ESC 2019 – Svezia: Il 27 Novembre saranno resi noti i concorrenti al Melodifestivalen 2019

46446900_1940789085975944_4558920476885254144_n

L’emittente pubblica svedese SVT ha annunciato che i nomi dei 28 brani/interpreti che prenderanno parte al Melodifestivalen 2019, la selezione nazionale svedese per l’ESC (il format di una delle selezioni nazionali più popolari per l’Eurovision Song Contest), saranno svelati lunedì 27 Novembre tra le ore 09:30 e 12:00 CET (08:30 e 11:00 GMT).

Come l’anno precedente la SVT ha deciso che annuncerà in una sola conferenza stampa i nomi dei 28 brani/interpreti (scelti tra le 2.295 canzoni pervenute tra l’“Ordinarie tävling” / “Regular Contest” e l’“Allmänhetens Tävling” / “Public Contest”) che parteciperanno alla prossima edizione del Melodifestivalen 2019.

Già sappiamo che il vincitore dello  “P4 Nästa 2018” – (ex Svensktoppen Nästa!), The Lovers of Valdaro, sarà uno di loro.

Ma quest’anno sarà la settima volta in cui il vincitore (o uno tra gli otto finalisti) allo “P4 Nästa 2018” avrà anche la possibilità di partecipare in una delle Semi-Finali del Melodifestivalen 2019, così com’è successo a Therese Fredenwall nel 2013, agli EKO nel 2014, a Kalle Johansson nel 2015, a gli SMILO (Smajling Swedes) nel 2016, a Les Gordons nel 2017 e a Stiko Per Larsson nel 2018, e quindi avere la possibilità di rappresentare la Svezia alla 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la terza volta in assoluto in Israele (dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999), presso l’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) il 14, 16 e 18 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Netta Barzilai con la canzone “TOY”.

Nel frattempo il tabloid svedese Aftonbladet prosegue l’indiscrezioni sul cast canoro e pubblica l’elenco di potenziali partecipanti al Melodifestivalen 2019. Ecco di seguito la lista dei probabili candidati secondo Aftonbladet: The Lovers of Valdaro (scelti nel P4 Nästa), Oscar Enestad, Arvingarna, Wiktoria Johansson, Nano Omar, Jan Malmsjö, Anton Hagman, Vlad Reiser, Bishara Morad, Ann-Louise Hanson, Jon Henrik Fjällgren (con una canzone di Fredrik Kempe), Lina Hedlund (con una canzone di Johanna ”Dotter” Jansson), Dolly Style, John Lundvik, Anna Bergendahl, Rebecka Karlsson, Margaret, Martin Stenmarck (con una canzone di Uno Svenningsson), Mohombi, Malou Trasthe Prytz, Liam “Liamoo” Cacatian Thomassen i Hanna Ferm, Arja Saijonmaa, High15 ed Andreas Johnson.

QJjM8ax

Lo scorso 26 Ottobre la SVT ha annunciato in una conferenza stampa che i comici Marika Carlsson e Kodjo Akolor insieme agli artisti Eric Saade Sarah Dawn Finer condurranno ogni sera del Melodifestivalen 2019, la selezione nazionale svedese per l’ESC (il format di una delle selezioni nazionali più popolari per l’Eurovision Song Contest), che andrà in onda sei sabati questo inverno. 

• Marika Carlsson (Marika Aychesh Carlsson) è una comica e personaggio televisivo in Svezia. Carlsson è nata in Etiopia ed è stata adottata da una coppia svedese all’età di due anni. È cresciuta nella città di Lund, nella provincia svedese di Skåne. Ha studiato teatro e recitazione a Gothenburg prima di trasferirsi a Stoccolma per entrare nel circuito comico stand up. Nel 2006 è stata premiata come migliore attrice femminile all’annuale commedia svedese (Female Comedian of the Year, Årets kvinnliga komiker). Probabilmente è meglio conosciuta dal popolare gioco di gruppo Parlamentet su TV4, che parodia il dibattito politico svedese. Carlsson ha anche partecipato ad altri programmi televisivi come, Stockholm Live, 100%, Carin 21.30, Grillad, Comedy fight Club Roast på Berns, Kvällsöppet e come ospite per la copertura televisiva di SVT del National Day of Sweden (Sveriges nationaldag) 2010. 

