JESC 2017: Stasera al via la Finale dello Junior Songfestival 2017

Junior-Songfestival-2017-Participants-1500x800

L’emittente pubblica olandese AVROTROS darà il via stasera alla finale delle tre puntate (due Semi-finali ed una Finale) della selezione nazionale, ‘Junior Songfestival 2017′, destinate a selezionare il candidato olandese la quindicesima edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2017 che si terrà per la prima volta in Georgia, presso l’Olympic Palace (ოლიმპიური სასახლე) di Tbilisi in Georgia il prossimo 26 novembre 2017.

Lo Junior Songfestival 2017 è stato composto da sei canzoni, divise in due Semi-Finali che si sono svolto il 2 e 9 di Settembre 2017, mentre la Finale si terrà stasera 16 Settembre 2017, condotte dalla cantante Romy Monteiro. Lo spettacolo sarà trasmesso a 19:25 CET su AVROTROS / NPO Zapp (solo in Paesi Bassi) e verrà seguita da un riepilogo delle performance su YouTube.

AVROTROS ha deciso di ritornare per la prima volta dal 2015 al formato televisivo dello Junior Songfestival. Tuttavia, questa edizione dello Junior Songfestival sarà diversa dalle precedenti edizioni, in quanto, una giuria di esperti selezionerà il vincitore dello JSF 2017 e rappresentante dei Paesi Bassi allo JESC 2017, in modo che il pubblico non avrà alcun potere decisionale quest’anno. Inoltre, gli spettacoli sembrano essere stati registrati pochi giorni fa, quindi il vincitore potrebbe essere stato già scelto.

Originariamente era stato annunciato che un gruppo doveva rappresentare il paese in Georgia, utilizzando lo stesso formato dell’anno scorso, ma alla fine è stato annunciato che un totale di sei finalisti si sfideranno in due Semifinali e una Finale per decidere chi rappresenterà i Paesi Bassi a Tbilisi. Inoltre, tutti finalisti (costituiti da tre solisti, una girl band, un duo e una boy band) canteranno cover dei brani ben noti invece di brani originali. 

jsf-final-620x330.jpg

Ecco di seguito i finalisti dello Junior Songfestival 2017 (cantante e cover):

• Finale:

  • Sezina– Issues (Julia Michaels)
  • FOURCE (Niels, Max, Jannes en Ian)– September Song (JP Cooper)
  • Montana (Wildcard)– Sign of the Times (Harry Styles)

JURY_ROMY

La giuria adulta composta da: Kim-Lian van der Meij – Presentatrice dello Junior Eurovision Song Contest nel 2007 e nel 2012. Ha pubblicato due album dopo aver avuto un successo internazionale nel 2003 con “Teenage Superstar”; Tim Douwsma –  Nella scena musicale dal 2007, ha tentato di rappresentare i Paesi Bassi all’ESC nel 2012 ed è stato il portavoce del paese all’ESC nel 2014 e Sharon Doorson – Nella scena musicale dal 2004, nel 2011 ha partecipato al talent The Voice of Holland e ha pubblicato diversi singoli di successo, selezionerà un artista di ciascuna delle due Semifinali direttamente per la Finale dello Junior Songfestival 2017 (JSF 2017). Una volta che la giuria ha scelto i loro due finalisti, una seconda giuria formata da partecipanti dello Junior Eurovision Song Contest provenienti dai Paesi Bassi: Ralf Mackenbach (vincitore dello Junior Eurovision Song Contest 2009 a Kiev in Ucraina), Mylène & Rosanne (rappresentanti dei Paesi Bassi allo JESC 2013) e Kisses (rappresntanti dei Paesi Bassi allo JESC 2016), selezionerà un’altro partecipante, un Jolly / Wildcard. 

Nella Finale la giuria sceglierà l’interprete che rappresenterà i Paesi Bassi a Tbilisi, in Georgia. La canzone che sarà eseguita al concorso a Tbilisi il prossimo 26 novembre 2017 sarà selezionata in una data dopo lo ‘Junior Songfestival 2017’.

I Paesi Bassi assieme alla Bielorussia, sono le uniche due nazioni che hanno partecipato a tutte le edizioni della competizione.

AVROTROS è la rete responsabile per l’organizzazione della partecipazione; il brano è scelto tramite una selezione nazionale chiamata ‘Junior Songfestival’, in cui i partecipanti si presentano con un brano scritto di proprio pugno ed il vincitore è scelto tramite il televoto.

Inoltre hanno vinto la manifestazione nel 2009 con Ralf Mackenbach, che ha interpretato “Click Clack”; questa vittoria è stata la prima per i Paesi Bassi in una manifestazione dell’Eurovisione da quella ottenuta all’Eurovision Song Contest 1975.

Ha ospitato la manifestazione nel 2007, all’Ahoy di Rotterdam, e nel 2012, facendone così il primo Stato ad ospitarlo due volte in assoluto.

 Paesi Bassi allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2003: Roel (Roel Felius) – “Mijn ogen zeggen alles” (My eyes say everything), 11° – 23 punti
  • 2004: Klaartje & Nicky (Klaartje Meulenmeester en Nicky Bruyn) – “Hij is een kei” (He’s the best), 11° – 27 punti
  • 2005: Tess (Tess Gaerthé) – “Stupid”, 7° – 82 punti
  • 2006: Kimberly (Kimberly Nieuwenhuis) – “Goed” (Good), 12° – 44 punti
  • 2007: Lisa, Amy & Shelley (Lisa Vol, Amy Vol en Shelley Vol; L*A*S; O’G3NE) – “Adem in, adem uit” (Breathe in, breathe out), 11° – 39 punti
  • 2008: Marissa (Marissa Grasdijk) – “1 dag” (One day), 13° – 27 punti
  • 2009: Ralf Mackenbach – “Click Clack”, 1° – 121 punti
  • 2010: Senna & Anna (Anna en Senna; Anna Lagerweij en Senna Sitalsing) – “My Family”, 9° – 52 punti
  • 2011: Rachel (Rachel Traets) – “Teenager”, 2° – 103 punti
  • 2012: Femke (Femke Meines) – “Tik Tak Tik” (Tick Tock Tick), 7° – 69 punti
  • 2013: Mylène & Rosanne (Mylène Waalewijn en Rosanne Waalewijn) – “Double me”, 8° – 59 punti
  • 2014: Julia (Julia van Bergen) – “Around” (Round and Around), 8° – 70 punti
  • 2015: Shalisa (Shalisa Britt van der Laan) – “Million lights”, 15° – 35 punti
  • 2016: Kisses (Stefania Liberakis, Kymora Henar en Sterre Koning) – “Kisses and Dancing”, 8° – 174 punti