ESC 2020 – Slovenia: Ana Soklič con “Voda” a Rotterdam 2020 – Aggiornato

87269766_2596739037104920_5437770192664920064_o

Si è conclusa la Finale della selezione nazionale slovena, l’EMA 2020, per determinare il brano/interprete rappresentante della Slovenia alla 65ª edizione dellEurovision Song Contest che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 12, 14 e 16 maggio prossimi, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”.Ana Soklič con il brano “Voda” è stata eletta vincitrice dello spettacolo e rappresenterà quindi il paese a maggio a Rotterdam 2020.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ana Soklič ha vinto questa “super finale” contro Lina Kuduzović e la sua “Man like U”. La trentaduenne ex partecipante alla prima edizione di X Factor Slovenia, Ana Soklič, vanta una carriera di tutto rispetto, con una formazione musicale prima operistica e, successivamente, soul, gospel e R’n’B. Allieva, tra gli altri, di Darja Švajger, compone le sue canzoni dall’età di diciotto anni. Si è esibita con l’RTV Slovenia Dance and Symphony Orchestra e ha partecipato in Italia al Veneto Jazz Festival, come solista e con nomi di fama mondiale come Chick Corea, Keith Jarred e Cassandra Wilson. L’artista ha anche collaborato con l’Harlem Gospel Choir di New York. Crede molto nella “musica che narra”, nella musica come “libertà di espressione”, quella stessa musica che per lei è un vero e proprio modo di vivere. Inoltre ha due partecipazioni all’EMA nel 2004 (“If You”) e nel 2007 (“Oče”) con lo pseudonimo di Diona Dimm. Nel 2019 con il brano “Temni svet” ha vinto il premio della giuria e quello per migliore interprete a Slovenska Popevka.

Ana Soklič con “Voda è il 23º concorrente in gara all’edizione 2020 dell’Eurovision Song Contest, dopo gli Hooverphonic con “Release me” per il Belgio, Blas Cantó con “Universo” per la Spagna, VICTORIA (Виктория) per la Bulgaria, Sandro con “Running” per il Cipro, Vincent Bueno con “Alive” per l’Austria, Tornike Kipiani (თორნიკე ყიფიანი) con “Take Me As I Am” per la Georgia, Jeangu Macrooy per i Paes Bassi, Tom Leeb con “The best in me” per la Francia, Arilena Ara con “Shaj” (Swearper l’Albania, Vasil (Васил) con “YOU” per la Macedonia del Nord, Benny Cristo con “Kemama” per la Repubblica Ceca, Stefania (Στεφανία) con “SUPERG!RL” per la Grecia, Eden Alene (עדן אלנה) per l’Israele, Montaigne con “Don’t break me” per l’Australia, Samanta Tīna con “Still Breathing” per la Lettonia, Destiny Chukunyere per Malta, Diodato con “Fai rumore” per l’Italia, Roxen per la Romania, Athena Manoukian (Αθηνά ΜανουκιανԱթենա Մանուկեան) con “Chains on you” per l’Armenia, Ulrikke con “Atention” per la Norvegia, THE ROOP con “On Fire” per la Lituania e Go-A con “Solovey” (Соловей) per l’Ucraina.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo show Finale dell’EMA 2020 si terrà stasera presso lo Studio 1 di RTVSLO a Lubiana condotto dal comico sloveno, attore, conduttore televisivo e musicista Klemen Slakonja. Sarà articolato in due fasi: nella prima si esiberanno i 12 partecipanti e due di loro saranno selezionati da una giuria di esperti, mentre nella seconda fase i due artisti selezionati verranno votati dal televoto per decretare il vincitore. 

RTV SLO ha ricevuto i brani candidati tra il 1º agosto al 18 novembre 2019, selezionando tra i 74 aspiranti, i 10 partecipanti all’EMA 2020. A questi si sono aggiunti anche i vincitori dell’EMA FREŠ, una preselezione organizzata dall’emittente, che ha permesso a due artisti emergenti nel panorama musicale di prendere parte alla competizione. La lista dei partecipanti è stata annunciata il 20 dicembre 2019, mentre i vincitori dell’EMA FREŠ, sono stati annunciati il 18 gennaio 2020.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco l’elenco dei partecipanti che si sono sfidati per rappresentare la Slovenia al prossimo Eurovision Song Contest 2020:

Finale

  1. Simon Vadnjal – “Nisi sam” (Kevin Koradin, Clifford Goilo – Simon Vadnjal – Kevin Koradin, Clifford Goilo), eliminato
  2. Saška – “Še kar lovim tvoj nasmeh” (Jure Skaza, Matic Mlakar – Jure Skaza – Martin Bezjak, Matic Mlakar), eliminato
  3. Gaja Prestor – “Verjamem vase” (Žan Serčič – Žan Serčič, Gaja Prestor – Žan Serčič), eliminato
  4. Ana Soklič – “Voda” (Bojan Simončič, Ana Soklič – Ana Soklič – Žiga Pirnat), Super Finale
  5. Inmate – “The Salt” (Marko Duplišak, Andrej Bezjak, Jure Grudnik, Miha Oblišar – Marko Duplišak, Andrej Bezjak – Marko Duplišak, Andrej Bezjak, Jure Grudnik, Miha Oblišar, Uroš Boršič), eliminato
  6. Manca Berlec – “Večnost” (Manca Berlec, Patrik Šimenc – Manca Berlec – Manca Berlec, Patrik Šimenc), eliminato
  7. Tinkara Kovač – “Forever” (Aleš Klinar – Anja Rupel – Miha Gorše), eliminato
  8. Božidar Wolfand – Wolf – “Maybe Someday” (Grigor Koprov – Božidar Wolfand – Wolf, Helena Banič Wolfand – Vladimir Dojčinovski), eliminato
  9. Parvani Violet – “Cupid” (Veronika Steiner, Anže Zaveršnik, Aljaž Šumej, Florjan Ajdnik, Jaka Jeršič, Anže Lečnik – Veronika Steiner – Anže Zaveršnik), eliminato
  10. Klara Jazbec – “Stop the World” (Ed Fisher – Ani Cordero, Klara Jazbec – Pablo San Martin), eliminato
  11. IMSET – “Femme fatale” (Jaka Peterka, Jaka Ažman, Blaž Horvat, Dejan Macura, Matej Pečaver – Rok Lunaček – Matej Pečaver, Jaka Peterka, Jaka Ažman, Blaž Horvat, Dejan Macura), eliminato
  12. Lina Kuduzović – “Man like u” (Lina Kuduzović – Lina Kuduzović – Florian Krahe), Super Finale

Super Finale

  1. Ana Soklič – “Voda” (Bojan Simončič, Ana Soklič – Ana Soklič – Žiga Pirnat), 5,035 (54%) – 1º
  2. Lina Kuduzović – “man like u” (Lina Kuduzović – Lina Kuduzović – Florian Krahe), 4,369 (46%) – 2º

EMA2020_Winner_Ana_Soklich

Una giuria composta da Darja Švajger (ESC 1995 e 1999), Nuša Derenda (ESC 2001) e Maja Keuc (ESC 2011) ha selezionato due artisti che si sono sfidati Superfinale. Il voto pubblico ha deciso quindi quale dei due superfinalisti rappresenterà la Slovenia a Rotterdam.

Nel corso della serata si sono esibiti come ospiti Zalagasper con il brano “Me and My Boy”.

Ecco i risultati ufficiali

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Slovenia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Tel Aviv dal duo musicale indie pop sloveno Zala Kralj & Gašper Šantl, noti anche come Zalagasper, con il brano “Sebi” (No, Thanks!) – scelti attraverso la selezione slovena per l’Eurovision Song Contest, EMA 2019. Nella finale del 16 febbraio hanno superato la prima fase, risultando fra i due più votati da giurie e pubblico, e sono stati proclamati vincitori nella superfinale a due con il 72,89% dei voti dal pubblico, garantendosi così il diritto di rappresentare la Slovenia all’Eurovision Song Contest 2019, a Tel Aviv. Dopo essersi qualificati dalla Prima Semi-Finale del 14 maggio, si sono esibiti per decimi nella Finale del 18 maggio successivo. Qui si sono classificati al 15º posto su 26 partecipanti con 105 punti totalizzati, di cui 59 dal televoto e 46 dalle giurie.

La Slovenia ha debuttato all’Eurovision Song Contestnel 1993 con 1X Band e la canzone “Tih deževen dan” (A quiet rainy day), dopo la dissoluzione della Federazione Jugoslava. Da allora ha partecipato a quasi tutte le edizioni (23 partecipazioni, 13 Finali), tranne nel 1994 e nel 2000.

Il risultato migliore rimane fino ad ora il settimo posto ottenuto nel 1995 con Darja Švajger e il brano “Prisluhni mi” (Listen to me) e nel 2001 con Nuša Derenda e la canzone “Energy” (Ne, ni res; No, it’s not true). L’unico altro Top ten del paese è stato 10° posto con Tanja Ribič e il brano “Zbudi se” (Wake up) nel 1997.

Nel 1993 la Slovenia, assieme ad altre sei nazioni che desideravano partecipare all’Eurovision Song Contest per la prima volta, dovette affrontare una semifinale (Kvalifikacija za Millstreet) che si svolse a Lubiana e fu organizzata proprio dall’emittente pubblica RTV SLO. Si classificò al primo posto e poté così partecipare all’Eurovision Song Contest 1993.

Come parte della Jugoslavia solo in quattro occasioni una canzone in lingua slovena fu scelta per l’Eurovision Song Contest: nel 1966, nel 1967, nel 1970 e nel 1975.

Con l’introduzione delle Semifinali nel 2004, non ha raggiunto la Finale in dieci occasioni, mentre ha raggiunto la Finale nel  2007, 2011, 2014, 2015 e 2018.