ESC 2014: Cristina Scarlat per la Moldavia

Cristina-scarlat

Si è tenuta stasera stasera la gran finale della selezione nazionale del paese per l’ESC 2014, O melodie pentru Europa 2014. 

Un totale di 16 finalisti si sono sfidati stasera nella finalissima, dove i telespettatori (mediante televoto) ed una giuria di esperti hanno decisio, ciascuno al 50 per cento, chi dovrà rappresentare la Moldavia nel 2014 all’Eurovision Song Contest in Copenaghen. 

moldavia_2014

La giuria di esperti sarà composta da 7 professionisti del settore musicale: Anatol Chiriac (compositore, presidente della giuria), Valentin Dânga (compositore), Andrei Sava (compositore), Aliona Triboi (cantante, musicologa), Alex Calancea (instrumentalista, arrangiatore), Ilona Stepan (presesentatore), Nelly Ciobanu (cantante), Igor Cobîleanschi (direttore), Tatiana Postolachi (paroliere) e Ludmila Stepanov come notaio.

Cristina Scarlat will represent Moldova in Copenhagen.

A vincere a sorpresa Cristina Scarlat con “Wild Soul”, che vinto davanti al gran favorito della serata Boris Covali.

Hosts

Lo show è stato condotto da Iurie Gologan e Olivia Fortună, mentre Vlad Ardovan e Daniela Babici sono stati nella Green Room. Prima dell’ufficializzazione dei risultati, spazio ad un concerto Jazz/Country di circa quaranta minuti del gruppo Cuibul.

televote

jury

R. Finale

Ecco di seguito i 16 partecipanti di questa serata finale: 

  1. Diana Staver – “One and all” (Hannah Mancini, Raay, Charlie Mason) 14° (0 punti)
  2. Doiniţa Gherman – “Energy” (Doiniţa Gherman, Vadim Luchin, Cătălin Gondiu) 5° (9 punti)
  3. Boris Covali – “Perfect day” (Brandon Stone) 2° (20 punti)
  4. Tatiana Heghea – “I’m yours” (David Daieres) 12° (3 punti)
  5. Lucia S – “Frozen” (Vitalie Catană, Gloria Gorceag) 3° (17 punti)
  6. Margarita Ciorici & Metafora – “Vis” (Alexandru Gorbos, Vica Demici) 14° (0 punti)
  7. Ana Cernicova – “Dragostea divină” (Ana Cernicova) 4° (11 punti)
  8. EDICT – “Forever” (Valeriu Cataraga, Sonyat Cioceacova)  14° (0 punti)
  9. FLUX LIGHT – “Never stop no” (Alexandru Buhnă) 6° (8 punti)
  10. Aurel Chirtoacă – “Urme de iubiri” (Aurel Chirtoacă, Viorica Nagacevschi) 8° (5 punti)
  11. PARALELA 47 – “Fragmente” (Paralela 47, Alecu Matrăguna) 13° (1 punto)
  12. Diana Brescan – “Hallelujah” (Eugen Doibani, Radmila Popovici-Paraschiv) 9° (4 punti)
  13. Mikaella – “Follow your dreams” (Vladislav Bobotrîn) 6° (8 punti)
  14. Curly – “Your  Recovery” (Grigore Chirsanov, Luca Inga) 9° (4 punti)
  15. Cristina Scarlat – “Wild Soul” (Ivan Aculov, Lidia Scarlat) 1° (22 punti)
  16. Felicia Dunaf – “The Way I Do” (Eugen Doibani) 9° (4 punti)

Un totale di 58 partecipanti e i 64 brani hanno dovuto mostrare le loro competenze nell’esibizione dal vivo (canto e presenza scenica) di fronte alla giuria di esperti che ha ridotto il numero dei candidati a 24.  

La selezione nazionale moldava è stata caratterizata di tre fasi: In una prima fase ha coinvolto una giuria di esperti che ha valutato i candidati secondo criteri propri: le competenze dal vivo, la qualità canora e la presenza scenica dei candidati, per ridurre il numero a 40, dopo cancellato. 

A seguito di un errore tecnico dalla TRM, tutti i brani/interpreti pervenuti (58 partecipanti e i 64 brani) sono state ammese a partecipare al provino dell’audizioni davanti ad una Comitato di selezione.  Il piano originale della TRM era quello di selezionare inizialmente solo a 40 brani/interpreti per passare alla seconda fase. 

Nella seconda fase, i 62 brani/interpreti candidati hanno presentato la loro canzone dal vivo davanti a un gruppo di esperti composto da 7 membri, dando prova delle loro competenze nell’esibizione dal vivo (canto e presenza scenica). L’esame degli esperti si è tenuto 1° Febbraio e i 24 migliori interpreti si sono qualificati per partecipare alle Semi-finali che si sono svolte l’11 e il 13 Marzo. Ogni Semi-finale è stata composta da 12 intrepreti. Gli 8 migliori interpreti e le rispettive canzoni di ciascuna Semi-finale (7 sono state scelti tra il voto del pubblico e della giuria di esperti, mentre l’8 è stato scelto attraverso il televoto del pubblico) si sono qualificati per la finalissima di stasera. 

Nella terza fase un totale di 16 finalisti si sono sfideati e il voto dei telespettatori (mediante televoto) e di una giuria di esperti hanno deciso il rappresentare la Moldavia nel 2014 all’Eurovision Song Contest in Copenaghen.  

La Moldavia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Malmö, da Aliona Moon con il suo brano “O mie” (A Thousand), raggiungendo il 11° posto in finale.

Il paese ha partecipato all’Eurovision Song Contest nove volte, debuttando nel 2005 con “Bunica Bate Toba” (Grandmamma Beats the Drum)  di Zdob şi Zdub. Il debutto è stato premiato con un sesto posto nella classifica finale. Si è fermata in semifinale solo nel 2008 con “A Century of Love” di Geta Burlacu.