JESC 2018: RTP selezionerà tramite lo Júniores de Portugal 2018

logo_junioresportugal_fundoclaro-860x507.jpg

L’emittente pubblica portoghese RTP ha annunciato che la finale della 2ª edição de ‘Júniores de Portugal’ 2018 verrà usata ancora una volta come processo di selezione nazionale del paese per selezionare la canzone e l’interprete portoghese alla sedicesima edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2018 che si terrà per la seconda volta in Bielorussia – dopo lo Junior Eurovision Song Contest 2010 – presso  la Minsk Arena  (Мінск-Арэна) il prossimo 25 novembre 2018.

Inoltre, RTP ha aperto il termine per presentare le candidature alla selezione nazionale portoghesa per lo Junior Eurovision 2018, ‘Júniores de Portugal’ 2018.

Come anticipato precedentemente RTP utilizzerà ancora una volta la 2ª edição de ‘Júniores de Portugal’ 2018 per selezionare la propria partecipazione al concorso, tuttavia quest’anno la selezione si svolgerà online. 

Cantanti di età compresa tra 9 e 14 anni (fino al 25 novembre 2018) di nazionalità portoghese o residenti in Portogallo, sono invitati a inviare il loro video con l’interpretazione di un tema musicale scelto dal proprio candidato all’indirizzo elettronico: junioresportugal@rtp. pt. I video di 1 minuto e mezzo devono essere inviati tra il 1 settembre e il 15 settembre 2018, unitamente a una dichiarazione di autorizzazione al trattamento dei dati personali, secondo le normative vigenti, consultabile qui (Regulamento Juniores de Portugal 2018Declaração de autorização de tratamento de dados (obrigatório o seu envio)).

Una volta chiuso il termine di presentazione delle candidature, una giuria di esperti della RTP esaminerà tutte le proposte e selezionerà tra 5 e 10 artisti, che saranno invitati a uno a uno a diverse audizioni presso l’emittente pubblica.

La canzone che rappresenterà il Portogallo presso la Minsk Arena  (Мінск-Арэна) in Bielorussia sarà selezionata internamente. L’artista selezionato dalla giuria di esperti per rappresentare il Portogallo a Minsk 2018 eseguirà la canzone che è stata selezionata internamente da RTP.

Separatamente RTP ha aperto anche il termine di invio delle canzoni alla selezione nazionale portoghesa per lo Junior Eurovision 2018, ‘Júniores de Portugal’ 2018. L’emittente è alla ricerca di canzoni che trattano i temi della diversità, dell’empatia e della modernità. Le canzoni possono essere inviate fino al 28 settembre e deve avere una durata compresa tra 2:45 e 3:00 minuti, il testo deve includere almeno il 60% del testo in portoghese, mentre fino al 40% dei testi può essere in inglese e non deve essere stata pubblicata prima del 1° maggio 2018. Una volta che RTP ha selezionato la canzone, l’artista vincitore dlla selezione nazionale portoghesa per lo Junior Eurovision 2018, ‘Júniores de Portugal’ 2018 registrerà la propria versione della canzone.

Il Portogallo ha partecipato 3 volte sin dal suo debutto nel 2006. La rete che ha curato le varie partecipazioni è la RTP. Si è ritirata nel 2008, ma ritornerà 10 anni dopo nel 2017.

• Portogallo allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2006: Pedro Madeira – “Deixa-me sentir”, 14° – 22 punti
  • 2007: Jorge Leiria – “Só quero é cantar”, 16° – 15 punti
  • 2017: Mariana Venâncio – “Youtuber”, 14° – 54 punti

Saranno ben 20 i paesi in gara alla 16ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest, riservato ai bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni ed organizzato dall’emittente pubblica bielorussa BTRC, che si terrà domenica 25 novembre 2018 presso la Minsk Arena.

Si tratta del secondo evento eurovisivo che si svolge in Bielorussia, dopo lo Junior Eurovision Song Contest 2010.

Lo slogan di questa edizione è “#LightUp”. Il logo di questa edizione è una stella composta di onde sonore verticali diffuse lateralmente, a mimare la propagazione della luce nello spazio, proprio nel tentativo di ricollegarsi al motto stesso. Si tratta dunque di un modo molto originale per rimarcare la volontà di celebrare tutto il potenziale creativo che sta nei giovani artisti che rappresentano i stati partecipanti.

Questi i Paesi in competizione:

  • Albania (RTSH):
  • Armenia (AMPTV):
  • Australia (ABC/SBS):
  • Azerbaigian (İCTIMAI):
  • Belarussia (BTRC): Daniel Alex Yastremsky (Даніэль Алекс Ястрэмскі) – Time 
  • Francia (France TV):
  • ERI di Macedonia (MKRTV): Marija Spasovska (Марија Спасовска)
  • Georgia (GPB): Tamar Edilashvili (თამარ ედილაშვილი)
  • Irlanda (TG4):
  • Israele (KAN):
  • Italia (RAI):
  • Kazakistan (Khabar Agency):
  • Malta (PBS):
  • Polonia (TVP):
  • Portogallo (RTP):
  • Russia (RTR): Anna Filipchuk (Анна Филипчук) – “Nepobedimy” (Непобедимы, Invicible)
  • Serbia (RTS):
  • Paesi Bassi (AVROTROS):
  • Ucraina (UA:PBC):
  • Galles (S4C):

Cipro ha annunciato il proprio ritiro, ma debuttanno il Galles, già partecipante all’Eurovision Choir of the Year e il Kazakistan, mentre tornano in competizione la Francia, dopo l’unica partecipazione nel 2004, Israele e Azerbaigian.

Questo è il più alto numero di paesi nella storia del concorso (superando il record del 2004 con 18 paesi in gara) che nel 2018 si terrà presso la Minsk Arena.