SANREMO Dal 2010-2019 – STORIA E STORIE DEL FESTIVAL

SANREMO IN PILLOLE 

In questa sezione, anno per anno, titoli, interpreti, autori, presentatori e classifiche.

SANREMO 2010 (60a Edizione). Dal 16 al 20 febbraio 2010

  • Presenta: Antonella Clerici 
  • Orchestra diretta da: 
  • Totale brani: 15 “Artisti” + 10 della sezione “Sanremo Nuova Generazione“
  • Organizzazione: direzione artistica era affidata a Gianmarco Mazzi, l’orchestra è stata diretta dal maestro Marco Sabiu, la regia televisiva è di Duccio Forzano e la scenografia di Gaetano Castelli.
  • La Formula: Prima Serata (martedì 16 febbraio 2010). Interpretazione-esecuzione delle 16 canzoni degli ARTISTI con votazione della giuria demoscopica del Teatro Ariston.Verrà stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 13“canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Seconda Serata.Presentazione degli 8 artisti SANREMO NUOVA GENERAZIONE.Seconda Serata (mercoledì 17 febbraio 2010). Interpretazione-esecuzione delle 13 canzoni degli ARTISTI,con votazione della giuria demoscopica del Teatro Ariston.Verrà stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 10 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.Interpretazione-esecuzione d i 4 canzoni degli artis ti SANREMO NUOVA GENERAZIONE, con sistema di votazione misto, giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e pubblico attraverso il sistema del televoto (con peso percentuale del 50%).Le 2 canzoni più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.Terza Serata (giovedì 18 febbraio 2010)Serata evento, dedicata alla “leggenda” di Sanremo, con l’esibizione di 8 grandi artisti italiani e internazionali. Interpretazione-esecuzione delle 6 canzoni degli ARTISTI, non ammesse dalla giuria demoscopica nella Prima e Seconda Serata, con sistema di votazione misto, giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e pubblico attraverso il sistema del televoto (con peso percentuale del 50%).I sei artisti proporranno già la propria canzone in “versione liberamente rivisitata” affiancati da artisti ospiti italiani e/o stranieri che non potranno essere artisti già presenti in competizione o previsti tra altri ospiti al Festival.Verrà stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 2 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.Interpretazione-esecuzione delle altre 4 (quattro) canzoni degli artisti SANREMO NUOVA GENERAZIONE con sistema di votazione misto, giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e pubblico attraverso il sistema del televoto (con peso percentuale del 50%).Le 2 canzoni più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.Quarta Serata (venerdì 19 febbraio 2010)Interpretazione-esecuzione delle 12 canzoni degli ARTISTI, con sistema di votazione misto, giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e pubblico attraverso il sistema del televoto (con peso percentuale del 50%).Gli artisti proporranno la propria canzone in una “versione liberamente rivisitata” affiancati da artisti ospiti italiani e/o stranieri, che non potranno essere artisti già presenti in competizione o previsti tra altri ospiti al Festival.Verrà stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 10 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Serata Finale.Interpretazione-esecuzione delle 4 canzoni degli artist i SANREMO NUOVA GENERAZIONE con sistema di votazione misto, giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e pubblico attraverso il sistema del televoto (con peso percentuale del 50%).La canzone-artista più votata verrà proclamata vincitrice tra le canzoni degli artisti SANREMO NUOVA GENERAZIONE.Serata Finale (sabato 20 febbraio 2010)Interpretazione-esecuzione delle 10 canzoni degli ARTISTI con sistema di votazione misto, giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e pubblico attraverso il sistema del televoto, (con peso percentuale del 50%); le 3 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla seconda fase della Serata Finale. Interpretazione-esecuzione delle 3 canzoni degli ARTISTI più votate, con nuova votazione solo del pubblico attraverso il sistema del televoto.La “canzone-artista” più votata verra’ proclamata canzone vincitrice assoluta del 60° Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Esibizione dell’artista vincitore nella sezione SANREMO NUOVA GENERAZIONE.
  • Canzone vincitrice: Per tutte le volte che…, Valerio Scanu.

 – La classica scala lascia il posto ad uno spettacolare ascensore di forma ellitica, incastonato al centro della scenografia. 

– Due le categorie in gara: Artisti e Nuova Generazione. 

– Le Novitá: per la prima volta le canzoni della Sezione Nuove Generazione non sono inedite, potevano infatti essere ascoltate sul sito della Rai anche prima dell’esibizione. Il vincitore della terza edizione del talent show di Rai 2 X Factor, Marco Mengoni, viene ammesso di diritto nella sezione Artisti. 

– Altra novità é la possibilità di partecipare alla gara con canzoni in dialetto. 

– Seduzione a Sanremo: il corpo di ballo dello storico Moulin Rouge e la regina del burlesque Dita Von Teese, protagonista di un bollente spogliarello in una coppa di champagne. 

– Tra gli ospiti internazionali: la Regina Rania di Giordania, Jennifer Lopez, Mary J Blige, Susan Boyle e Bob Sinclair. Tra gli italiani: Antonio Cassano. 

– Il casus: l’esclusione di Morgan a ridosso della prima serata, dopo una sua intervista in cui faceva riferimento all’assunzione di droghe. 

– Il ripescaggio previsto nella terza serata restituisce alla Categoria Artisti Valerio Scanu e il trio Pupo/Emanuele Filiberto/Luca Canonici. Strano scherzo del destino: li ritroveremo nella terna che si giocherà la vittoria finale. Sono invece definitivamente eliminati Toto Cutugno, Nino D’Angelo ed i Sonohra.

– La polemica: durante la serata finale l’eliminazione dalla terna finale di Malika Ayane e Noemi (parallelamente all’ammissione del trio Pupo/Emanuele Filiberto/Luca Canonici) dà luogo ad una vera e propria insurrezione dell’orchestra che aveva anche svolto il ruolo di giuria a metà con il televoto: gli orchestrali accartocciano e gettano in aria le proprie partiture. Poi, tramite il maestro Marco Sabiu, chiedono di rendere pubblico il loro voto. Solo il pronto intervento di Antonella Clerici riesce a rasserenare gli animi e a riportare la calma anche tra il pubblico.

– Record di ascolti per quest’edizione del Festival: il picco d’ascolto si è avuto al momento della proclamazione del vincitore con il 77,34% di share.

– Le curiosità: i vincitori di entrambe le categorie provengono da un Talent Show; la vittoria nella Sezione Nuove generazioni va infatti a Tony Maiello con Il linguaggio della resa.

– Antonella show: nel corso delle varie puntate Antonella Clerici si traveste da cancaneuse con le ballerine del Moulin Rouge, da Avatar con Michelle Rodriguez, da Rapper con Bob Sinclair.

– “Le nozze di diamante”: in occasione dei 60 anni del Festival alcune delle più memorabili canzoni della storia sanremese vengono rivisitate da superospiti italiani intervenuti nel corso della terza serata. Sul palco: Elisa, Fiorella Mannoia, Miguel Bosé, Edoardo Bennato, Massimo Ranieri, Carmen Consoli, Riccardo Cocciante, Francesco Renga.

– Premio Cittá di Sanremo alla carriera per la prima regina del Festival: Nilla Pizzi che intona Vola Colomba.

– Premio della critica Mia Martini: per la Categoria Artisti Malika Ayane, per la Sezione Nuove Generazioni Nina Zilli.

– Tra le canzoni del Festival: Ricomincio da qui (Malika Ayane), Meno male (Simone Cristicchi), Per tutta la vita (Noemi), Credimi ancora (Marco Mengoni), L’uomo che amava le donne (Nina Zilli).

