Sanremo 2013: Andrea Bocelli e Marco Mengoni nel cast?

È ancora presto per delineare il cast ufficiale che, tra artisti in gara e ospiti, sarà protagonista della 63° edizione del Festival di Sanremo (in programma dal 12 al 16 febbraio 2013), ma il toto-partecipanti è ufficialmente partito, puntuale come sempre con polemiche e indiscrezioni.

Alla corte di Fabio Fazio sono pronti ad arrivare due amici: Claudio Baglioni – già annunciato in conferenza stampa in occasione della presentazione del nuovo regolamento della gara canora – e, come riporta stamattina Il Messaggero, Andrea Bocelli.

Assodata la presenza di Claudio Baglioni per la serata del Venerdì, quella dedicata alla storia di Sanremo, all’Ariston sbarcherebbe anche Andrea Bocelli, tenore che deve al Festival parte della sua carriera. Il cantante ha esordito proprio a Sanremo nel 1993 con Il mare calmo della sera, con Caterina Caselli e Zucchero che si erano scannati per la scoperta.

Confermato Gino Paoli così come Nesli, fratello minore di Fabri Fibra. Se proprio non l’avete letto da nessuna parte, sappiate che i due non si parlano.

Senza volto e nome è ancora la maggior parte dei 14 campioni in gara. Ormai certa la presenza di Gino Paoli, diventa interessante capire come agirà alla fine Fabio Fazio nei confronti dei cantanti reduci dai talent show, ai quali va almeno riconosciuto il fatto di aver riavvicinato il pubblico giovane alla storica kermesse di Rai 1.

Il conduttore e direttore artistico si è mostrato scettico (sollevando l’ira di Piedavide Carone), a Emma Marrone ed Alessandra Amoroso, Fazio avrebbe chiuso le porte in faccia, ma sembra pronto a fare un’eccezione e terrebbe un occhio di riguardo per Marco Mengoni, che secondo alcune interessanti indiscrezioni pubblicati dal quotidiano romano ‘Il Messagegro’, prenderebbe parte alla gara dopo vincere la terza edizione di X Factor e la medaglia di bronzo conseguita alla 60ª edizione del Festival di Sanremo nella sezione “Artisti” presentato da Antonella Clerici. Un’altro nome che circola in questi giorni e quello di Anna Tatangelo, che ritornerebbe, così, sul palco dell’Ariston dopo qualche anno di “stop”.

Confermata la co-conduzione di Luciana Littizzetto, resta ancora in bilico la partecipazione di Roberto Saviano: se l’autore di Gomorra salirà sul palco dell’Ariston, a farne le spese sarà quasi certamente la seconda edizione di Vieni via con me. Insieme con Fazio, deciderà all’ultimo. Difficile, se non impossibile, invece, la presenza dei “chiacchierati” Roberto Benigni e Fiorello.