Sanremo 2014 – Campioni: Frankie hi-NRG MC con “Pedala” e “Un uomo è vivo”

Frankie hi-NRG MC

Tra i 14 Campioni (Big) che calcheranno il palco dell’Ariston tra il 18 e 22 Febbraio 2014, c’è Frankie hi-NRG MC, è famoso per i brani Quelli che benpensano e Fight Da Faida. ha condotto Street Art su Sky Arte HD. Alla kermesse festivaliera porterà due pezzi: “Pedala” e “Un uomo è vivo”.

Per il rapper e attore 44enne, sarà la seconda partecipazione: Frankie hi-NRG MC, infatti, ha già partecipato a Sanremo nel 2008, condotto in coppia da Pippo Baudo e Piero Chiambretti, con il brano “Rivoluzione”, tratto dal suo album ‘DePrimo Maggio’, classificandosi 14esimo. In quell’occasione, il rapper si rese protagonista anche di una discussione con il leader dei TiroMancino, Federico Zampaglione, avvenuta durante una puntata del DopoFestival, e di uno scambio di battute sul palco del Teatro Ariston con il giornalista Emilio Fede, uno dei componenti della giuria di qualità di quell’edizione. 

Nel 2010, Frankie hi-NRG MC, invece, partecipò in veste di autore, co-firmando il brano “Meno male”, presentato in gara da Simone Cristicchi: la canzone, tratta dall’album ‘Grand Hotel Cristicchi’, arrivò in finale ma non riuscì a classificarsi nei primi tre posti.

Frankie hi-NRG MC, vero nome Francesco Di Gesù,  di origini siciliane, nato a Torino il 18 Luglio 1969 e cresciuto tra Caserta e Città di Castello. È uno degli artisti che ha dato vita al movimento hip hop in Italia, fin dagli albori primi anni novanta, affrontando prevalentemente tematiche riguardanti la politica e la società. Il cantante gestisce un proprio blog. Negli anni successivi, Frankie hi-NRG MC ha collaborato anche con Simone Cristicchi, Luca Napolitano, Nathalie, Raf e Fiorella Mannoia.

I primi concerti di rilievo per Frankie furono quelli che introducevano i Run DMC e i Beastie Boys durante il tour italiano del 1992, un buon mezzo per rendersi noto prima di pubblicare l’album d’esordio, ‘Verba manent‘, che uscì nel 1993; il singolo di maggior successo fu “Fight da faida“, pezzo contro la mafia, la camorra e la corruzione, che arrivò persino ad essere diffuso in discoteca; ciò portò Frankie ad essere accusato da parte del mondo dei centri sociali, dei quali l’artista non si è mai sentito parte, di essere un ‘venduto’. Il musicista si è sempre difeso dicendo che il compito del rapper è di insegnare a tutti e in tutti i luoghi.

Frankie raggiunse l’apice della sua carriera con l’uscita nel 1997 del suo secondo album, ‘La morte dei miracoli‘, trascinato dal singolo “Quelli che benpensano” (Premio Italiano della Musica come canzone dell’anno). Il ritornello di questa canzone è cantato da Riccardo Sinigallia, anch’egli partecipante al prossimo Festival di Sanremo. Il disco contiene inoltre altri successi dell’artista come “Autodafé” e “Giù le mani da Caino”, nella quale Frankie si schierò contro la pena di morte. Nel 2003 pubblica l’album di inediti “Ero un autarchico“. Il primo singolo, “Chiedi, chiedi“, è soprattutto ricordato per il video che è una parodia del videoclip “Dedicato a te” de Le Vibrazioni (anche il leader di questa band, Francesco Sàrcina, è uno dei partecipanti a Sanremo 2014).

Nel Luglio del 2005 fu pubblicata ‘Rap©ital‘, una raccolta dei suoi migliori pezzi riarrangiati più un inedito, “Dimmi dimmi tu”. In questo album il brano “Giù le mani da Caino” è cantato sulla colonna sonora di ‘Le avventure di Pinocchio‘.