•SANREMO 2011 (61a Edizione). Dal 15 al 19 febbraio 2011

  • Presentano: Gianni Morandi, affiancato dalla bellezza di Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis e dall’ironica comicità di Luca e Paolo.
  • Orchestra diretta da: 
  • Totale brani:
  • Organizzazione: 
  • La Formula:

    Prima Serata (martedì 15 febbraio 2011)

    Interpretazione-esecuzione delle 14 canzoni degli ARTISTI con votazione della giuria demoscopica del Teatro Ariston.

    Verrà stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 12 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Seconda Serata.

    Presentazione degli 8 artisti SANREMO GIOVANI 2011.

    Seconda Serata (mercoledì 16 febbraio 2011)

    Interpretazione-esecuzione delle 12 canzoni degli ARTISTI, con votazione della giuria demoscopica del Teatro Ariston. Verrà stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 10 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.

    Interpretazione-esecuzione di 4 canzoni degli artisti SANREMO GIOVANI 2011 con sistema di votazione misto, giuria tecnica della “Sanremo Festival Orchestra” e pubblico attraverso il sistema del televoto.>

    Verrà stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 2 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.

    Terza Serata (giovedì 17 febbraio 2011)

    Serata evento dedicata al “150° dell’Unità d’Italia”.
    Interpretazione-esecuzione delle canzoni storiche da parte di tutti i 14 ARTISTI con votazione del pubblico attraverso il sistema del televoto. Verrà comunicata e premiata l’interpretazione-esecuzione più votata dal pubblico.

    Interpretazione-esecuzione, in versione “edit”, delle 4 canzoni degli ARTISTI non ammesse dalla giuria demoscopica nella Prima e Seconda Serata, con votazione del pubblico attraverso il sistema del televoto.
    Verrà stilata la graduatoria in base a questa votazione e le 2 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.

    Interpretazione-esecuzione delle altre 4 (quattro) canzoni degli artisti SANREMO GIOVANI 2011 con sistema di votazione misto, giuria tecnica della “Sanremo Festival Orchestra”e pubblico attraverso il sistema del televoto.

    Verrà stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 2 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Quarta Serata.

    Queste le canzoni per il ”150° dell’Unità d’Italia” che verranno eseguite giovedì 17 febbraio nel corso della terza serata del Festival

    MILLE LIRE AL MESE – Patty Pravo
    IL MIO CANTO LIBERO – Nathalie
    ‘O SURDATO ‘NNAMMURATO – Roberto Vecchioni
    IL CIELO IN UNA STANZA – Giusy Ferreri
    LA NOTTE DELL’ADDIO – Luca Madonia e Franco Battiato
    MAMMA MIA DAMMI CENTO LIRE – Max Pezzali con Arisa
    PARLAMI D’AMORE MARIU’ – La Crus e GnuQuartet
    ‘O SOLE MIO – Anna Oxa
    HERE’S TO YOU – LA BALLATA DI SACCO E VANZETTI – Modà/Emma
    L’ITALIANO – Tricarico
    VA’ PENSIERO – Al Bano
    MAMMA – Anna Tatangelo
    ADDIO MIA BELLA ADDIO – Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario
    VIVA L’ITALIA – Davide Van De Sfroos

    Quarta Serata (venerdì 18 febbraio 2011)

    Interpretazione-esecuzione delle 12 canzoni degli ARTISTI, con sistema di votazione misto, giuria tecnica della “Sanremo Festival Orchestra” e pubblico attraverso il sistema del televoto.
    Gli artisti proporranno la propria canzone in una “versione liberamente rivisitata” affiancati da artisti ospiti italiani e/o stranieri, che non potranno essere artisti già presenti in competizione o previsti tra altri ospiti al Festival.

    Verrà stilata la graduatoria in base ai voti ricevuti nella serata e le 10 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla Serata Finale.

    Interpretazione-esecuzione delle 4 canzoni finaliste di SANREMO GIOVANI 2011 con sistema di votazione misto, giuria tecnica della “Sanremo Festival Orchestra” e pubblico attraverso il sistema del televoto, con “golden share” della giuria Radio.

    La canzone-artista più votata verrà proclamata vincitrice tra le canzoni degli artisti SANREMO GIOVANI 2011.

    Serata Finale (sabato 19 febbraio 2011)

    Interpretazione-esecuzione delle 10 canzoni degli ARTISTI con sistema di votazione misto, giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e pubblico attraverso il sistema del televoto, (con peso percentuale del 50%); le 3 “canzoni-artisti” più votate saranno ammesse alla seconda fase della Serata Finale.

    Interpretazione-esecuzione delle 3 canzoni degli ARTISTI più votate, con nuova votazione solo del pubblico attraverso il sistema del televoto.
    La “canzone-artista” più votata verra’ proclamata canzone vincitrice assoluta del 60° Festival della Canzone Italiana di Sanremo.

    Esibizione dell’artista vincitore nella sezione SANREMO NUOVA GENERAZIONE.

  • Canzone vincitrice: La canzone vincitrice della categoria Artisti è stata Chiamami ancora amore, composta ed interpretata da Roberto Vecchioni e Claudio Guidetti. La canzone vincitrice della categoria Giovani è stata Follia d’amore, interpretata e composta da Raphael Gualazzi.

– Due le categorie in gara: Artisti e Sanremo Giovani (composta da 8 giovani cantanti emergenti).

– Polemiche: –

– Record di ascolti per quest’edizione del Festival: Il picco d’ascolto si è avuto durante la finale al momento della proclamazione del vincitore, con il 78,51% di share

– Novità: Per seconda volta le canzoni della SezioneGiovani non sono inedite, potevano infatti essere ascoltate sul sito della Rai anche prima dell’esibizione. Il vincitore della quarta edizione del talent show di Rai 2 X Factor, Nathalie viene ammessa di diritto nella sezione Artisti.

– In diretta dal Teatro Ariston, sarà il protagonista di una grande festa, un grande spettacolo aperto a tanti ospiti italiani e star internazionali. Ma il Festival sarà, naturalmente, anche un’avvincente ed appassionata gara canora che vedrà artisti affermati, o di nuova generazione, contendersi la vittoria in ciascuna categoria.

– Il ripescaggio previsto nella terza serata restituisce alla Categoria Artisti Al Bano ed Anna Tatangelo. Sono invece definitivamente eliminati Patty Pravo ed Anna Oxa.

– Attraverso una precedente fase eliminatoria svoltasi all’interno di Domenica In (30 Gennaio 2011), si sono sfidati i 9 cantanti emergenti in gara per Sanremo Giovani 2011 Nuove Proposte, e sono stati esclusi dal Festival dalla categoria Giovani: Neks con il brano Occhi, Le Strisce con il brano Vieni a vivere a Napoli e gli Infranti Muri con il brano Contro i giganti. I loro brani sono stati comunque inseriti nelle compilation Sanremo 2011 e Speciale Sanremo 2011. Insieme ai 6 cantanti finalisti, parteciperanno nella sezione Giovani, si uniscero Gabriella Ferrone e Roberto Amadè, vincitori della sezione Area Sanremo.

– “150° dell’unità d’Italia”: In occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia alcune delle più memorabili canzoni della storia italiana vengono rivisitate da superospiti italiani intervenuti nel corso della terza serata. Ecco le canzoni e gli artisti nella serata del festival dedicata ai 150 anni dell’unità d’Italia: Mille lire al mese (Patty Bravo), Il mio canto libero (Nathalie), ‘O surdato ‘nnammurato (Roberto Vecchioni), Il cielo in una stanza (Giusy Ferreri), La notte dell’addio (Luca Madonia con Franco Battiato), Mamma mia dammi cento lire (Max Pezzali), Parlami d’amore Mariù (La Crus), ‘O sole mio (Anna Oxa), Here’s to you (Modà con Emma), L’italiano (Tricarico), Va, pensiero (Al Bano),  Mamma (Anna Tatangelo), Addio mia bella addio (Luca Barbarossa e Raquel del Rosario) e Viva l’Italia (Davide Van De Sfross).

