Sanremo 2013: Completata la rosa per Sanremo Giovani 2013

sanremo-2013-giovaniAbbiamo finalmente il quadro completo dei giovani di Sanremo 2013: con i due nomi scelti dal concorso Area Sanremo è stata infatti ufficializzata la griglia di partenza della categoria Nuove Proposte del Festival targato Fabio Fazio.

Com’è noto, i primi sei partecipanti sono stati resi noti lunedì scorso dalla commissione musicale della kermesse canora e sono Andrea Nardinocchi, Antonio Maggio, i Blastema, Il Cile, Ilaria Porceddu e Paolo Simoni. A questi si aggiungono i due cantanti provenienti da Area Sanremo, selezionati pochi minuti fa al termine di un lungo percorso artistico: Renzo Rubino e Irene Ghiotto. 

Tra poche righe vi dirò qualcosa in più di loro, intanto mi preme sottolineare come l’organizzazione di Sanremo 2013 abbia tenuto fede all’impegno, illustrato nella conferenza stampa di presentazione, di ammettere alla gara riservata ai Giovani solo cantanti non ancora noti al grande pubblico ma già con una discreta esperienza alle spalle, escludendo gli esordienti assoluti e i teenager alla Alessandro Casillo, vincitore di Sanremo 2012 a soli 15 anni e poi letteralmente scomparso nel nulla. 

Irene Ghiotto – Baciami? 

Irene Ghiotto ha 27 anni e viene da Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza. E’ laureata in lettere ed stata una delle cantanti che ha partecipato all’unica edizione, terminata anzitempo, del talent show di Raidue Star Academy (selezionata attraverso i voti sul web). Già lo scorso anno aveva cercato invano di partecipare al Festival di Sanremo presentando alle selezioni il brano Gli Amanti.

Renzo Rubino – Il postino 

Renzo Rubino (vero nome Oronzo Rubino) nasce 24 anni fa a Martina Franca in Puglia. Grande appassionato di musica, teatro e danza, a 21 anni viene notato da Andrea Rodini (vocal coach della squadra di Morgan nella prima e seconda edizione di X Factor) che riesce a fargli pubblicare il primo album, Farfavole, da cui viene estratto il singolo Bignè. Il brano è tra i vincitori dell’edizione 2011 del Festival Musicultura risultando la canzone più votata dal pubblico radiofonico di Radio 1 Rai. Lo scorso 16 novembre torna con un nuovo singolo intitolato Pop.

Andrea Nardinocchi – Storia impossibile 

Andrea Nardinocchi è un giovane ‘cantaproduttore’ bolognese specializzato in un originale sound intriso di soul, elettronica e melodia italiana e creato mediante beatbox (la produzione di suoni ritmici con la bocca), loopstation e campionamento vocale. Nelle scorse settimane è passato spesso in radio con il singolo Un Posto Per Me.

Antonio Maggio – Mi servirebbe sapere 

Ex voce degli Aram Quartet, salentino come i Negramaro ed Emma, Antonio Maggio dopo lo scioglimento della vocal band vincitrice del primo X Factor ha pubblicato nel 2012 il singolo Nonostante Tutto” per l’etichetta Rusty Records, riscuotendo un grande consenso di pubblico e critica. Il video clip del brano è risultato uno più visti e votati sul web.

Blastema – Dietro l’intima ragione 

I forlivesi Blastema hanno deciso di puntare su Sanremo 2013 partendo dal presupposto che quello dell’Ariston è il Festival della musica Italiana, di tutta la musica italiana, per cui sono fieri di poter far parte della prestigiosa manifestazione in rappresentanza di quel mondo sommerso e florido che è la musica indipendente italiana.

Il Cile – Le parole non servono più 

Il Cile (Lorenzo Cilembrini) approda alla sezione Giovani di Sanremo 2013 sull’onda del grande successo dell’album Le Parole Non Servono Più, a sua volta trainato dal singolo Cemento Armato che è stato uno dei tormentoni della primavera 2012. Recentemente ha aperto i concerti italiani dei Cranberries.

Ilaria Porceddu – In equilibrio 

Ilaria Porceddu diventa famosa nel 2008 quando partecipa all’edizione italiana di X Factor per undici puntate e viene eliminata in Semifinale. Tra le interpretazioni più di successo da lei presentate nel corso del talent show vi sono certamente Oceano di Lisa, I don’t know di Noa e Snow on the Sahara di Anggun, che sono confluite tutte nel suo primo album Suono Naturale. 

Paolo Simoni – Le parole  

Paolo Simoni è sicuramente tra gli artisti più attesi tra i giovani di Sanremo 2013 potendo vantare già due album all’attivo (l’ultimo Ci Voglio Ridere Su è uscito nel 2012) e importanti collaborazioni con artisti del calibro di Mauro Pagani, Massimo Ranieri, Giorgio Conte, Ligabue e Lucio Dalla.