L’album ‘DePrimoMaggio‘, che resta il suo ultimo lavoro inedito finora pubblicato, è uscito nel Marzo 2008 in occasione della sua partecipazione al Festival di Sanremo con la canzone “Rivoluzione“. Il brano è ispirato ai più recenti crack finanziari italiani ed alla degenerazione politica e sociale dell’Italia stessa e contiene un campionamento del brano “Introduzione” di Fabrizio De André, tratto dall’album ‘Storia di un impiegato‘. Nella versione ufficiale, pubblicata nell’album e nel singolo, hanno collaborato al brano Roy Paci e Enrico Ruggeri. Particolare e bella è la traccia “Direttore” dove duetta per la prima volta con la cantautrice Giorgia Todrani (Giorgia). Nel 2008 Frankie ha collaborato all’album ‘Herculaneum’ di Pandaj nella title track, recitando in latino il testo di Plinio il Giovane che racconta della storica eruzione del Vesuvio del 79 d.C. Nell’estate 2008 partecipa all'”Isola in collina”, concerto che si tiene ogni anno a Ricaldone (AL), paese natale di Luigi Tenco.

Nell’Aprile 2009 collabora al primo EP di Luca Napolitano intitolato ‘Vai’, partecipando con un intervento rap al brano “Mi manchi”, scritto dallo stesso Napolitano insieme al fratello. Nel Maggio 2009 prende parte al progetto ‘Artisti Uniti per l’Abruzzo’ partecipando al brano “Domani 21/04.09“. Nel 2010 ha scritto per Simone Cristicchi la canzone “Meno Male”, insieme a Elia Marcelli e Alessandro Canini. La canzone è stata presentata al Festival di Sanremo 2010.

Nel 2011 partecipa al brano “Numeri” in collaborazione con Nathalie e Raf. Sempre nel 2011 partecipa al brano di Fiorella Mannoia “Non è un film, al quale Amnesty International conferisce il Premio Amnesty Italia.

A partire dalla primavera del 2012 accompagna Fiorella Mannoia nel tour ‘Sud tour‘.

La sua seconda attività di sceneggiatore (sue sono sia la sceneggiatura che la regia dei videoclip di “Quelli che benpensano” e “Autodafé”) e regista lo ha visto finora impegnato anche con altri artisti quali Nocca, Flaminio MaphiaPacifico e soprattutto i Tiromancino, il cui video “La descrizione di un attimo”, girato proprio da Frankie, ha vinto il premio Duel come miglior video pop al MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza. Collabora con la trasmissione radiofonica Caterpillar scrivendo l’inno di M’illumino di meno per l’edizione 2009. 

All’attività musicale affianca quella di attore, prendendo parte ad alcuni film, soprattutto nell’ultimo decennio, tra i quali ricordiamo: nel 1994 prende parte al film “collettivo” DeGenerazione diretto da Antonio Antonelli, Asia Argento, Pier Giorgio Bellocchio, Eleonora Fiorini, Alex Infascelli, Antonio e Marco Manetti, Andrea Maula, Andrea Prandstraller, Alberto Taraglio, Alessandro Valori; nel 2002 interpreta un gangster nel film ‘Paz!’ diretto da Renato De Maria; nell’Ottobre 2007 nel videoclip di Le gite fuori porta degli Amari ispirato al film I guerrieri della notte, Frankie interpreta il ruolo di Cyrus: il capo dei Riffs; nel 2011 partecipa come comparsa in Boris – Il film ed è nel cast del film I più grandi di tutti di Carlo Virzì e nel 2012 compare nel cast del film Viva l’Italia.

Fino al 17 Dicembre 2013, lo abbiamo poi ritrovato in tv in una nuova veste, quella di conduttore del programma ‘Street Art’ di Sky Arte HD. Sei puntate in cui Francesco di Gesù ci ha accompagnato alla scoperta della street art e dei writers, arrivando a una sorta di talent nell’ultima puntata, con una sfida tra quattro writer.

Nel campo umanitario, sostiene l’associazione umanitaria Emergency, a cui ha dedicato la canzone Din don buon Natale.

In data 18 Dicembre 2013, è stata confermata la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2014, portando in gara i brani “Pedala” e “Un uomo è vivo”. 

Frankie Hi-NRG pubblicherà il 20 Febbraio un nuovo disco, forse intitolato “Essere Umani”, contenente i brani del Festival di Sanremo 2014. Dopo sei anni di silenzio Frankie Hi-NRG, uno dei volti storici dell’hip hop italiano, sta per tornare con un nuovo album. Un lavoro di inediti molto atteso, il primo pubblicato da indipendente con la sua nuova etichetta discografica “Materie Prime Circolari” (distribuzione fisica: Artist First /distribuzione digitale: Believe Digital).