– Curiosità:  Davide Van De Sfross partecipa alla gara con una canzoni in dialetto.

– Altre canzoni del Festival: Arriverà (Modà con Emma), L’Alieno (Luca Madonia con Franco Battiato), Il mare inmenso (Giusy Ferreri), La mia anima d’uomo (Anna Oxa), Amanda è libera (Al Bano), Vivo Sospesa (Nathalie), Bastardo (Anna Tatangelo).

– Premio Cittá di Sanremo assegnato a Gianni Morandi, Premio regione Liguria: assegnato a Raphael Gualazzi e Premio Nata per unire – 150º anniversario dell’Unità d’Italia: Va, pensiero – Al Bano.

– Premio della critica Mia Martini: per la Categoria Artisti Roberto Vecchioni, per la Categoria Giovani Raphael Gualazzi.

– Premio Golden Share della Sala Stampa Radio e Tv Categoria Artisti Roberto Vecchioni, per la Categoria Giovani Raphael Gualazzi.

– Eurofestival: Dopo 14 anni dall’ultima partecipazione, l’Italia è tornata in gara all’Eurovision Song Contest nel 2011.  Il concorrente è stato scelto da una giuria apposita durante la kermesse canora, e comunicato il giorno della finale. Il prescelto è risultato essere Raphael Gualazzi, già vincitore della categoria Giovani, con la sua canzone Follia d’amore.

SANREMO 2012 (62a Edizione). Dal 14 al 18 febbraio 2012

  • Presenta: Gianni Morandi con Rocco Papaleo e Ivana Mrázová
  • Orchestra diretta da: 
  • Totale brani: 
  • Organizzazione: 
  • La Formula:
  • Canzone vincitrice:

Prima serata

Martedì 14 febbraio

Nel corso della prima serata si sono esibiti i quattordici Artisti in gara e sono stati presentati inoltre gli otto giovani della sezione Sanremosocial.

Dovevano essere eliminati due dei quattordici Artisti ma, a causa di un guasto tecnico, non sono stati giudicati dalla giuria demoscopica presente in sala e di conseguenza sono stati ammessi tutti di diritto alla seconda serata.

La serata ha generato molte polemiche a causa di un lungo monologo di Adriano Celentano, durante il quale il cantante ha attaccato duramente la stampa cattolica (Avvenire e Famiglia Cristiana), oltre che la Corte costituzionale. Questo comportamento ha provocato forti reazioni da parte di CEI, FNSI e FIEG, tali da spingere la RAI a “commissariare” la manifestazione, sfiduciando la produzione indipendente di Rai 1 e della direzione artistica del Festival. Ha suscitato clamore anche l’ampio uso di parolacce durante la serata.

Ospiti

Luca e Paolo
Adriano Celentano
Belén Rodríguez ed Elisabetta Canalis
Pupo

Seconda serata

Mercoledì 15 febbraio

Nella seconda serata si sono esibiti i quattordici Artisti in gara e la giuria demoscopica ha eliminato quattro cantanti, cosicché hanno continuato la gara i primi dieci classificati. Si sono esibiti poi gli otto giovani della sezione Sanremosocial, abbinati in sfide a due a due (determinate secondo la classifica di Sanremosocial Day – La sfida), con votazione determinata per il 50% dal televoto e per il restante 50% da una giuria tecnica composta dai musicisti della Sanremo Festival Orchestra: i quattro cantanti più votati della sezione Sanremosocial sono stati dunque ammessi alla quarta serata.

Durante la serata, uno sketch comico di Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli nei panni di una coppia gay ha scatenato dure reazioni da parte delle principali associazioni LGBT.

Eliminati – Categoria Artisti

Pierdavide Carone e Lucio Dalla
Gigi D’Alessio e Loredana Berté
Irene Fornaciari
Marlene Kuntz

Eliminati definitivamente – Categoria Sanremosocial

Giordana Angi
Celeste Gaia
Bidiel
Giulia Anania

Ospiti

Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli nei panni de I soliti idioti
Belén Rodríguez ed Elisabetta Canalis
Martin Solveig

Terza serata

Giovedì 16 febbraio

Nella terza serata, intitolata Viva l’Italia!, un evento dedicato alla storia della canzone italiana nel mondo, i quattordici Artisti hanno partecipato interpretando una canzone storica della canzone italiana accompagnato da un grande artista internazionale.

Si sono inoltre esibiti i quattro Artisti non ammessi nella seconda serata, due dei quali sono stati ripescati in gara dal televoto. Curiosamente, i Marlene Kuntz si sono esibiti insieme a Samuel Umberto Romano, leader dei Subsonica, con il quale si sarebbero dovuti esibire la serata successiva, in caso di ripescaggio.

Brani Viva l’Italia nel mondo!

Chiara Civello e Shaggy – You Don’t Have to Say You Love Me (brano originale: Io che non vivo (senza te) di Vito Pallavicini e Pino Donaggio, cantato da Pino Donaggio)

Samuele Bersani e Goran Bregović – My Sweet Romagna (brano originale: Romagna mia di Secondo Casadei, cantato da Secondo Casadei)

Nina Zilli e Skye – Never Never Never (brano originale: Grande, grande, grande di Alberto Testa e Tony Renis, cantato da Mina)

Matia Bazar e Al Jarreau – Speak Softly Love (brano originale: Parla più piano di Gianni Boncompagni e Nino Rota, cantato da Gianni Morandi)

Emma e Gary Go – If Paradise Is Half as Nice (brano originale: Il paradiso di Mogol e Lucio Battisti, cantato da La Ragazza 77 e da Patty Pravo)

Arisa e José Feliciano – Que serà (brano originale: Che sarà di Franco Migliacci, Jimmy Fontana e Carlo Pes, cantato dai Ricchi & Poveri e da José Feliciano)

Francesco Renga e Sergio Dalma – El mundo (brano originale: Il mondo di Gianni Boncompagni, Gianni Meccia, Carlo Pes e Jimmy Fontana, cantato da Jimmy Fontana)

Pierdavide Carone con Lucio Dalla e Mads Langer – Anema e core (di Salve D’Esposito e di Tito Manlio, cantata da Tito Schipa)

Irene Fornaciari, Brian May e Kerry Ellis – I (Who Have Nothing) (brano originale: Uno dei tanti di Mogol e Carlo Donida, cantato da Joe Sentieri)

Marlene Kuntz e Patti Smith – The World Became the World (brano originale: Impressioni di settembre di Mogol, Mauro Pagani e Franco Mussida, cantato dalla Premiata Forneria Marconi)

Gigi D’Alessio con Loredana Berté e Macy Gray – Flame (brano originale: Almeno tu nell’universo di Bruno Lauzi e Maurizio Fabrizio, cantato da Mia Martini)

Eugenio Finardi e Noa – Surrender (brano originale: Torna a Surriento di Ernesto De Curtis e Giambattista De Curtis, cantato da Mario Massa)

Dolcenera e Professor Green – My Life Is Mine (brano originale: Vita spericolata di Vasco Rossi e Tullio Ferro, cantato da Vasco Rossi)

Noemi e Sarah Jane Morris – To Feel in Love (brano originale: Amarsi un po’ di Mogol e Lucio Battisti – testo inglese di Peter Powell, cantato da Lucio Battisti)

Vincitore – Viva l’Italia nel mondo!

