Sanremo 2020: Amadeus ospite a Domenica In svela le prime novità del Festival di Sanremo 2020


Fervono i preparativi per la prossima edizione del Festival di Sanremo, in onda dal 4 all’8 febbraio 2020, in attesa della pubblicazione del Regolamento, ospite a Domenica In Amadeus ha iniziato a scoprire le carte sulla 70esima edizione.

Ospite della prima puntata della nuova edizione di Domenica In (programma televisivo italiano di intrattenimento in onda su Rai 1), condotto da Mara Venier, il conduttore e direttore artistico della 70esima edizione del Festival. ha svelato qualche anticipazione sulla prossima edizione del Festival. 

In questi giorni Amadeus ha cominciato ad ascoltare le prime canzoni che si sono proposte per la gara, ma ancora nessuna notizia sui concorrenti. Il presentatore è pronto ad ascoltare tutte le candidature ma vuole portare sul palco dell’Ariston personaggi forti, che possano attirare l’attenzione con la propria presenza. Amadeus ha spiegato che la gara è aperta per 20 artisti e non mancherà la categoria dei Giovani, il cui regolamento è stato definito di recente: Ho in mente personaggi molto forti che spero di portare in gara”.

La prima vera novità di questo Festival di Sanremo 2020 invece sarà la terza serata, quella del giovedì (e quindi non più quella del venerdì), che sarà dedicata ai brani della storia del Festival di Sanremo e che vedrà tutti e 20 i cantanti in gara eseguire una canzone delle tante in gara nei 69 anni di Sanremo: “Non per forza un brano che ha vinto, va bene anche un pezzo che è stato semplicemente presentato in gara. I cantanti avranno la libertà di reinterpretarlo come vogliono, da soli, con un coro o con l’artista originale. Quello che cambia quest’anno è che il punteggio ottenuto quella sera sarà valido per la classifica generale”, ha sottolineato il presentatore Rai. 

Confermata, inoltre, al Festival di Sanremo la presenza di Fiorello, amico da tempo di Amadeus.: “Rosario è mio fratello. Lui può fare quello che vuole, entrare quando vuole, fare quel che vuole e lo sa”, ha ribadito.

Rispetto alle ultime edizioni gestite da Claudio Baglioni, Amadeus ha deciso di reintrodurre la presenza degli ospiti internazionali, una notizia in realtà già anticipata in radio con Fiorello. “Si deve tornare al grande show perché te lo impone questa edizione, questi 70 anni … Sono ansioso? No, sono felice. Sono tranquillo”, ha puntualizzato Amadeus. Negli ultimi anni infatti si era preferito, sia per questione di budget che per motivi interni, dare spazio ai soli artisti italiani. Un sogno del conduttore era quello di riportare al Festival Monica Bellucci e Madonna, ma l’artista nella settimana di Sanremo 2020, dal 4 all’8 febbraio, sarà in tour. Amadeus pensa anche a Lady Gaga…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...