ESC 2019 – ERI di Macedonia: Tamara Todevska per l’ERI di Macedonia a Tel Aviv

50612211_10156865962086113_255429088141901824_n

L’emittente pubblica macedone MRT (МРТ) / MKRTV ha confermato qualche minuto fa che ha scelto a Tamara Todevska (Тамара Тодевска) rappresentante dell’ERI di Macedonia alla 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la terza volta in assoluto in Israele (dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999), presso l’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) il 14, 16 e 18 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Netta Barzilai con la canzone “TOY”.

Tamara, che è stata selezionata internamente, ha già partecipato all’Eurovision Song Contest più di una volta, ma questa sarà la sua prima apparizione come solista.

Tamara Todevska (Тамара Тодевска) è l’ottavo concorrente in gara all’edizione 2019 dell’Eurovision Song Contest (quarto selezionato tramite una selezione interna), dopo Srbuk (Սրբուկ) per l’Armenia, Tamta (თამთა, Τάμτα) per il Cipro con “Replay”, Jonida Maliqi con la canzone “Ktheju tokës” (Return to the land, Ritorno alla Terra), Eliot Vassamillet con “Wake Up” per il Belgio, Miki con “La Venda” per la Spagna, Serhat per il San Marino e Duncan Laurence per i Paesi Bassi.

Tamara calca le scene da quando aveva sei anni e proviene da una famiglia di musicisti; sua madre è una cantante lirica dell’Opera macedone, suo padre è un professore dell’Academia Musicale di Skopje e sua sorella è Tijana Dapcevic, che ha rappresentato il paese all’Eurovision Song Contest 2014.

La stessa Tamara non è estranea all’Eurovision Song Contest, visto che è salita sul palco già in tre occasioni prima di Tel Aviv: come corista per Tose Proeski nel 2004, come parte del trio Tamara, Vrčak e Adrijan (Тамара, Врчак и Адријан Гаџа) nel 2008 e come corista per la sorella Tijana Dapčević nel 2014.

La canzone con cui Tamara si esibirà in Tel Aviv, sarà annunciata in un secondo momento.

L’ERI di Macedonia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Lisbona da Eye Cue (Ај Кју) con la canzone “Lost and Found” (Изгубени и пронајдени), scelti tramite una selezione interna. La canzone è stata sscritta da Bojan Trajkovski, è stata scelta fra le 382 proposte all’ente. Il gruppo si è esibito nella prima semifinale della manifestazione, mancando la qualificazione alla finale, classificandosi diciottesimi con 24 punti.

Il paese ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel  1998, come nazione indipendente, dopo la separazione della Jugoslavia avvenuta nel 1992, e da allora è stato presente a diciotto edizioni (8 finali), tranne che nel 1996 (anche se aveva provato a debuttare nel 1996 quando il Paese fu una delle sette nazioni escluse dalla partecipazione venendo scartata durante la preselezione) e nel 1997, 1999 e nel 2003 (edizioni a cui non ha partecipato). 

Nonostante nel 2008 e nel 2009, l’ERI di Macedonia ha raggiunto il 10° posto non si è qualificata alle respettive Finale perchè per ogni semifinale acquisiscono il diritto di partecipare alle Finale i primi nove classificati in base ai punteggi del televoto più un paese selezionato da una giuria esterna, che ha scelto la Svezia (2008) e la Finlandia (2009) come finalisti.

Fino ad ora non ha avuto molta fortuna visto che la posizione migliore ottenuta è un dodicesimo posto nel 2006 grazie al brano “Ninanajna” (Нинанајна) di Elena Risteska (Елена Ристеска). Dal 2004 al 2009, l’ERI di  Macedonia è riuscita a rientrare sempre nei primi 10 posti della semifinale, superandola fino al 2007.  Con l’introduzione delle Semi-Finali dal 2004 al 2009, l’ERI di Macedonia è riuscita a rientrare sempre nei primi 10 posti della Semi-Finale, superandola fino al 2007. Con l’introduzione delle tre serate, ha raggiunto la finale solamente nel 2012. Il 30 ottobre 2017, il paese è stato costretto al ritiro forzato dalla manifestazione. L’EBU-UER, infatti, ha escluso MKRTV dai propri servizi a causa dei problemi finanziari della rete che lo rappresenta.  Ma alla fine, il 17 novembre 2017, è stata confermata la partecipazione macedone alla manifestazione, portando così i Paesi in gara a 43.

Nessun macedone ha rappresentato la Jugoslavia all’Eurovision Song Contest.