Marlene Kuntz e Patti Smith

Brani omaggio/tributo

Chiara Civello e Shaggy – Boombastic di Shaggy

Samuele Bersani e Goran Bregović – Balcañeros di Milan Stankovic (versione spagnola del brano Ovo je balkan scritta dall’autore bosniaco e portata dal cantante serbo all’Eurovision Song Contest 2010)

Nina Zilli e Skye – Rome Wasn’t Built in a Day dei Morcheeba

Matia Bazar e Al Jarreau – We’re In This Love Together di Al Jarreau

Emma e Gary Go – Wonderful di Gary Go

Arisa e José Feliciano – C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones di Gianni Morandi

Francesco Renga e Sergio Dalma – Bella senz’anima di Riccardo Cocciante

Pierdavide Carone con Lucio Dalla e Mads Langer – You’re Not Alone di Mads Langer (versione cover dell’originale degli Olive)

Irene Fornaciari, Brian May e Kerry Ellis – We Will Rock You dei Queen

Marlene Kuntz e Patti Smith – Because the Night di Patti Smith

Gigi D’Alessio con Loredana Berté e Macy Gray – Io sarò per te di Gigi D’Alessio

Eugenio Finardi e Noa – Beautiful That Way di Noa

Dolcenera e Professor Green – Read All About It (Tutto quello che devi sapere) di Professor Green e Dolcenera

Noemi e Sarah Jane Morris – Fast Car di Tracy Chapman

Ripescati – Categoria Artisti

Pierdavide Carone e Lucio Dalla
Gigi D’Alessio e Loredana Berté

Eliminati definitivamente – Categoria Artisti

Irene Fornaciari
Marlene Kuntz

Ospiti

Federica Pellegrini

Quarta serata

Venerdì 17 febbraio

Nella quarta serata si sono esibiti i dodici cantanti della categoria Artisti rimasti in gara, interpretando una versione rivisitata del brano accompagnati da ospiti; al termine delle esibizioni sono state eliminate due canzoni con votazione per il 50% del televoto e per il restante 50% da una giuria tecnica composta dai musicisti della Sanremo Festival Orchestra. Inoltre si sono esibiti i quattro giovani della sezione Sanremosocial rimasti in gara, e ne è stato proclamato il vincitore con un sistema di votazione misto: 50% i voti della giuria dei musicisti della Sanremo Festival Orchestra e 50% i voti del pubblico attraverso il sistema del televoto, con due golden share affidate alla giuria delle radio e agli utenti di Facebook.

Durante la serata, è emerso il sospetto che il brano Respirare fosse stato eseguito da parte di Loredana Berté con un parziale playback (un mix tra playback e voce dal vivo), andando quindi teoricamente contro il regolamento del Festival e rischiando la squalifica. Il conduttore Gianni Morandi ha però parlato di «un fallo da ammonizione e non da espulsione».

Duetti – Categoria Artisti

Emma con Alessandra Amoroso
Noemi con Gaetano Curreri
Pierdavide Carone e Lucio Dalla con Gianluca Grignani
Francesco Renga con Scala & Kolacny Brothers
Eugenio Finardi con Peppe Servillo e Piccolo Ensemble Futuro del Conservatorio di Milano
Arisa con Mauro Ermanno Giovanardi
Chiara Civello con Francesca Michielin
Dolcenera con Max Gazzè
Matia Bazar con Platinette
Nina Zilli con Giuliano Palma e Fabrizio Bosso
Gigi D’Alessio e Loredana Berté con Mario Fargetta
Samuele Bersani con Paolo Rossi

Duetti previsti dei concorrenti eliminati definitivamente nella serata precedente:

Irene Fornaciari con Davide Van de Sfroos
Marlene Kuntz con Samuel Umberto Romano dei Subsonica (duetto presentato nella terza serata)

Eliminati definitivamente – Categoria Artisti

Chiara Civello
Matia Bazar

Classifica finale – Categoria Sanremosocial

Alessandro Casillo
Erica Mou
Iohosemprevoglia
Marco Guazzone

Vincitore – Categoria Sanremosocial

Alessandro Casillo

Ospiti

David Garrett
Simona Atzori
Alessandro Siani
Sabrina Ferilli
One Direction
Anna Tatangelo
Christian Vieri
Marco Delvecchio
Milly Carlucci, Paolo Belli e i maestri di Ballando con le stelle

Serata finale

Sabato 18 febbraio

Nella quinta serata si sono esibiti i dieci Artisti rimasti in gara. I sei più votati sono stati soggetti alla golden share della sala stampa, attraverso il quale l’artista prescelto ha potuto scalare tre posizioni in classifica (il meccanismo ha premiato Noemi): i tre primi classificati hanno quindi avuto accesso allo spareggio finale, nel quale si è proceduto ad un’ulteriore votazione azzerando il punteggio precedentemente acquisito. Il vincitore è stato dunque determinato dal solo televoto del pubblico spettatore.

Durante la serata c’è stato spazio anche per un nuovo monologo di Adriano Celentano, il quale ha risposto alle accuse rivoltegli dopo la prima serata del Festival. Alla fine, sulle note della canzone Ti penso e cambia il mondo, Celentano e Gianni Morandi hanno cantato insieme per la prima volta nella loro carriera. A fine serata Geppi Cucciari lancia un appello per la liberazione della cooperante Rossella Urru, rapita in Algeria il 22 ottobre 2011.

La vittoria finale di Emma davanti ad Arisa e Noemi ha decretato un podio sanremese tutto al femminile, cosa che non accadeva dall’edizione 1999. La vincitrice ha poi dovuto immediatamente affrontare una piccola polemica con Francesco Silvestre, autore della sua canzone, il quale l’ha attaccata attraverso Facebook per via del fatto di non essere stato ringraziato dalla cantante subito dopo la vittoria.

Eliminati definitivamente – Categoria Artisti

Samuele Bersani
Gigi D’Alessio e Loredana Berté
Pierdavide Carone e Lucio Dalla
Eugenio Finardi
Francesco Renga
Dolcenera
Nina Zilli

Classifica finale – Categoria Artisti

Emma
Arisa
Noemi

Vincitore – Categoria Artisti

Emma

Ospiti

Geppi Cucciari
Adriano Celentano
Luca e Paolo
The Cranberries
Alessio Boni, Bianca Guaccero, Dajana Roncione e Caterina Misasi
Ell & Nikki

Rappresentante italiano all’Eurovision Song Contest 2012 Nina Zilli, scelta da una giuria capeggiata da Gianni Morandi il 18 febbraio 2012

SANREMO 2013 (63a Edizione). Dal 12 al 16 febbraio 2013

  • Presenta: Fabio Fazio con Luciana Littizzetto
  • Orchestra diretta da: 
  • Totale brani: 
  • Organizzazione: 
  • La Formula:
    Canzone vincitrice:

Al Festival partecipano quattordici Campioni e otto Nuove Proposte. Ciascun Campione in gara propone due brani, dei quali nel corso delle prime serate il pubblico decreta il migliore, che è quello con cui poi il cantante gareggia effettivamente per la vittoria del Festival.

Dopo sei anni di assenza, ritorna il Dopofestival – reso graficamente in #dopofestival (in riferimento agli hashtag del social network Twitter) – che si svolge al Palafiori.
Il programma viene condotto da Filippo Solibello e Marco Ardemagni (conduttori di Caterpillar su Rai Radio 2), e trasmesso in streaming sul sito Rai.tv e sull’app ufficiale dell’emittente.

