ESC 2013: Annunciato l’ordine di votazione per l’ESC 2013

Presenter Petra Mede

L’EBU ha pubblicato l’ordine in cui saranno annunciate stasera le votazione dei 39 paesi che prenderanno parte all’Eurovision Song Contest 2013, insieme all’elenco dei portavoce che annunceranno i loro voti per i rispettivi paesi durante la serata finale di stasera.

Questo ordine di votazione è stato determinato in base ai risultati delle votazioni della Giuria (Jury Voting Dress Rehearsal) di ieri sera. 

Inoltre è stato creato un algoritmo per cercare di rendere il voto più eccitante possibile.

Tra i nomi dei portavoce (Spokesperson) ci sono alcuni nomi noti ai fan del concorso, tra cui diversi artisti che hanno già partecipato al Festival in passato. Ecco di seguito l’ordine di votazione insieme ai portavoce della Giuria tra parentesi: 

  • 1.San Marino (John Kennedy O’Connor, giornalista e biografo ufficiale dell’ESC)
  • 2.Svezia (YOHIO, partecipante al Melodifestivalen 2013)
  • 3.Albania (Andri Xhahu, cantante)
  • 4.Paesi Bassi (Cornald Maas, conduttore)
  • 5.Austria (Katharina Bellowitsch, conduttrice radiofonica)
  • 6.Regno Unito (Scott Mills, conduttore radiofonico)
  • 7.Israele (Ofer Nachshon (עופר נחשון), conduttore radiofonico)
  • 8.Serbia (Maja Nikolić (Маја Николић), cantante)
  • 9.Ucraina (Matias, cantante)
  • 10.Ungheria (Éva Novodomszky, conduttrice)
  • 11.Romania (Sonia Argint, modella e conduttrice)
  • 12.Moldavia (Olivia Furtună, conduttrice)
  • 13.Azerbaigian (Tamilla Shirinova, conduttrice)
  • 14.Norvegia (Tooji, rappresentante norvegese all’ESC Baku 2012)
  • 15.Armenia (Andrè (Անդրե), rappresentante armeno all’ESC Helsinki 2007)
  • 16.Italia (Federica Gentile, conduttrice radiofonica)
  • 17.Finlandia (Kristiina Wheeler, cantante)
  • 18.Spagna (Inés Paz, conduttrice)
  • 19.Bielorussia (Darya Domracheva (Дар’я Домрачава), biatleta)
  • 20.Lettonia (Anmary, rappresentante lettone all’ESC Baku 2012)
  • 21.Bulgaria (Joana Dragneva (Йоанна Драгнева), ex voce dei Deep Zone Project (Дийп Зоун Проджект) rappresentanti bulgari all’ESC Belgrado 2008)
  • 22.Belgio (Barbara Louys, conduttrice)
  • 23.Russia (Alsou (Алсу), rappresentante russa all’ESC Stoccolma 2000)
  • 24.Malta (Emma Hickey, modella)
  • 25.Estonia (Rolf Roosalu, cantante)
  • 26.Germania (Lena, vincitrice dell’ESC Oslo 2010 e rappresentante tedesda all’ESC Düsseldorf 2011)
  • 27.Islanda (María Sigrún Hilmarsdóttir, attrice)
  • 28.Francia (Marine Vignes, conduttrice)
  • 29.Grecia (Andriana Magania, cantante)
  • 30.Irlanda (Nicky Byrne, componente degli Westlife)
  • 31.Danimarca (Sofie Lassen-Kalhke, attrice)
  • 32.Montenegro (Ivana Sebek, conduttrice)
  • 33.Slovenia (Andrea F, musicista)
  • 34.Georgia (Liza Tsiklauri, conduttrice)
  • 35.A.R.I. di Macedonia (Dimitar Atanasovski, conduttore)
  • 36.Cipro (Loukas Hamatsos, cantante)
  • 37.Croazia (Uršula Tolj, giornalista)
  • 38.Svizzera (Mélanie Freymond, conduttrice)
  • 39.Lituania (Ignas Krupavičius, giornalista)

È possibile che l’ordine di votazione potrebbe cambiare leggermente nella tranmissione dal vivo a causa di eventuali problemi tecnici. Ad esempio, l’anno scorso l’Irlanda ha chiuso il ciclo di voto dei paesi, anche se in programma era al 32° nella giuria). Tutti i portavoce annunceranno i loro voti al termine delle 26 esibizioni della Finale dell’ESC 2013 in inglese, ad eccezione di quelli provenienti da Belgio, Francia e Svizzera che annunceranno i loro voti in francese. 

Così noi dell”L’Europazzia” ci accingiamo a fare una stima approssimativa di dove andranno stasera i loro 12 punti:

  • 1) San Marino – 12 punti all’Italia
  • 2) Svezia – 12 punti alla Norvegia
  • 3) Albania – 12 punit alla Grecia
  • 4) Paesi Bassi – 12 punti al Belgio
  • 5) Austria – 12 punti alla Germania
  • 6) Regno Unito – 12 punti all’Irlanda
  • 7) Israele – 12 punti alla Russia
  • 8) Serbia – 12 punti all’Ucraina (Zlata è di origine serba)
  • 9) Ucraina – 12 punti alla Russia
  • 10) Ungheria – 12 punti alla Germania
  • 11) Romania – 12 punti alla Moldavia
  • 12) Moldavia – 12 punti alla Romania
  • 13) Azerbaigian – 12 punti alla Georgia
  • 14) Norvegia – 12 punti alla Svezia
  • 15) Armenia – 12 punti alla Georgia
  • 16) Italia – 12 punti alla Romania, alla Germania oppure alla Francia
  • 17) Finlandia – 12 punti all’Estonia
  • 18) Spgna – 12 punti alla Francia oppure all’Italia
  • 19) Bielorussia – 12 punti alla Russia
  • 20) Lettonia – 12 punti alla Russia, alla Lituania oppure all’Estonia
  • 21) Bulgaria – 12 punti alla Grecia
  • 22) Belgio – 12 punti all’Armenia oppure ai Paesi Bassi
  • 23) Russia – 12 punti all’Ucraina
  • 24) Malta – 12 punti all’Azerbaigian, al Regno Unito, all’Irlanda oppure alla Georgia
  • 25) Estonia – 12 punti alla Finlandia
  • 26) Germania – 12 punti al Regno Unito
  • 27) Islanda – 12 punti alla Danimarca
  • 28) Francia – 12 punti all’Armenia oppure all’Italia
  • 29) Grecia – 12 punti a Malta
  • 30) Irlanda – 12 punti al Regno Unito oppure alla Lituania
  • 31) Danimarca – 12 punti all’Islanda oppure alla Svezia
  • 32) Montenegro – 12 punti alla Russia oppure alla Grecia
  • 33) Slovenia – 12 punti all’Italia
  • 34) Georgia – 12 punti all’Armenia oppure all’Azerbaigian
  • 35) A.R.I. di Macedonia – 12 punti alla Grecia
  • 36) Cipro – 12 punti alla Grecia
  • 37) Croazia – 12 punti all’Italia
  • 38) Svizzera  – 12 punti alla Germania
  • 39) Lituania  – 12 punti alla Russia oppure all’Estonia