JESC 2019: Mélani García per la Spagna a Gliwice-Silesia 2019

Spanish Junior Eurovision 2019 participant Melani Garcia.jpg

L’emittente pubblica spagnola RTVE ha reso noto che la dodicenne Mélani García, vincitrice del Talent show La Voz Kids 4 (2018), rappresenterà la Spagna alla 17ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest, che si terrà per la prima volta in Polonia – ma non è il primo evento eurovisivo targato EBU-UER organizzato dal Paese. Infatti ha anche organizzato un’edizione dell’Eurovision Young Musicians nel 1994 e tre edizioni dell’Eurovision Young Dancers nel 1997, 2005 e 2013 – nella città di Gliwice, nella regione della Slesia, presso  la Gliwice Arena, il prossimo 24 novembre 2019. 

Mélani García Gaspar è rimasta sorpresa dalla notizia in diretta durante lo spettacolo televisivo ‘A partir de hoy’, dove gli è stato comunicato in prima persona, che sarà la prima artista spagnola selezionata internamente a participare allo JESC, dopo 12 anni di assenza. L’annuncio è stato dato in diretta (lo vedete qui sotto) e potete vedere la reazione della piccola che ha pianto affermando “Lo Junior Eurovision è qualcosa che avevo sempre sognato”. Il brano sarà selezionato successivamente.

Mélani García è nata nella città di La Eliana a Valencia nel 2007, di origini argentine. La carriera musicale della giovane artista è iniziata all’età di otto anni, quando ha partecipato a un coro locale e la sua insegnante ha insegnato all’opera “Due pupille amabili” di Mozart. Da allora, Mélani ha sviluppato una passione per la cantante lirica Maria Callas.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo non essere stata in grado di entrare nello Music Conservatory School a causa della sua giovane età, Mélani si è dedicate allo studio della musica classica. Suona il violino e attualmente studia piano.

Il suo primo singolo “Vivo Por Ella” è stato pubblicato il 29 giugno 2018 ed è un semplice omaggio alla leggendaria canzone di Andrea Bocceli resa famosa dalla cantante spagnola Marta Sánchez nel 1997. La interpretazione di Mélani è stata prodotta da Emilio Mercader.

Mélani ha anche cantato come parte del gruppo “We Love Queen”, eseguendo l’iconica canzone “Barcelona” di Freddie Mercury e Montserrat Caballé.

Quest’anno è stato pubblicato il suo nuovo singolo “O Sole Mío”. La nota canzone napoletana è stata precedentemente eseguita da artisti come Luciano Pavarotti, Plácido Domingo e Alfredo Kraus.

La Spagna ha partecipato 4 volte sin dal suo debutto nel 2003. Arriva al secondo posto nel 2003 mentre nel 2004 vince il suo primo concorso grazie a María Isabel e alla sua canzone “Antes muerta que sencilla”, brano che poi diventerà un singolo del suo album di debutto ¡No me toques las palmas que me conozco!. 

Giungono al secondo posto di nuovo l’anno successivo. Nel 2006 arrivano al quarto posto e si ritirano nel 2007 in quanto, secondo l’allora direttore dell’emittente iberica, “promuove stereotipi che non condividiamo”.

Dopo 12 anni di assenza, l’emittente spagnola annuncia il ritorno alla competizione.

Spagna allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2003: Sergio (Sergio Jesús García Gil) – “Desde el cielo”, 2° – 125 punti
  • 2004: María Isabel (María Isabel López Rodríguez) – “Antes muerta que sencilla” (I’d rather be dead than understated), 1° – 171 punti
  • 2005: Antonio José (Antonio José Sánchez) – “Te traigo flores”, 2° – 146 punti
  • 2006: Dani Fernández (Daniel Fernández Delgado) – “Te doy mi voz”, 4° – 90 punti
  • 2019: Mélani García (Mélani García Gaspar)

19 i Paesi che parteciperanno alla 17ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest: Albania (RTSH), Armenia (AMPTV), Australia (ABC/SBS) – Associato EBU-UER, Bielorussia (BTRC), Francia (France TV), Galles (S4C), Georgia (GPB) con Giorgi Rostiashvili, Irlanda (TG4), Italia (RAI), Kazakistan (Agency Khabar) – Associato EBU-UER, Macedonia del Nord (MKRTV) con Mila Moskov, Malta (PBS), Paesi Bassi (AVROTROS), Polonia (TVP), Portogallo (RTP), Russia (RTR), Serbia (RTS), Spagna (RTVE) e Ucraina (UA: PBC).