  • Sede-Teatro Ariston
  • Direzione artistica-Fabio Fazio
  • Scenografia-Francesca Montinaro
  • Regia-Duccio Forzano
  • Orchestra-Orchestra del Festival diretta da Mauro Pagani

Prima serata

Martedì 12 febbraio

Si esibiranno sette dei quattordici campioni in gara, con due canzoni a testa.
Secondo un twit di Fabio Fazio, questi i big che si esibiranno nella prima serata (in ordine alfabetico): Chiara Galiazzo, Raphael Gualazzi, Maria Nazionale, Marta sui Tubi, Marco Mengoni, Simona Molinari con Peter Cincotti e Daniele Silvestri.
Il voto del pubblico verrà combinato con quello della giuria della stampa per scegliere quale delle due canzoni potrà proseguire la gara.
Previsti due omaggi: uno a Lucio Dalla, attraverso le parole del suo compagno Marco Alemanno; il secondo a Giuseppe Verdi per il bicentenario della sua nascita. Pochi ancora i dettagli diffusi su quest’ultimo evento, ma saranno coinvolti i direttori d’orchestra Daniel Barenboim e Daniel Harding.
Confermata anche la presenza di Maurizio Crozza

Seconda serata

Mercoledì 13 febbraio

Prevista l’esibizione degli altri sette big, con due canzoni a testa (Almanegretta, Annalisa Scarrone, Simone Cristicchi, Elio e le storie tese, Max Gazzè, Malika Ayane e i Modà).
Anche in questo caso, il voto del pubblico verrà combinato con quello della giuria della stampa per scegliere quale delle due canzoni potrà proseguire la gara.
Esordisce la categoria giovani, con quattro degli otto giovani in gara. Ospite la top model israeliana Bar Refaeli.

Terza serata

Giovedì 14 febbraio

I big torneranno ad esibirsi con le quattordici canzoni rimaste in gara, mentre si esibiranno ultimi quattro cantanti della sezione giovani.

Quarta serata

Venerdì 15 febbraio

Puntata dedicata alla “Sanremo Story”, rivissuta attraverso 14 canzoni che hanno fatto la storia delle kermesse festivaliera: da “Piazza Grande” a “Il ragazzo della via Gluck”, da “Almeno tu nell’universo” a “Ciao amore ciao”, da “Un bacio piccolissimo” a “Ma che freddo fa”.
I brani saranno interpretati dai quattordici big, che si esibiranno in duetto, tra cui Marta sui Tubi con Antonella Ruggiero, Annalisa Scarrone con Emma Marrone. Tra gli ospiti, Pippo Baudo.

Serata finale

Sabato 16 febbraio

Nella serata finale, sicura la presenza di Andrea Bocelli e di Bianca Balti. Novità di quest’anno la presenza dei proclamatori, ospiti speciali che proclameranno appunto i vincitori delle categorie Big e Giovani. Tra loro: la tennista Flavia Pennetta, le sorelle Benedetta e Cristina Parodi, Filippa Lagerback, Ilaria D’Amico, Vincenzo Montella, il pallanuotista Stefano Tempesti, la campionessa di tiro con l’arco Jessica Rossi.
La giuria di qualità sarà composta da Carlo Verdone, Serena Dandini, Stefano Bartezzaghi, Nicola Piovani, Eleonora Abbagnato, Claudio Coccoluto, Nicoletta Mantovani, Cecilia Chailly, Rita Marcotulli e lo scrittore Paolo Giordano. Non è stato invece anticipato quando saliranno sul palco gli altri ospiti, come Carla Bruni, Beppe Fiorello, Neri Marcorè, Claudio Bisio, Asaf Avidan, Caetano Veloso, Roberto Baggio a Flavia Pennetta.

SANREMO 2014 (64a Edizione). Dal 18 al 22 febbraio 2014

  • Presenta: Fabio Fazio con Luciana Littizzetto
  • Orchestra diretta da: 
  • Totale brani: 
  • Organizzazione: 
  • La Formula:
  • Canzone vincitrice:

Al Festival partecipano quattordici Campioni e otto Nuove Proposte. Ciascun Campione in gara propone due brani, dei quali nel corso delle prime serate il pubblico decreta il migliore, che è quello con cui poi il cantante gareggia effettivamente per la vittoria del Festival.

Dopo sei anni di assenza, ritorna il Dopofestival – reso graficamente in #dopofestival (in riferimento agli hashtag del social network Twitter) – che si svolge al Palafiori. Il programma viene condotto da Filippo Solibello e Marco Ardemagni (conduttori di Caterpillar su Rai Radio 2), e trasmesso in streaming sul sito Rai.tv e sull’app ufficiale dell’emittente.

Sede Teatro Ariston
Direzione artistica Fabio Fazio con Claudio Fasulo, Pietro Galeotti, Massimo Martelli, Mauro Pagani, Francesco Piccolo, Stefano Senardi e Michele Serra
Commissione musicale Mauro Pagani, Claudio Fasulo, Andrea Guerra, Massimo Martelli, Stefano Senardi e Michele Serra.
Scenografia Emanuela Trixie Zitkowsky
Regia Duccio Forzano
Orchestra Orchestra del Festival diretta da Mauro Pagani

Prima serata

La prima serata inizia con due imprevisti: il sipario che non si solleva e un tentato suicidio da parte di due uomini disoccupati. Comincia poi l’esibizione da parte di sette dei quattordici artisti della sezione Campioni delle due canzoni: la votazione (50% televoto + 50% giuria della stampa del Festival) sceglie quale delle due canzoni rimane in competizione. Vengono poi presentati gli otto artisti della sezione Nuove Proposte.

Esibizioni Campioni e proclamatori

Arisa – Tito Stagno
Frankie hi-nrg – Tania Cagnotto e Francesca Dallapé
Antonella Ruggiero – Amaurys Pérez
Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots – Luigi Naldini
Cristiano De André – Cristiana Capotondi
Perturbazione – Massimo Gramellini
Giusy Ferreri – Marco Bocci

Ospiti

Luciano Ligabue
Laetitia Casta
Raffaella Carrà (con picco di share alle 23:20)[3]
Cat Stevens
Paolo Jannacci

Seconda serata

Esibizione da parte degli altri sette artisti della sezione Campioni delle due canzoni: la votazione (50% televoto + 50% giuria della stampa del Festival) sceglie quale delle due canzoni rimane in competizione. Vengono inoltre eseguite quattro delle otto canzoni delle Nuove Proposte: la votazione (50% televoto e 50% Giuria della Stampa del Festival) sceglie le due canzoni che rimangono in competizione.

Esibizioni Campioni e proclamatori

Francesco Renga – Gemelle Kessler
Giuliano Palma – Armin Zoeggeler
Noemi – Cristiana Collu
Renzo Rubino – Kasia Smutniak
Ron – Gian Antonio Stella
Riccardo Sinigallia – Veronica Angeloni
Francesco Sarcina – Clemente Russo

Esibizioni Nuove Proposte

Diodato
Filippo Graziani
Bianca
Zibba

Ospiti

Claudio Santamaria
Gemelle Kessler
Claudio Baglioni
Rufus Wainwright
Franca Valeri

Terza serata

Esibizione delle 14 canzoni dei Campioni rimaste in competizione, con votazione del pubblico attraverso il sistema del televoto: in base ai voti ricevuti nella serata viene stilata una graduatoria provvisoria delle 14 canzoni-artisti (che pesa per il 25% nella determinazione della graduatoria finale). Vengono inoltre eseguite le altre quattro canzoni delle Nuove Proposte: la votazione (50% televoto e 50% giuria della stampa del Festival) sceglie le due canzoni che rimangono in competizione.

Esibizioni Campioni

Renzo Rubino
Giusy Ferreri
Frankie hi-nrg
Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots
Cristiano De Andrè
Francesco Sarcina
Perturbazione
Francesco Renga
Riccardo Sinigallia
Noemi
Antonella Ruggiero
Arisa
Ron
Giuliano Palma

Esibizioni Nuove Proposte

Rocco Hunt
Veronica De Simone
The Niro
Vadim

Ospiti

Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia diretta da Diego Matheuz – Ouverture de Le nozze di Figaro
Dergin Tokmak
Flavio Caroli
Renzo Arbore e L’Orchestra Italiana
Damien Rice
Luca Parmitano
Shai Fishman and the A cappella All Stars

Quarta serata

È una serata evento chiamata Sanremo Club: vengono eseguite, senza votazioni, da parte dei 14 Campioni alcune delle più importanti canzoni della musica d’autore italiana; i cantanti possono essere accompagnati, se lo desiderano, da altri artisti italiani o internazionali. Vengono inoltre eseguite le 4 canzoni delle Nuove Proposte rimaste in gara: la votazione (50% televoto e 50% giuria di qualità) decreta la canzone vincitrice del Festival della sezione Nuove Proposte.

