja Piret Krumm. Nel corso della serata si esibiranno come ospiti Elina Nechayeva  (Elina Netšajeva) – che ha rappresentato l’Estonia all’Eurovision Song Contest 2018 con il brano “La forza”, classificandosi ottava con 245 punti, Getter Jaavi – che ha rappresentato l’Estonia all’Eurovision Song Contest 2011 con il brano “Rockefeller Street”, classificandosi ventiquattresima con 44 punti ja Ivo Linna – che ha rappresentato l’Estonia all’Eurovision Song Contest 1996 con il brano “Kaelakee Hääl”  (Voice of the necklace) insieme a Maarja-Liis Ilus, classificandosi al 5º posto con 94 punti.

Ecco i 12 partecipanti che si contenderanno l’unico posto disponibile alla selezione nazionale dell’Estonia, Eesti Laul 2019, per rappresentare il paese a Tel Aviv (in ordine di esibizione):

  1. Sissi – “Strong(Tugev) (Karl-Ander Reismann, Sissi Nylia Benita, Rasmus Viberg – Sissi Nylia Benita)
  2. Lumevärv ft. Inga – “Milline päev” (What a Day) (Margus Piik, Kermo Hert – Jana Hallas)
  3. Victor Crone – “Storm” (Torm) (Stig Rästa, Vallo Kikas, Victor Crone – Stig Rästa, Victor Crone, Fred Krieger)
  4. Kerli Kivilaan – “Cold Love(Külm armastus) (Kerli Kivilaan, Egert Milder, Andres Kõpper – Kerli Kivilaan, Egert Milder, Andres Kõpper)
  5. Xtra basic & Emily J – “Hold Me Close(Hoia mind lähedal) (Andrei Zevakin, Igor Volhonski, Emily Jürgens – Andrei Zevakin, Igor Volhonski, Emily Jürgens)
  6. Kadiah – “Believe” (Usu mind) (Kadi Poll – Kadi Poll)
  7. Synne Valtri – “I’ll Do It My Way” (Mina teen seda omamoodi) (Sünne Valtri – Sünne Valtri)
  8. Stefan – “Without You(Ilma sinuta)  (Stefan Airapetjan, Karl-Ander Reismann – Stefan Airapetjan)
  9. The Swingers, Tanja & Birgit – “High Heels In The Neighbourhood(Kõrged kontsad on kohal) (Tanja Mihhailova, Timo Vendt, Mihkel Mattisen – Tanja Mihhailova, Mihkel Mattisen)
  10. Uku Suviste – “Pretty Little Liar(Väike kaunis valelik) (Uku Suviste, Oliver Mazurtshak – Uku Suviste, Oliver Mazurtshak, Robert Stanley Montes, Ian Karell)
  11. Inger – “Coming Home(Koduteel) (Inger Fridolin, Karl-Ander Reismann – Inger Fridolin, Karl-Ander Reismann)
  12. Sandra Nurmsalu – “Soovide puu(Tree of Wishes) (Priit Pajusaar, Sandra Nurmsalu – Aapo Ilves)

Un totale di 24 canzoni si sfideranno nella selezione nazionale (12 brani si sfideranno in ogni Semifinale). Il top 6 di ogni Semifinale si procederà al gran Finale, che si terrà stasera 16 febbraio 2019. Quindi un totale di 12 brani si daranno battaglia nel gran finale.

La finale di Eesti Laul 2019 avrà una giuria composta interamente da membri internazionali che deciderà il 50% dei voti nel primo turno della finale. Questa è la prima volta dall’introduzione di Eesti Laul che la giuria non contiene membri provenienti dall’Estonia. L’emittente estone ha deciso di introdurre una giuria internazionale al 100% quest’anno, a causa delle minori dimensioni dell’industria musicale estone. L’emittente sostiene che con per i membri della giuria estoni è molto difficile non avere alcun legame con nessuno degli artisti che partecipano al concorso.

Le votazioni nella finale di Eesti Laul rimarranno le stesse degli anni precedenti. Dopo che tutti gli artisti si sono esibiti la giuria di esperti internazionali e il pubblico assegnerà i propri punti alle canzoni in competizione. Il top 3 nella gran finale procederà alla Superfinale. Il vincitore dell’Eesti Laul 2019 sarà deciso interamente dal televoto del pubblico da casa.

Per ogni spettacolo, ci sarà una combinazione di voto tra una giuria di esperti (50%) e il televoto del pubblico (50%).

Un altro cambiamento importante nell’Eesti Laul è che i cantanti possono utilizzare le voci di accompagnamento preregistrate per le loro esibizioni, simili al Melodifestivalen svedese. La decisione finale sull’opportunità di utilizzare le voci dei backing vocals dal vivo o preregistrate rimane puramente una decisione dell’artista.

Per maggiori informazioni sul sito ufficiale eestilaul.err.ee e su Facebook www.facebook.com/EestiLaul

Nel 2018 Elina Netšajeva (Elina Nechayeva) ha rappresentato l’Estonia all’Eurovision Song Contest 2018 con il brano lirico interamente in italiano “La forza” (Jõud), classificandosi ottava con 245 punti. Elina ha partecipato a Eesti Laul 2018, il programma estone per la ricerca per il rappresentante nazionale all’Eurovision Song Contest, cantando “La forza”. Nella serata finale del 3 marzo 2018 è risultata la più votata dal pubblico, vincendo il programma e garantendosi la possibilità di rappresentare l’Estonia all’Eurovision Song Contest 2018. L’artista si è esibita nella Prima Semi-Finale della manifestazione, ottenendo la qualificazione alla Finale, classificandosi quinta con 201 punti. Durante la serata finale, tenutasi il 12 maggio 2018, Elina si è classificata all’ottavo posto con 245 punti.

L’Estonia ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1994 con Silvi Vrait e il suo brano “Nagu Merelaine” (Like a seawave). In un totale di ventitre partecipazioni (14 finali) ha vinto la manifestazione una volta nel 2001 con Tanel Padar, Dave Benton & 2XL e il suo brano “Everybody”.

Nel 1993 l’Estonia, assieme ad altre sei nazioni che desideravano partecipare all’ESC per la prima volta, dovette partecipare ad una semifinale che si svolse a Lubiana: si classificò solo al 5° posto e non poté partecipare all’Eurovision Song Contest 1993. Sul sito ufficiale dell’Eurovision questa partecipazione non viene calcolata. Solo 1 la edizione a cui non ha partecipato (relegata) nel 1995.

Con l’introduzione delle Semifinali, ha raggiunto la finale nel 2009, 2011, 2012, 2013, 2015 e 2018, che l’ha visto entrare nella top ten 3 volte: nel 2009 con Urban Symphony e la canzone “Rändajad” (Nomads, Travellers) posizionandosi al 6° posto, con Ott Lepland e il brano “Kuula” (Listen) posizionandosi ancora una volta al 6° posto e con Elina Born & Stig Rästa e il brano “Goodbye to Yesterday” posizionandosi al 7° posto nel 2015.

www.eurovisioon.eeEurovoix Showcase