ESC 2019: 42 Paesi a Tel Aviv!

f19027d775fa5568e19ce3fa644aa78e.png

L’EBU-UER ha confermato qualche minuto fa che ben 42 paesi parteciperanno alla 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la terza volta in assoluto in Israele (dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999), presso l’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) il 14, 16 e 18 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Netta Barzilai con la canzone “TOY”, verrà selezionato alla fine di Gennaio 2019. 

Nel 2019, saranno 42 Paesi (gli stessi dello scorso anno, meno la Bulgaria, che ha rinunciato per motivi economici) che voleranno in Israele per partecipare all’Eurovision Song Contest 2019. Il concorso consisterà, come avviene dal 2008, in due semifinali e una finale: 36 Paesi si esibiranno nelle due Semifinali il 14 e il 16 maggio 2019, sperando di qualificarsi alla Grande Finale. Il Paese ospitante Israele e i cosiddetti paesi ‘Big Five’ – Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito – ovvero le nazioni che, indipendentemente dai risultati degli anni precedenti, accedono sempre di diritto alla serata Finale il 18 maggio 2019, dovuto al loro maggiore contributo finanziario alle attività dell’EBU-UER. I tre spettacoli saranno co-prodotti dall’EBU-UER e dall’emittente pubblica israeliana KAN/IPBC.

Saranno 42 i Paesi che voleranno in Israele per partecipare all’Eurovision Song Contest 2019. 36 paesi si esibiranno nelle semifinali del 14 e 16 maggio. Il Paese organizzatore e i cosiddetti paesi “Big Five”, Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna, come da tradizione sono già qualificati di diritto per la Finale del 18 maggio.

Jon Ola Sand, Supervisore esecutivo dell’Eurovision Song Contest per conto dell’EBU-UER, ha dichiarato: “L’anno scorso Netta ha osato sognare e vincere il concorso a Lisbona, portandolo in Israele per il 2019. Siamo entusiasti del fatto che 42 paesi saranno rappresentati a Tel Aviv e spero che le emittenti partecipanti siano ispirate ad inseguire lo stesso sogno. Il team di KAN è impegnato a dare il benvenuto ai partecipanti, e al mondo, a Tel Aviv e organizzerà uno spettacolo da ricordare”.

Eldad Koblenz, CEO di KAN/IPBC, ha aggiunto: “Sappiamo già che i sogni diventano realtà quando abbiamo visto Netta Barzilai vincere l’Eurovision Song Contest a maggio e riportare il trofeo in Israele per la terza volta. Netta ci ha permesso di osare di sognare e ora mentre questi sogni vengono realizzati, non vediamo l’ora di ospitare le 42 delegazioni che aspirano alla stessa cosa. Tutti noi di KAN/IPBC non vediamo l’ora di dare il benvenuto a tutti per un entusiasmante e memorabile Eurovision Song Contest che sarà visto da milioni di spettatori in Israele e in tutto il mondo.”

Di seguito l’elenco dei Paesi partecipanti:

  • Albania (RTSH)
  • Armenia (AMPTV)
  • Australia (SBS)*
  • Austria (ÖRF)
  • Azerbaigian (İctimai TV)
  • Bielorussia (BTRC)
  • Belgio (RTBF)
  • Croazia (HRT)
  • Cipro (CYBC)
  • Repubblica Ceca (ČT)
  • Danimarca (DR)
  • Estonia (ERR)
  • Finlandia (YLE)
  • Francia (FT)
  • ERI di Macedonia (MKRTV)
  • Germania (ARD/NDR)
  • Georgia (GPB)
  • Grecia (ERT)
  • Ungheria (MTVA)
  • Islanda (RÚV)
  • Irlanda (RTÉ)
  • Israele (IPBC/KAN)
  • Italia (RAI)
  • Lettonia (LTV)
  • Lituania (LRT)
  • Malta (PBS)
  • Moldavia (TRM)
  • Montenegro (RTCG)
  • Paesi Bassi (AVROTROS)
  • Norvegia (NRK)
  • Polonia (TVP)
  • Portogallo (RTP)
  • Romania (TVR)
  • Russia (RTR)
  • San Marino (SMRTV)
  • Serbia (RTS)
  • Slovenia (RTVSLO)
  • Spagna (RTVE)
  • Svezia (SVT)
  • Svizzera (SRG/SSR)
  • Ucraina (UA:PBC)
  • Regno Unito (BBC)

* L’emittente australiana SBS è membro associato dell’EBU-UER.

Partecipazione numero 60 per Paesi Bassi e Svizzera – paesi fondativi della manifestazione -, edizione numero 40 per la Grecia, numero 25 per Croazia, Slovenia ed Estonia, numero 20 per Lettonia e Lituania. San Marino partecipa per la decima volta nella storia del concorso.

La Germania, partecipa per la sessantatreesima volta nel 2019 e detiene il record di maggior numero di partecipazioni alla manifestazione.

19 paesi avranno la possibilità di portare a casa la vittoria dell’Eurovision Song Contest, e quindi l’opportunità di ospitare il concorso, per la prima volta.

Tutte le informazioni sulla vendita dei biglietti sranno annunciate a tempo debito sul sito ufficiale Eurovision.tv (websiteTwitterFacebookInstagram).