Esibizioni Sanremo Club

Perturbazione con Violante Placido – La donna cannone di Francesco De Gregori (1983)
Francesco Sarcina con Riccardo Scamarcio – Diavolo in me di Zucchero (1989)
Frankie hi-nrg con Fiorella Mannoia – Boogie di Paolo Conte (1981)
Noemi – La costruzione di un amore di Ivano Fossati (1978)
Francesco Renga con Kekko dei Modà – Un giorno credi di Edoardo Bennato (1973)
Ron con Maurizio Pica – Cara di Lucio Dalla (1980)
Arisa con i WhoMadeWho – Cuccurucucù di Franco Battiato (1981)
Raphael Gualazzi & the Bloody Beetroots con Tommy Lee – Nel blu dipinto di blu di Domenico Modugno (1958)
Cristiano De André – Verranno a chiederti del nostro amore di Fabrizio De André (1973)
Renzo Rubino con Simona Molinari – Non arrossire di Giorgio Gaber (1960)
Giusy Ferreri con Alessandro Haber e Alessio Boni – Il mare d’inverno di Enrico Ruggeri (1983)
Antonella Ruggiero con DigiEnsamble Berlin – Una miniera dei New Trolls (1969)
Giuliano Palma e la sua Orchestra – I Say I’ Sto Cca’ di Pino Daniele (1980)
Riccardo Sinigallia con Paola Turci, Marina Rei e Laura Arzilli – Ho visto anche degli zingari felici di Claudio Lolli (1976)

Esibizioni Nuove Proposte

Diodato
Zibba
Rocco Hunt
The Niro

Vincitore Nuove Proposte

Rocco Hunt – Nu juorno buono

Ospiti

Marco Mengoni
Mago Silvan
Gino Paoli
Luca Zingaretti
Enrico Brignano
Paolo Nutini

 

Quinta serata

Vengono eseguite le 13 canzoni dei Campioni rimaste in gara dopo l’esclusione di Riccardo Sinigallia in quanto il suo brano, Prima di andare via, è risultato non inedito. La votazione (50% televoto e 50% giuria di qualità), unita a quelle delle serate precedenti, decreta la canzone vincitrice del Festival della sezione Campioni.

Esibizioni Campioni

Giuliano Palma
Noemi
Ron
Arisa
Francesco Sarcina
Perturbazione
Giusy Ferreri
Francesco Renga
Renzo Rubino
Antonella Ruggiero
Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots
Cristiano De Andrè
Frankie hi-nrg
Riccardo Sinigallia (esibizione fuori gara)

Finalisti Campioni

Renzo Rubino
Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots
Arisa

Vincitore Campioni

Arisa – Controvento

Ospiti

Terence Hill
Luciano Ligabue
Stromae
Maurizio Crozza
Claudia Cardinale

SANREMO 2015 (65a Edizione). Dal 10 al 14 Febbraio 2015

  • Presenta:Carlo Conti con Arisa, Emma e Rocío Muñoz Morales
  • Orchestra diretta da: 
  • Totale brani: 
  • Organizzazione: 
  • La Formula:
  • Canzone vincitrice:
Sede Teatro Ariston
Direzione artistica Carlo Conti
Direzione musicale Pinuccio Pirazzoli
Scenografia . Riccardo Bocchini
Commissione musicale Mauro Pagani, Claudio Fasulo, Andrea Guerra, Massimo Martelli, Stefano Senardi e Michele Serra.
Scenografia Emanuela Trixie Zitkowsky
Regia Maurizio Pagnussat
Orchestra Orchestra del Festival diretta da Mauro Pagani

Prima serata

Martedì 10 febbraio.
La serata inaugurale del Festival vede salire sul palco 10 dei 20 Big; verranno inoltre solo “presentati” gli 8 artisti della sezione Nuove Proposte. Chi canta nella prima serata: Annalisa, Ayane, Britti, Chiara, Dear Jack, Di Michele e Coruzzi, Fabian, Grignani, Nek, Nesli.

Seconda serata

Mercoledì 11 febbraio.
Nella seconda serata inizia la gara delle Nuove Proposte, con 4 degli 8 concorrenti in due coppie a sfida diretta: i 2 vincitori accederanno alla semifinale della quarta serata; presenteranno la loro canzone gli altri 10 Big in gara.

Terza serata

Giovedì 12 febbraio.
Continua la gara delle Nuove Proposte, con gli altri 4 artisti che si esibiranno in due coppie a sfida diretta: di nuovo, i 2 vincitori accederanno alla semifinale della quarta serata. Invece, i 20 Big in gara si cimenteranno in alcune cover e a fine serata sarà premiata l’esibizione più votata dal pubblico e dalla sala stampa.

Quarta serata

Venerdì 13 febbraio.
Le 4 Nuove Proposte rimaste in gara si esibiscono in 2 coppie a sfida diretta, dove il sistema di votazione sarà lo stesso usato per i Big: i 2 vincitori si affrontano in finale, dove il vincitore finale viene decretato dal voto del pubblico attraverso il televoto (40%), dalla giuria demoscopica (30%) e dagli esperti (30%). Invece, tutti i 20 Big si esibiscono un’altra volta con il loro brano: il voto del pubblico peserà per il 40%, quello degli esperti per il 30% e quello della giuria demoscopica per il 30%; combinando le percentuali delle prime due serate e della quarta sarà stilata una classifica di accesso alla finale, con esclusione delle ultime 4 canzoni.

Quinta serata

Sabato 14 febbraio.
I 16 artisti rimasti in gara per la categoria Big interpretano di nuovo il loro brano; il sistema di votazione per la finale è lo stesso della serata precedente: il televoto peserà per il 40%, quello degli esperti per il 30% e quello della giuria demoscopica per il restante 30%. Le 3 canzoni più votate accederanno alla finalissima: gli artisti in gara si esibiranno nuovamente e con lo stesso sistema di votazione viene decretata la canzone vincitrice.

SANREMO 2016 (66a Edizione). Dal 9 al 13 Febbraio 2016

  • Presenta: Carlo Conti con Virginia Raffaele, Madalina Ghenea e Gabriel Garko.
  • Orchestra diretta da: 
  • Totale brani: 
  • Organizzazione: 
  • La Formula:
  • Canzone vincitrice:

Ne ha dato comunicazione ufficiale lo stesso Conti durante la Conferenza Stampa tenutasi martedì 12 gennaio al Teatro del Casinò che si è aperta con un omaggio musicale a David Bowie

Il Festival di Sanremo del 2016 si svolge al Teatro Ariston di Sanremo dal 9 al 13 febbraio 2016, e (visto il successo riscosso l’anno scorso) Carlo Conti fà il bis nella doppia veste di presentatore e direttore artistico.

I cantanti partecipanti sono divisi in due sezioni: Campioni (composta da 20 artisti) e Nuove Proposte (composta da 8 artisti).

Come già accaduto l’anno precedente, il vincitore della sezione Big della manifestazione ottiene il diritto di rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2016, salvo rinuncia.

Il Dopofestival, affidato a Nicola Savino e alla Gialappa’s.

