ESC Malmö 2013: L’Österreich rockt den Song Contest a Febbraio

Secondo l’emittente nazionale austriaca ÖRF, l’Austria sceglierà il proprio artista/canzone per Malmö a Febbraio, nella sua selezione nazionale “Österreich rockt den Song Contest”.

La finale nazionale “Österreich rockt den Song Contest” tornerà ad essere usato come format per selezionare il loro rappresentante nella prossima edizione dell’ESC 2013.

La data è confermata al 15 Febbraio, come riportato nel sito ufficiale del programma televisivo (songcontest.orf.at). Tuttavia, nella guida ai programmi ÖRF per il 2013, che può essere visto cliccando qui (in tedesco), si legge a pagina 43 che la finale nazionale si svolgerà il 22 febbraio. La selezione nazionale avrà le stesse regole adottate anche dall’Eurovision Song Contest. 

Anyone interested in taking part in the national final is requited to register with ORF via their website, and they will be contacted. The usual Song Contest rules apply. 

Chiunque sia interessato a partecipare alla finale nazionale possono ora iscriversi alla selezione nazionale tramite il sito ufficiale dell’ÖRF. Una giuria ascolterà tutte le canzoni e le migliori si sfideranno nella finale nazionale. Le norme ei regolamenti per la selezione nazionale austriaca 2013 saranno pubblicate a tempo debito.

L’Austria ha debuttato al Eurovision Song Contest nel 1957 e ha vinto l’evento una sola volta, nel 1966 con Udo Jürgens e il suo brano “Merci, Chérie” (Thank you, darlin”), ed è arrivato otto volte ultimo (1957, 1961, 1962, 1979,1984, 1988, 1991 e 2012 SF).

Le partecipazioni nel nuovo millennio dell’Austria sono state caratterizzate da canzoni un pò particolari che si discostano dallo stile pop tipico dell’evento.

Nell’edizione 2003 il cantante comico Alf Poier ha cantato “Weil Der Mensch Zählt” (Man is the measure of all things), una canzone che parla di una fattoria di animali, che conquista il sesto posto.

Nell’edizione 2004 è stata rappresentata dalla boyband “Tie Break” (You are)(ultima finale per il Paese alpino fino al 2011), mentre nell’2005 è rappresentata dalla folk band Global.Kryner che ha presentato una canzone in un improbabile mix latino tirolese, “Y así” (Like that), che finisce 21° in semifinale. Proprio per questo pessimo risultato, l’ÖRF (la televisione di stato austriaca), ha deciso di non partecipare all’edizione del 2006 adducendo come motivazione la scarsa valorizzazione della musica austriaca nella manifestazione ma soprattutto un sistema di voto che non rispecchierebbe i valori musicali; nonostante ciò trasmise lo stesso la kermesse.

Dopo la deludente partecipazione nel 2007, annunciò il ritiro per il 2008 con le stesse motivazioni di 2 anni prima, ma l’ÖRF garantitì comunque la messa in onda. Non così per il 2009, quando essa trasmise solo i voti per verificare l’equità del nuovo sistema, mentre nel 2010 l’evento non è stato trasmesso.

Nel 2011 l’ÖRF ha deciso di tornare all’ESC, mandando Nadine Beiler che ha vinto la selezione nazionale con il suo brano “The Secret Is Love”; arrivata in finale, raggiunge il 18º posto.

Nel 2012, il Paese decide di tentare con una canzone rap del duo bavarese Trackshittaz: il brano “Woki mit deim Popo” (Waggle your ass / Shake your booty) non supera la semifinale.

(Tratto da: ÖRF)