• Kodjo Akolor (Kojo Akolor) è un personaggio televisivo, direttore di un programma radiofonico esperto e pluripremiato e un comico svedese. Tra le altre cose, in televisione ha partecipato al programma di intrattenimento “Bäst i test”, Talang (Talent) –  la versione svedese di Got Talent e più recentemente alla “Det stora racet” di SVT. È stato anche il leader del programma per l’assistenza musicale per molti anni. Dal 2008 è anche stato nel programma radiofonico mattutino su Radio P3, Morgonpasset.

• Eric Saade  (Eric Khaled Saade, إريك سعادة‎ Īrik Saʿāda) è un cantante, conduttore televisivo e ballerino svedese. Dopo due anni con la boyband What’s Up!, nel febbraio 2009 ha intrapreso la carriera da solista. Nel 2010 partecipa per la prima volta al Melodifestivalen con il singolo “Manboy” con cui si piazza terzo. Pur non partecipando all’Eurovision Song Contest 2010 presenta i voti della Svezia, facendo parte della giuria svedese. Vince il premio artistico dei Marcel Bezençon Awards (assegnati da SVT). Nel 2011 partecipa nuovamente al Melodifestivalencon il singolo “Popular”, che vincerà la selezione svedese e si classificherà terzo all’Eurovision Song Contest 2011, sancendo il miglior risultato per la Svezia dal 1999 (prima della vittoria di Loreen nel 2012). Vince il Premio della Stampa dei Marcel Bezençon Awards. Dal 30 marzo fino al 28 aprile 2012, Saade ha partecipato al suo terzo tour svedese, chiamato Pop Explosion Concert 2012, per un totale di 15 concerti. Come da tradizione si esibisce al Melodifestivalen 2012 (non come concorrente), cantando “Hotter than Fire”, mentre “Popular” (canzone con cui ha vinto l’edizione precedente) sarà cantata in una nuova versione dalla cantante greco-svedese Helena Paparizou. Durante l’Eurovision Song Contest 2013, ospitato a Malmö, viene scelto come co-conduttore di Petra Mede nella Green Room (dove i concorrenti, dopo essersi esibiti, aspettano i risultati). Partecipa nuovamente al Melodifestivalen nel 2015, con la canzone “Sting”. La canzone si qualifica per la finale, dove si piazza quinto. 

• Sarah Dawn Finer è una cantante svedese, cantautrice, attrice e conduttrice televisiva. Ha partecipato al Melodifestivalen nel 2007 con “I Remember Love”, dove si piazza quarta e nel 2009 con “Moving On”, dove si piazza sesta. Inoltre ha anche condotto il Melfest nel 2012 insieme a Helena Bergström e Gina Dirawi ed è stata anche il portavoce dei voti della Svezia all’ESC 2009, 2012 e 2013. Nel 2012 nel ruolo di Lynda Woodruff, la mitica portavoce inglese dell’EBU-UER impersonata dalla cantante è stata la portavoce dei voti della Svezia e ancora nel Melodifestivalen 2013 ha introdotto Stoccolma come città ospitante dell’ESC 2013, prima che fosse confermata la città di Malmö. Ha poi ripreso il suo ruolo di Lynda Woodruff anche a Malmö, dove ha introdotto la Svezia agli spettatori e dato i voti della Svezia all’Eurovision. Ha anche preso parte all’intervallo della Finale dell’ESC 2013, eseguendo una versione del brano degli ABBA “The Winner Takes It All”. Sempre come Lynda Woodruff ha commentato dal red carpet, lo show ‘Eurovision’s Greatest Hits’ per i 60 anni dell’Eurovision Song Contest insieme a Christer Björkman.