Tra i superospiti ci saranno Laura Pausini, Eros Ramazzotti, i Pooh (con Riccardo Fogli), Elton John, Elisa, Maitre Gims, Ellie Goulding, Renato Zero, Nicole Kidman, la star internazionale della danza Roberto Bolle, Aldo, Giovanni e Giacomo, Enrico Brignano, Nino Frassica e Cristina D’Avena.La scenografia di Riccardo Bocchini

Prima serata – martedì 9 febbraio

Nella puntata di apertura ascolteremo 10 dei 20 brani in gara nella Sezione Campioni. Voterà il pubblico da casa tramite televoto e i giornalisti accreditati in sala stampa.

Seconda serata – mercoledì 10 febbraio

Canteranno i 10 artisti che non si sono esibiti nella puntata della sera prima: avremo così ascoltato tutti i brani dei big in gara. Le modalità di voto restano le stesse, quindi telespettatori e giuria della sala stampa. Alla fine della puntata verrà comunicata una classifica relativa a tutte le 20 canzoni eseguite finora: i voti arrivati durante le due serate peseranno ciascuna per il 50%. È prevista poi l’esecuzione di 4 canzoni della sezione Nuove proposte: i giovani in gara si affronteranno in due sfide a scontro diretto e voteranno sempre pubblico e giornalisti. I due brani vincitori accederanno alle semifinali.

Terza serata – giovedì 11 febbraio

Puntata cover: i 20 campioni in gara interpreteranno un brano della storia della musica italiana o internazionale e saranno giudicati, come nelle due sere precedenti, dal pubblico a casa tramite televoto e dalla sala stampa. Ascolteremo poi le altre 4 canzoni della sezione Nuove proposte: anche qui doppio scontro diretto, voto di pubblico e giornalisti e accesso in semifinale per i due brani che avranno riscosso maggiore successo.

Ecco i brani che presenteranno

ARTISTA

COVER

1 Patty Pravo Tutt’al più
(Patty Pravo)
2 Clementino Don Raffaè
(Fabrizio De Andrè)
3 Dolcenera Amore disperato
(Nada)
4 Alessio Bernabei A mano a mano
(Riccardo Cocciante)
5 Stadio La sera dei miracoli
(Lucio Dalla)
6 Annalisa America
(Gianna Nannini)
7 Neffa ‘O sarracino
(Renato Carosone)
8 Valerio Scanu Io vivrò (Senza te)
(Lucio Battisti)
9 Noemi Dedicato
(Loredana Bertè)
10 Zero Assoluto Goldrake
(Actarus)
11 Giovanni Caccamo e Debora Iurato Amore senza fine
(Pino Daniele)
12 Dear Jack Un bacio a mezzanotte
(Quartetto Cetra)
13 Bluvertigo La lontananza
(Domenico Modugno)
14 Lorenzo Fragola La donna cannone
(Francesco De Gregori)
15 Irene Fornaciari Se perdo anche te
(Gianni Morandi)
16 Enrico Ruggeri ‘A canzuncella
(Alunni del Sole)
17 Francesca Michielin Il mio canto libero
(Lucio Battisti)
18 Rocco Hunt Tu vuo’ fa l’americano
(Renato Carosone)
19 Arisa Cuore
(Rita Pavone)
20 Elio e le Storie Tese Quinto ripensamento
Versione italiana di Fifth Beethoven (Walter Murfhy) tratto dalla colonna sonora della Febbre del Sabato Sera
Quarta serata – venerdì 12 febbraio

Risentiremo tutte e 20 le canzoni della sezione Campioni già ascoltate martedì e mercoledì: questa sera non voteranno solo pubblico e sala stampa ma anche la giuria degli esperti e la giuria demoscopica. Il calcolo per stabilire la classifica, ammettiamo, non è dei più semplici: la media ponderata tra i voti ottenuti dai 20 big in questa puntata e i voti calcolati alla fine della seconda puntata darà forma a una graduatoria. Gli ultimi 5 brani verranno eliminati: queste verranno poste da capo al giudizio del pubblico da casa che avrà il compito di ripescarne una. Per la sezione Nuove proposte verranno interpretate le 4 canzoni giunte in semifinale: anche qui due sfida a scontro diretto, poi votazione a sistema misto (pubblico da casa, sala stampa, esperti e giuria demoscopica). Il brano più votato verrà proclamato vincitore della sezione Nuove proposte.
SERATA FINALE 13 FEBBRAIO

Serata finale – sabato 13 febbraio

In apertura conosceremo la canzone ripescata che quindi andrà ad aggiungersi alle 15 già ammesse alla finale. Tutti e 16 i big canteranno di nuovo il loro brano: la classifica viene azzerata, si riparte da una nuova votazione (pubblico, esperti e giuria demoscopica). I 3 più votati saliranno ancora una volta sul palco dell’Ariston portando il loro brano: anche qui si rivoterà da capo, con lo stesso sistema. Conosceremo così il vincitore del Festival di Sanremo 2016.

SANREMO 2017 (67a Edizione). Dal 7 al 11 Febbraio 2017

  • Presenta: Carlo Conti con Maria De Filippi.
  • Orchestra diretta da: 
  • Totale brani: 
  • Organizzazione: 
  • La Formula:
  • Canzone vincitrice:

La scenografia.Un video svela la scena del Festival 2017 con infinite possibilità di trasformazione del palco, una diversa per ogni esibizione, grazie a una serie di meccanismi robotizzati, luci e una scala trasparente.

Le 5 serate

Prima serata
In questa serata vengono interpretati undici brani di artisti appartenenti alla sezione Campioni con votazione della sala stampa e del pubblico tramite televoto. Le tre canzoni meno votate parteciperanno a un “girone eliminatorio” nel corso della terza serata, mentre le prime otto verranno direttamente ammesse alla quarta serata.

Seconda serata
In questa serata vengono interpretati i restanti undici brani di artisti appartenenti alla sezione Campioni con votazione della sala stampa e del pubblico tramite televoto. Le tre canzoni meno votate parteciperanno a un “girone eliminatorio” nel corso della terza serata, mentre le prime otto verranno direttamente ammesse alla quarta serata. Nella stessa serata vengono interpretati quattro brani di artisti appartenenti alla sezione Nuove Proposte con votazione della sala stampa e del pubblico tramite televoto e successiva eliminazione di due di questi.

Terza serata
In questa serata i sedici artisti della sezione “Campioni” che hanno superato le selezioni delle prime due serate interpretano delle “cover”, ovvero rivisitazioni di brani storici. Gli artisti possono essere accompagnati, se lo desiderano, da altri artisti ospiti italiani o stranieri. Vengono interpretati anche i sei brani della stessa sezione che sono “a rischio eliminazione”, con successivo ripescaggio di quattro di essi per mezzo di votazione della sala stampa e televoto. Nella stessa serata vengono interpretati i rimanenti quattro brani degli artisti appartenenti alla sezione Nuove Proposte con votazione della sala stampa e del pubblico tramite televoto e successiva eliminazione di due di questi. Ecco le Cover.

Quarta serata
In questa serata vengono interpretati i venti brani rimasti in gara degli artisti appartenenti alla sezione Campioni con votazione (effettuata dopo avere azzerato i punteggi delle serate precedenti) della giuria degli esperti, della giuria demoscopica e del pubblico tramite televoto e successiva eliminazione degli ultimi quattro. Nella stessa serata vengono interpretati i quattro brani rimasti in gara di artisti appartenenti alla sezione Nuove Proposte con votazione della sala stampa e del pubblico tramite televoto e successiva proclamazione del vincitore della sezione Nuove Proposte.

Quinta serata
Nella serata finale vengono interpretati i sedici brani rimasti in gara di artisti appartenenti alla sezione Campioni con votazione e successiva proclamazione del vincitore della sezione Campioni.

