ESC 2023 – Lituania: Ecco i primi 10 artisti qualificati del primo turno di qualificazioni del „Pabandom iš naujo!” 2023

L’emittente pubblica lituana LRT ha dato il via oggi alla prima puntata (primo dei 2 turni di qualificazioni) della selezione nazionale del paese, „Pabandom iš naujo!” 2023. „Eurovizijos“ nacionalinė atranka („Let’s try again! 2023″), per la 67ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2023 che si svolgerà il 9, l’11 e il 13 maggio 2023 presso la Liverpool Arena di Liverpool, nel Regno Unito, per conto dell’emittente pubblica vincitrice dell’edizione 2022 dell’Eurovision Song Contest svoltasi a Torino, l’ucraina UA:PBC, dopo che è stata dichiarata non in grado di ospitare il concorso a causa dell’invasione russa del territorio ucraino in atto che impossibilita a procedere con l’organizzazione.

Oltre a Rūta MUR, anche Gabrielius Vagelis, Alen Chicco, Justė Kraujelytė, NOY, Paulina Paukštaitytė, Il SENSO, Joseph June, Baiba ir Luknė hanno vinto i biglietti per la fase di selezione successiva, le Semifinali. Justa Rubežiūtė, Aistė Pilvelytė, W.I, Multiks ir Justin 3 feat. Dj AugustYno hanno già terminato la loro selezione quest’anno.

La quarta edizione del „Pabandom iš naujo!“ 2023. „Eurovizijos“ nacionalinė atranka verrà utilizzato per selezionare la canzone e il concorrente lituano per l’edizione 2023 dell’ESC, che consisterà in un totale di 5 spettacoli: 2 turni di qualificazioni (Quarti di finale) in onda ogni sabato alle 20:00 CET su LRT TELEVIZIJĄ e sul portale LRT.lt (il 21 gennaio 2023 e il 28 gennaio 2023), seguite da due Semi-Finali (il 4 febbraio 2022 e l’11 febbraio 2023) e l’ultima per la Finale (il 18 febbraio 2023). Dieci partecipanti si qualificheranno da ogni Quarto di finale, mentre 10 partecipanti si sfideranno in ogni Semi-Finale ed un totale di 10 si sfideranno nella serata finale per rappresentare la Lituania a Liverpool.

Da i primi due spettacoli solo 20 si qualificheranno alla fase successiva. Altri artisti saranno qualificati dalla Semi-Finale. La canzone vincitrice sarà selezionata tra i finalisti con un punteggio combinato di una giuria di esperti, che varierà di settimana in settimana, sarà composta da 5 membri lituani, e il televoto del pubblico, il 18 febbraio 2023.  

La prima puntata è già stata registrata previamente ed è stata condotta da Augustė Nombeko e Giedrius Masalskis ir Richardas Jonaitis (Green Room).

La giuria di esperti, che varierà di settimana in settimana, sarà composta da 5 membri lituani, in questo primo turno di qualificazioni c’erano: Ramūnas Zilnys (redattore capo della musica popolare di LRT, giornalista, critico musicale), Ieva Narkutė–Šeduikienė (cantante) ir Leonas Somovas (produttore musicale), Jievaras Jasinskis (compositore, musicista e paroliere), Giedrė Kilčiauskienė (cantante). I risultati finali dei membri della giuria, è stato annunciato alla fine dello spettacolo per evitare che le valutazioni della giuria influenzino i voti degli spettatori.

Nelle prime due puntate i telespettatori avranno la possibilità di conoscere i 30 partecipanti, scelti per una giuria nominata da LRT ha selezionato i 30 partecipanti fra le 60 proposte ricevute, e le cinque combinazione brani/artisti con i punteggi più bassi di ogni puntata saranno eliminate in base alla decisione combinata del televoto del pubblico (50%) e della giuria di esperti (50%).

Ecco il risultato di questa puntata ‘Pirma laida’ (Totale (Galutiniai, Bendri balai) = Televoto (Žiūrovų balai, Žiūrovų balsai) + Giuria (Komisijos balai, Komisijos balsai)) di Pabandom iš naujo! 2023 nacionalinė eurovizijos atranka:

  1. Aistė Pilvelytė – „We’re Not Running“ (Justine Eltakchi, Aidan O’Connor – Justine Eltakchi, Aidan O’Connor), 2 punti [2 (207) + 0 ()] – 11° posto – eliminato
  2. Joseph June – „VACUUM“ (Vytautas Gumbelevičius – Vytautas Gumbelevičius), 6 punti [2 (414) + 4 ()] – 8° posto – qualificato al prossimo turno
  3. „Il Senso“ – „Sparnai“ (Wings) (Merūnas VItulskis – Merūnas VItulskis), 8 punti [2 (466) + 6 ()] – 7° posto – qualificato al prossimo turno
  4. W.I (Ieva Lapinskaitė) – „You Can Not“ (Viktoras Olechnovičius – Ieva Lapinskaitė), 0 punti [0 (162) + 0 ()] – 15° posto – eliminato
  5. „Multiks“ – „London“ (Paulius Burba – Paulius Burba), 1 punto [0 (279) + 1 ()] – 13° posto – eliminato
  6. Luknė – „Paradise“ (Robert Berwyn Price – Robert Berwyn Price), 3 punti [3 (201) + 0 ()] – 10° posto – qualificato al prossimo turno
  7. Gabrielius Vagelis – „Šauksmas“ (Shout) (Gabrielius Vagelis, Kim Wenneström – Gabrielius Vagelis, Kim Wenneström), 16 punti [6 (865) + 10 ()] – 2° posto – qualificato al prossimo turno
  8. Alen Chicco – „Do You?“ (Tomas Alenčikas – Tomas Alenčikas), 15 punti [8 (467) + 7 ()] – 3° posto – qualificato al prossimo turno
  9. Rūta MUR – „So Low“ (Rūta Murinaitė – Rūta Murinaitė), 24 punti [12 (973) + 12 ()] – 1° posto – qualificato al prossimo turno
  10. „Justin 3“ feat. Dj AugustYno – „Not Giving Up“ (Justinas Stanislovaltis, Algirdas Veževičius – Justinas Stanislovaltis, Algirdas Veževičius), 0 punti [0 (164) + 0 ()] – 14° posto – eliminato
  11. Baiba – „When the Lights Go Out“ (Baiba Skurstene–Serdiukė, Aleksandr Lipnevič, Artiom Riamson – Andrius Kairys, Baiba Skurstene–Serdiukė), 5 punti [5 (227) + 0 ()] – 9° posto – qualificato al prossimo turno
  12. Justa Rubežiūtė – „When I’ll Find“ (Justinas Stanislovaitis, Algirdas Veževičius – Justinas Stanislovaitis), 2 punti [0 (313) + 2 ()] – 12° posto – eliminato
  13. NOY (Nojus Žebrauskas) – „Destiny’s Child“ (Dominykas Zalieckas, Viktorija Raibužytė-Špelverė (Vika Ray) – Viktorija Raibužytė-Špelverė (Vika Ray), RIta Dmitrijenko), 12 punti [4 (559) + 8 ()] – 6° posto – qualificato al prossimo turno
  14. Paulina Paukštaitytė – „Let Me Think About Me“ (Jānis Jačmenkins, Paulina Paukštaitytė, Chris Noah – Paulina Paukštaitytė, Chris Noah), 12 punti [7 (431) + 5 ()] – 5° posto – qualificato al prossimo turno
  15. Justė Kraujelytė – „Need More Fun“ (Justė Kraujelytė, Edgaras Žaltauskas, Kasparas Meginis – Justė Kraujelytė), 13 punti [10 (367) + 3 ()] – 4° posto – qualificato al prossimo turno

Lina Štalytė, inizialmente confermata fra i partecipanti con “My Body”, è stata squalificata dalla competizione poiché il suo brano era già stato pubblicato due anni prima su YouTube; è stata sostituita da The Pixls con “Šaukt”.

Rivedi qui la prima puntata del Pabandom iš naujo! 2023 nacionalinė eurovizijos atranka.

Il calendario completo del „Pabandom iš naujo!“ 2023 è il seguente:

  • Primo Quarti di finale – 21 gennaio 2023
  • Secondo Quarti di finale – 28 gennaio 2023
  • Prima Semi-Finale – 4 febbraio 2023
  • Seconda Semi-Finale – 11 febbraio 2023
  • Finale – 18 febbraio 2023

L’edizione 2022 il paese è stato rappresentato dalla cantante lituana Monika Liu con il brano “Sentimentai”, pubblicato il 18 gennaio 2022. Il 7 dicembre 2021 è stato annunciato che con “Sentimentai” Monika Liu avrebbe preso parte a ‘Pabandom iš naujo! 2022’, il programma di selezione del rappresentante lituano all’annuale Eurovision Song Contest. Scritto in lingua lituana a due mani dalla stessa interprete, il singolo è stato pubblicato in digitale il 18 gennaio 2022 e presentato dal vivo tre giorni dopo durante un quarto di finale della rassegna. Monika Liu si è classificata prima fra i 12 partecipanti, ottenendo il massimo dei punti da giuria e televoto. La settimana successiva “Sentimentai” ha debuttato in vetta alla classifica lituana, l’unico fra i 34 brani partecipanti a Pabandom iš naujo! a piazzarsi nell’intera top 100. Nella finale del 12 febbraio ha nuovamente ottenuto il massimo dei punti da giuria e televoto, diventando di diritto la rappresentante lituana a Torino. “Sentimentai” sarà il primo brano eurovisivo cantato in lituano dall’edizione del 1999. Nel maggio successivo, dopo essersi qualificata dalla prima semifinale, Monika Liu si è esibita nella finale eurovisiva, dove si è piazzata al 14º posto su 25 partecipanti con 128 punti totalizzati.

La Lituania ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1994. Fino ad ora la posizione migliore raggiunta è il sesto posto ottenuto nel 2006 con il gruppo musicale LT United che ha presentato il brano  „We Are The Winners“ (Mes esame nugalėtojai). È l’unica delle tre repubbliche baltiche a non aver vinto la manifestazione.