ESC 2014: Stasera la seconda Semi-finale del Melodifestivalen 2014

Melodifestivalen 2014

L’emittente pubblica svedese, SVT, terrà oggi la seconda Semi-finale della selezione nazionale del paese per l’Eurovision Song Contest 2014, Melodifestivalen 2014.

Dal 2002, il Melodifestivalen è composto da sei serate che si svolgono sempre di sabato. L’edizione 2014 si svolgerà tra il 1 Febbraio e l’8 Marzo del prossimo anno e sarà composto da quattro semifinali che si terranno alla Malmö Arena di Malmö l’1 Febbraio, alla Cloetta Center di Linköping l’8 Febbraio, alla Scandinavium di Göteborg il 15 Febbraio e alla Fjällräven Center di Örnsköldsvik il 22 Febbraio; una “Second chance” (Andra chansen) che si terrà alla Lidköping Arena di Lidköping il 1° Marzo e la Finale che si terrà alla Friends Arena di Stoccolma l’8 Marzo. 

Un totale di 32 brani/interpreti saranno divisi in quattro semifinali dove in ognuna gareggiano otto brani/interpreti. Da ogni semifinale, i brani/interpreti classificati al primo e secondo posto andranno direttamente alla finale, mentre i brani/interpreti che hanno raggiunto il terzo e quarto procederanno alla “Second Chance” (Andra Chansen), portando così a dieci il numero delle finaliste. In queste serate si utilizza solo il televoto. Il resto dei brani/interpreti in ciascuna semifinale saranno eliminati dalla competizione.

La finale invece, prevede un voto misto tra una giuria internazionale e il televoto del pubblico (SMS). Dal 2011 le prime provengono da dieci paesi europei che partecipano all’ESC e che assegnano ognuna voti a sette canzoni (1, 2, 4, 6, 8, 10 e 12) il secondo invece ripartisce 473 punti in maniera proporzionale a seconda della percentuale dei televoti ricevuti. Il totale dà il vincitore che rappresenterà la Svezia all’ESC.

Come nel 2013, la metà dei brani/interpreti concorrenti sarà scelto da una giuria, mentre l’altra metà verrà selezionata attraverso un invito speciale da parte dalla SVT.

Una nuova regola per l’edizione 2014 è stata introdotta e che prevede che almeno il 20% totale o parziale delle canzoni selezionate devono essere scritte da donne in veste di compositore e paroliere.

Lo spettacolo sarà trasmesso in diretta dalla Cloetta Center di Linköping e andrà in onda alle ore 20.00 CET su SVT1, SVT Europa e trasmesso anche in streaming su SVT Play WebcastSVT webcast ufficiale del Melodifestivalen

Nour El Refai och Anders Jansson

I presentatori del Melodifestivalen 2014 saranno Nour El-Refai ed Anders Jansson.

Un totale di otto artisti si sfideranno in questa seconda Semi-finale che si terrà presso la Cloetta Center di Linköping. I due brani/interpreti classificati al primo e secondo posto andranno direttamente alla finale, mentre i brani/interpreti che hanno raggiunto il terzo e quarto posto procederanno all’Andra Chansen (Second Chance). In questa serata si utilizzerà solo il televoto del pubblico. Il resto dei brani/interpreti saranno eliminati dalla competizione.

melodifestivalens-andra-deltavlingEcco di seguito gli 8 che si sfideranno questa sera: 

  • 1. J.E.M. – “Love Trigger” (Peter Boström, Julimar ”J-Son” Santos och Thomas G:son)
  • 2. The Refreshments – “Hallelujah” (Joakim Arnell)
  • 3. Manda – “Glow” (Charlie Mason, Joy Deb, Linnea Deb och Melanie Wehbe)
  • 4. Panetoz – “Efter solsken” (After the sunshine) (Daniel Nzinga, Pa Modou Badjie, Johan Hirvi, Njol Badjie och Nebeyu Baheru)
  • 5. Pink Pistols – “I Am Somebody” (Susie Päivärinta, Nestor Geli, Diztord, Joakim Törnqvist och Frost Per Hed)
  • 6. Sanna Nielsen – “Undo” (Fredrik Kempe, David Kreuger och hamed ”K-One” Pirouzpanah)
  • 7. Little Great Things – “Set Yourself Free” (Charlie Grönvall, Cristoffer Wernqvist, Felix Grönvall och Adam Dahlström)
  • 8. Martin Stenmarck – “När änglarna går hem” (When the angels go home) (Martin Stenmarck, Alexander Bard, Andreas Öhrn och Peter Boström)

Tra gli artisti in gara in questa edizione del Melodifestivalen ci sono Helena Paparizou (Έλενα Παπαρίζου) che ha rappresentato la Grecia nel 2001 come parte del duo Antique con “(I Would) Die for You” (3° posto) e ha vinto l’Eurovision Song Contest per la Grecia nel 2005 con “My Number One”; Martin Stenmarck che ha rappresentato la Svezia nel 2005 con “Las Vegas”; Andreas Lundstedt che ha rappresentato la Svizzera nel 2006 come parte del gruppo six4one con “If We All Give a Little” e Sylvester Schlegel, che ja rappresentato la Svezia nel 2007 come parte del gruppo The Ark con “The Worrying Kind”.

Il paese è stato rappresentato nella scorsa edizione tenutasi a Malmö, da Robin Stjernberg con il suo brano “You“, raggiungendo il 14° posto in finale.

La Svezia ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1958, da allora ha partecipato 53 volte vincendo 5 edizioni, tra cui quella del 1974 con la canzone più famosa di tutta la manifestazione, “Waterloo” degli ABBA, nel 1974 con “Diggi-loo diggi-ley” dei Herreys, nel 1991 con “Fångad av en stormvind” (Captured by a storm wind) di Carola, nel 1999 con “Take me to your heaven” di Charlotte Nilsson e nel 2012 conquista la sua quinta vittoria con “Euphoria” di Loreen.

La prima canzone portata all’ESC fu scelta internamente, già dall’anno dopo si svolge la selezione nazionale per l’ESC, il Melodifestivalen, organizzato da SVT e Sveriges Radio, considerata una delle migliori in Europa.

Nel 2010, proprio alla sua 50° partecipazione, il paese scandinavo è fuori dalla finale. Nel 2011, dopo 12 anni, Eric Saade riporta la Svezia sul podio con la canzone “Popular”.