Inoltre la SVT ha già rivelato le date in cui gli spettacoli si svolgeranno. Ecco di seguito l’elenco completo di ogni serata (tra parentesi gli anni in cui il Melodifestivalen è già stato nelle relative città):

  • 02 Febbraio 2019: Semi-finale 1 / Deltävling 1 – Scandinavium, Göteborg
  • 09 Febbraio 2019: Semi-finale 2 / Deltävling 2 – Malmö Arena, Malmö
  • 16 Febbraio 2019: Semi-finale 3 – Tegera Arena, Leksand
  • 23 Febbraio 2019: Semi-finale 4 – Sparbanken Arena, Lidköping
  • 02 Marzo 2019: Andra Chasen (Second Chance) – Nyköpings Arenor Rosvalla, Nyköping
  • 09 Marzo 2019: Finale – Stockholm, Friends Arena (2002–2018, 2002–2012 i Ericsson Globe)

Tutte le serate potrete seguirle in streaming sul sito http://www.svtplay.se/

Il Melodifestivalen è ogni anno l’appuntamento tv più seguito in Svezia oltre che tra i più apprezzati dagli stessi fan europei dell’Eurovision.

Un totale di 28 canzoni parteciperanno al Melodifestivalen selezionate in quattro modi diversi. Un massimo di 14 brani verranno selezionati dal “Ordinarie tävling” / “Regular Contest” e almeno uno dal “Allmänhetens Tävling” / “Public Contest” scelti da una giuria preliminare. I restanti 13 canzoni saranno, come in precedenza, invitati a partecipare dalla SVT o scelto dai produttori del Melodifestivalen.  Un posto in Semi-Finale verrà dato al vincitore del “P4 Nästa 2018” (il concorso musicale radiofonico svedese per cantautori e nuovi artisti, organizzato dal 2008 dalla Sveriges Radio P4:s), anche se con una canzone diversa al fine di soddisfare le regole dell’EBU-UER riguardo la canzone non può essere reso pubblica prima del 1° Settembre. Tutte le serate potrete seguirle in streaming sul sito http://www.svtplay.se/

Il vincitore del Melodifestivalen 2019 parteciperà alla 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà presso l’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) di Tel Aviv, in Israele, il 14, 16 e 18 maggio del prossimo anno.

La Svezia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Lisbona dal cantante Benjamin Ingrosso e il suo brano “Dance You Off” (scelti tramite il Melodifestivalen 2018). Proprio come l’anno scorso, – quando prende parte al Melodifestivalen, il programma di selezione svedese per l’Eurovision Song Contest, con il brano Good Lovin. Dopo essersi qualificato, dalla seconda semifinale, direttamente alla serata finale alla Friends Arena, si è classificato quinto su dodici partecipanti – , si qualifica direttamente alla serata finale, sempre alla Friends Arena, dove viene proclamato vincitore essendo arrivato primo sia nel voto delle giurie sia quello del pubblico. Questo gli concede il diritto di rappresentare la Svezia all’Eurovision Song Contest 2018 a Lisbona. Ingrosso si è esibito nella Seconda Semi-Finale della manifestazione, ottenendo la qualificazione alla finale, classificandosi secondo con 254 punti. Durante la serata finale, tenutasi il 12 maggio 2018, Benjamin si è classificato al settimo posto con 274 punti. 

Il Paese ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1958, da allora ha partecipato 58 volte (57 finali) vincendo 6 edizioni, tra cui quella del 1974 con la canzone più famosa di tutta la manifestazione, “Waterloo” degli ABBA.

La prima canzone portata all’ESC fu scelta internamente da Sveriges Radio, già dall’anno dopo si svolge la selezione nazionale per l’Eurofestival, ora nota come Melodifestivalen, organizzato da SVT e SR, considerata una delle migliori in Europa.

Nel 2010, proprio alla sua 50° partecipazione, il paese scandinavo è fuori dalla finale. Da allora, tranne nel 2013, il paese scandinavo non è più sceso dalla Top 5. Nel 2011, dopo 12 anni, Eric Saade riporta la Svezia sul podio con la canzone Popular. Nel 2012 la Svezia conquista la sua quinta vittoria con Loreen, e nel 2015 vince nuovamente con Måns Zelmerlöw, ottenendo il diritto di ospitare la competizione. Completano il quadro il terzo posto di Sanna Nielsen nel 2014 e due quinti posti di fila con Frans e Robin Bengtsson.