ESC 2014: Emma Marrone attaccata dalla sua band?

Emma team

Emma Marrone all’Eurovision Song Contest 2014 non ha fatto colpo. Nemmeno sulla band che suonava per lei sul palco di Copenaghen. La notizia sarebbe una bufala, la smentita di Johannes Nymark.

La performance di Emma Marrone all’Eurovision Song Contest 2014 non smette di far discutere anche giorni dopo la finale.

La notizia di oggi è che a parlarne non siamo solo noi italiani. Se l’esibizione di Emma non ha conquistato i cuori dell’Europa, incontrando solo il favore di Malta e Albania che ci hanno regalato una manciata di voti a testa, oggi l’Europa si è finalmente accorta di lei. O, se non altro, la Danimarca. Perché la band che Emma Marrone aveva portato con sé sul palco di Copenaghen ha rilasciato un’intervista ad un noto sito svedese. E son volate parole grosse. Molto grosse.

Schermata

I quattro giovani che hanno accompagnato Emma all’Eurovision 2014 si chiamano Simon Nøier, Morten Daugaard, Jesper Paasch e Johannes Nymark. Sul palco li abbiamo visti suonare e muoversi a scatti come da coreografia ma ciò che non sapevamo è quanto il quartetto glitterato stesse soffrendo.

“Emma è ovviamente un grande nome in Italia e per questo è abituata a vincere. Nei giorni precedenti alla finale, si arrabbiava moltissimo se i giornalisti non si dimostravano interessati a lei e quando la canzone finì ventunesima su ventisei è diventata davvero isterica all’inverosimile: si è chiusa in camerino a piangere e fare scenate. Noi volevamo entrare per toglierci tutto trucco dorato che avevamo sulla faccia ma niente, ci aveva chiusi fuori e lì sia dovuti stare per un bel pò…”

Un minimo di disappunto per la sconfitta ci può stare, per carità. Ma i quattro ragazzi sembrano addirittura terrorizzati dall’atteggiamento di Emma, tanto da definirla “arrogante” ed “isterica all’inverosimile”. Staranno cercando di brillare di luce riflessa oppure qualcosa di vero c’è nelle loro parole? A voi l’ardua sentenza. Noi vi lasciamo con la chiosa di uno di loro, John Nymark, che pare anche provato dall’esperienza appena vissuta: “Nessuno ci aveva mai trattato così male, è stata un’esperienza davvero strana…”

Rettifica: Johannes Nymark, uno dei componenti della band che ha accompagnato Emma sul palco dell’ESC, ha smentito l’articolo danese, che sarebbe una bufala.

Di seguito il suo messaggio:  “The Danish article about Emma Marrone is writing words in a way that i have not put them. I have not called Emma hysterical nor have a stated, that she did not say a word to me during the ESC 2014. She did not cry dramatically after the show!!!! I had a chat with the Italian team about the the whole run and after that everything was fine. Emma did great in the show and deserved a better final result!”. / “L’articolo danese su Emma Marrone ha messo le parole in un modo in cui io non le ho messe. Non ho chiamato Emma ‘isterica’ né ho detto che lei non mi ha rivolto la parola durante l’ESC 2014. Non ha pianto drammaticamente dopo lo spettacolo!! Ho chiacchierato con la squadra italiana per la tutto il tempo e dopo tutto è andato bene. Emma è stata grande durante lo show e meritava un risultato finale migliore!”

(Tratto da: Soundsblog)