SANREMO 2018 (68a Edizione). Dal 6 al 10 Febbraio 2018

  • Presenta: Claudio Baglioni che sarà anche il Direttore Artistico, con Michelle HunzikerPierfrancesco Favino
  • Regia: Duccio Forzano
  • La scenografia di Emanuela Trixie Zitkowsky come una “Città del futuro”.
  • Orchestra diretta da: 
  • Totale brani: Al Festival partecipano 20 Big e otto Nuove Proposte.Un ritorno alla formula di un recente passato. Nessuna prematura eliminazione sia per i big che per i giovani. Spariscono le cover ma rimangono i duetti nella serata del venerdì.
  • Organizzazione: 
  • La Formula:
  • Canzone vincitrice:

LE SERATE
Prima Serata (martedì 6 febbraio 2018)
▪ Interpretazione-esecuzione di 20 canzoni nuove degli Artisti della Sezione
CAMPIONI.
Le votazioni per ognuna delle suddette canzoni avverranno con sistema misto: (i) del
pubblico, tramite Televoto, (ii) della giuria Demoscopica e (iii) della giuria della Sala
Stampa.
Seconda Serata (mercoledì 7 febbraio 2018)
▪ Interpretazione-esecuzione di 10 canzoni nuove degli Artisti della Sezione
CAMPIONI.
3
Le votazioni avverranno con sistema misto: (i) del pubblico, tramite Televoto, (ii) della
giuria Demoscopica e (iii) della giuria della Sala Stampa.
▪ Interpretazione-esecuzione di 4 canzoni nuove degli Artisti della Sezione NUOVE
PROPOSTE.
Le votazioni avverranno con sistema misto: (i) del pubblico, tramite Televoto, (ii) della
giuria Demoscopica e (iii) della giuria della Sala Stampa.
Terza Serata (giovedì 8 febbraio 2018)
▪ Interpretazione-esecuzione delle altre 10 canzoni nuove degli Artisti della Sezione
CAMPIONI.
Le votazioni avverranno con sistema misto: (i) del pubblico, tramite Televoto, (ii) della
giuria Demoscopica e (iii) della giuria della Sala Stampa.
Al termine della Terza Serata sarà stilata una classifica relativa a tutte le 20 canzoni nuove
interpretate-eseguite dagli artisti della Sezione CAMPIONI, risultante dalla media delle
percentuali di voto ottenute dalle canzoni/Artisti nel corso della Prima Serata e di quelle
ottenute nel corso della Seconda Serata (per le prime 10) e della Terza Serata ( per le
seconde 10).
▪ Interpretazione-esecuzione di 4 canzoni nuove degli Artisti della Sezione NUOVE
PROPOSTE.
Le votazioni avverranno con sistema misto: (i) del pubblico, tramite Televoto, (ii) della
giuria Demoscopica e (iii) della giuria della Sala Stampa.
Quarta Serata (venerdì 9 febbraio 2018)
▪ Interpretazione-esecuzione – da parte dei 20 Artisti CAMPIONI – delle proprie 20
canzoni nuove, eventualmente con diverso arrangiamento musicale, ognuno insieme ad
un artista Ospite.
Le votazioni in Serata avverranno con sistema misto, (i) del pubblico attraverso il Televoto,
(ii) della giuria della Sala Stampa e (iii) della giuria degli Esperti.
La media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle ottenute nelle Serate
precedenti determinerà una classifica delle 20 canzoni/Artisti in competizione.
Rai–Direzione Rai Uno si riserva la facoltà di assegnare un premio speciale
all’interpretazione-esecuzione con artista Ospite più votata in Serata.
.
▪ interpretazione–esecuzione (eventualmente in versione ridotta o attraverso RVM
delle interpretazioni rese, o di parte di esse, nelle Serate precedenti) delle 8 canzoni della
Sezione NUOVE PROPOSTE. In caso di esibizione live, il Direttore Artistico e RaiDirezione di Rai Uno potranno eventualmente richiedere agli 8 Artisti di esibirsi in Serata
anch’essi insieme ad un artista Ospite.
Le votazioni avverranno con sistema misto, (i) del pubblico attraverso Televoto, (ii) della
giuria della Sala Stampa e (iii) della giuria degli Esperti.
La media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle ottenute nelle Serate
precedenti determinerà una classifica delle 8 canzoni/Artisti in competizione.
4
La canzone /Artista prima in classifica sarà proclamata vincitrice della Sezione NUOVE
PROPOSTE.
Quinta Serata – Serata Finale (sabato 10 febbraio 2018)
▪ Interpretazione-esecuzione delle 20 canzoni nuove degli Artisti della Sezione
CAMPIONI.
Le votazioni avverranno con sistema misto: (i) del pubblico, tramite Televoto, (ii) della
giuria della Sala Stampa e (iii) della giuria degli Esperti.
Al termine delle votazioni, la media tra le percentuali di voto ottenute in Serata e quelle
ottenute nelle Serate precedenti determinerà un classifica delle 20 canzoni/Artisti.

Riproposizione attraverso esecuzione dal vivo o attraverso registrazione (RVM) dell’ultima
esibizione effettuata delle 3 canzoni nuove (o parti di esse) degli Artisti della Sezione
CAMPIONI che hanno ottenuto il punteggio complessivo più elevato nella suddetta
classifica.
Al termine, si procederà a una nuova votazione, sempre con sistema misto: (i) del
pubblico, tramite Televoto, (ii) della giuria della Sala Stampa e (iii) della giuria degli
Esperti.
La media tra le percentuali di voto ottenute in quest’ultima sessione di votazione e quelle
ottenute nelle votazioni precedenti determinerà una nuova classifica delle 3 canzoni/Artisti.
La canzone nuova dell’Artista della Sezione CAMPIONI prima in classifica verrà
proclamata vincitrice della Sezione CAMPIONI.
Verranno proclamate anche la seconda e la terza classificate.
5
CANZONI E ARTISTI
Ad interpretare le 20 (venti) canzoni nuove della Sezione CAMPIONI e le 8 (otto) canzoni
nuove (ai sensi del presente regolamento) della Sezione NUOVE PROPOSTE potranno
essere sia Artisti singoli che in gruppo
ARTISTI CAMPIONI
Gli Artisti con le relative canzoni nuove che parteciperanno alla Sezione CAMPIONI
saranno scelti – sulla base di insindacabili valutazioni artistiche ed editoriali – dal Direttore
Artistico, in collaborazione con la Commissione Musicale (di cui infra), secondo criteri che
terranno conto della qualità e originalità delle canzoni, nonché dell’interpretazione e dei
requisiti di contemporaneità, fama e valore riconosciuti degli artisti interpreti-esecutori.
Inoltre, potranno essere presentate proposte artistiche, rispettose dei requisiti di livello
richiesti e indicati per la partecipazione, che dovranno pervenire – entro sabato 9
dicembre 2017 – a: RAI – Organizzazione del Festival, via Montesanto 68, 00195 Roma
(da lunedì a venerdì, orario 10.00-18.00, sabato 9 dicembre 2017 ore 10.00-19.00).
Le proposte potranno essere corredate dall’indicazione dell’artista Ospite che si intenda
invitare nel corso della Quarta Serata.
In nessun caso, la ricezione delle proposte da p

SANREMO 2019 (69a Edizione). Dal 5 al 9 Febbraio 2019

  • Presenta: Claudio Baglioni con Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Pippo Baudo e Fabio Rovazzi alla conduzione di #SanremoGiovani, il 20 e 21 dicembre in prima serata su Rai1
  • Orchestra diretta da: 
  • Totale brani: 
  • Organizzazione: 
  • La Formula:
  • Canzone vincitrice:

Pippo Baudo e Fabio Rovazzi alla conduzione di #SanremoGiovani, il 20 e 21 dicembre in prima serata su Rai1

Ecco i 24 giovani finalisti.

Dal 17 dicembre quattro appuntamenti di presentazione dei finalisti con Luca Barbarossa.

 

(Tratto da: Festival di Sanremo – Sito ufficiale)