Sanremo 2014: “Controvento” di Arisa brano più gradito del Festival 2014

Arisa-sanremo

A Sanremo 2015 manca ormai poco. E Arisa è pronta al suo inedito ruolo di valletta-cantante, ma prima arriva una grande soddisfazione per l’artista. 

È stato rivelato quest’oggi a che la canzone più gradita del Festival di Sanremo 2014 è stata “Controvento”, il brano con cui Arisa lo scorso anno ha vinto la rassegna nella categoria Big, scritto da Giuseppe Anastasi e che fa parte dell’album ‘Se vedo te’.

Lo dice la classifica fatta dalla società EarOne Srl che ha monitorato, per un anno intero, un gruppo di radio e tv italiane e straniere.

E ad Arisa, che quest’anno con la collega-cantante Emma Marrone sarà al fianco di Carlo Conti come valletta del Festival, andrà il Sanremo Hit Award, riconoscimento che viene appunto assegnato alle canzoni del Festival di Sanremo risultate le più gradite dal pubblico. E per la prima volta dalla nascita del premio c’è coincidenza nelle due classifiche, cioè tra cantante del brano più gradito e vincitore del Festival. 

“Controvento” è il brano che rimane in competizione al Festival di Sanremo 2014 con il 64% dei voti scavalcando il secondo brano “Lentamente (Il primo che passa)”. Il 19 Febbraio 2014, il giorno dopo la presentazione, il singolo è dichiarato il più passato nelle radio fra i singoli del Festival di Sanremo 2014. Il giorno dopo, il brano si è piazzato al secondo posto della classifica provvisoria per poi vincere la kermesse nella serata finale.

A seguito della vittoria di Sanremo Red Ronnie dichiara che la canzone Controvento è un plagio di “Entra nel cuore” di Micol Barsanti; il popolare conduttore sosteneva che l’intro del pezzo era praticamente identico a quello della cantante genovese. La Barsanti ha successivamente dichiarato di non aver mai parlato di plagio e che le due canzoni differiscono completamente per melodia e armonia ma che l’arrangiamento dell’introduzione dei due brani è molto simile.

Partecipazioni al Festival di Sanremo:

  • 2009: Categoria Sanremo Giovani – “Sincerità” (1°). Duettante Lelio Luttazzi.
  • 2010: Categoria Sanremo Artisti – “Malamorenò” (9º). Duettante Lino Patruno (e tutte le serate Le Sorelle Marinetti)
  • 2012: Categoria Sanremo Artisti – “La notte” (2º). Duettante Mauro Ermanno Giovanardi (per Viva l’Italia!) e José Feliciano (per Que serà e per C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones)
  • 2014: Categoria Sanremo Campioni – “Lentamente (il primo che passa)” (non classificato) / “Controvento” (1°). Duettante Sanremo Club: WhoMadeWho (per Cuccuruccucu)