JESC 2019: RAI Gulp parteciperà allo Junior Eurovision Song Contest 2019


54520177_10156228024921200_3492842313355362304_n

L’emittente pubblica italiana RAI / RAI Gulp ha confermato la partecipazione dell’Italia per il sesto anno consecutivo alla 17ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest, – che si terrà per la prima volta in Polonia – ma non è il primo evento eurovisivo targato EBU-UER organizzato dal Paese. Infatti ha anche organizzato un’edizione dell’Eurovision Young Musicians nel 1994 e tre edizioni dell’Eurovision Young Dancers nel 1997, 2005 e 2013 – presso  la Gliwice Arena a Gliwice-Silesia, il prossimo 24 novembre 2019. 

Ancora una volta la rete confermata alla trasmissione dell’evento per l’Italia (confermato recentemente nel corso della presentazione dei palinsesti Rai) è Rai Gulp (canale 42 del Digitale Terrestre e della piattaforma satellitare TivùSat, oltre al canale 807 di Sky e in streaming su raiplay.it), l’emittente di stato dedicata ai più giovani Rai Gulp, continuando la tradizione ormai consolidata e partita nel 2014, quando il debutto dell’Italia rappresentò anche la vittoria di Vincenzo Cantiello con “Tu Primo Grande Amore”.

Nessuna informazione ulteriore riguardo la partecipazione italiana. Anche se la modalità di selezione del giovane artista per la Gliwice Arena dovrebbe rimanere la stessa del 2018, sempre in collaborazione con l’Antoniano di Bologna tramite una selezione interna tra i tanti piccoli talenti delle ultime edizioni dello Zecchino d’Oro, con il rappresentante italiano allo Junior Eurovision uscire direttamente dallo Zecchino d’Oro, la rassegna internazionale di canzoni per bambini che due anni  fa ha festeggiato i 60 anni e tornerà in TV il prossimo novembre su Rai1.

Stando ad alcune indiscrezioni, pare che la scelta è stata già fatta.  A quanto pare, infatti, stando a delle indiscrezioni si tratta di una bambina di 10 anni e non un duo, come invece accaduto nel 2018 con Melissa e Marco.

Con l’Italia il numero di paesi partecipanti sale a 18  (non è ancora noto quanti saranno i paesi a prendervi parte), oltre alla Polonia (paese organizzatore) vedremo anche  Albania, Armenia, Australia, Bielorussia, Francia, Galles, Georgia (con Giorgi Rostiashvili / გიორგი როსტიაშვილი), Irlanda, Kazakistan, Malta, Paesi Bassi, Macedonia del Nord (con Mila Moskov / Мила Москов), Portogallo, Russia, Serbia e il ritorno della Spagna dopo 13 anni di assenza.

L’Italia ha debuttato allo Junior Eurovision Song Contest nell’edizione 2014, dopo diversi anni di trattative tra la RAI e l’EBU-UER. Ha finora conquistato una vittoria e un terzo posto. Il paese ha vinto al suo debutto con 159 punti, distaccandosi dalla Bulgaria per 12 punti. Si tratta della prima vittoria dell’Italia in una competizione EBU-UER dal 1999, ultima edizione di Giochi senza frontiere (Games Without Frontiers / Games Without Borders, Jeux sans frontières,  JSF). 

Italia allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2014: Vincenzo Cantiello – “Tu primo grande amore”, 1° – 159 punti
  • 2015: Chiara & Martina Scarpari – “Viva”, 16° – 34 punti
  • 2016: Fiamma Boccia – “Cara mamma” (Dear Mom), 3° – 209 punti
  • 2017: Maria Iside Fiore – “Scelgo” (My Choice), 11° – 86 punti
  • 2018: Melissa & Marco – “What Is Love” (My Choice), 7° – 151 punti

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...