Sanremo 2015: Svelato il cachet di Carlo Conti?

Carlo, Emma e Arisa

Ecco i probabili guadagni del conduttore per condurre la 65^ edizione del Festival della Canzone italiana secondo il quotidiano ‘Il Secolo XIX’ mentre resta ancora ignota la cifra che otterranno le due “vallette”, Arisa ed Emma Marrone.

Il cachet di Carlo Conti per il Festival di Sanremo 2015 raggiunge il web ma si attendono conferme.

Ogni anno una delle principali curiosità legate al Festival di Sanremo riguarda il cachet del cast. A rivelarlo è il quotidiano ‘Il Secolo XIX’ che riporta la cifra destinata al conduttore ma non accenna a quella destinata alle due cantanti/vallette, Arisa ed Emma Marrone.

Si parla – chiaramente – di cifre da capogiro ma tutto sommato più basse rispetto a quelle degli anni scorsi. La crisi colpisce anche Sanremo e al presentatore e alle sue vallette è destinata una cifra minore rispetto alle passate edizioni della kermesse canora.

‘Il Secolo XIX’ svela che a Carlo Conti spetteranno 500 mila euro per condurre le 5 serate del Festival di Sanremo, in scena al Tetro Ariston dal 10 al 14 Febbraio 2015 e trasmesso in diretta sulla prima rete Rai.

In quanto direttore artistico e presentatore del Festival della Canzone italiana, al conduttore Rai per eccellenza sarà accreditato mezzo milione di euro, mentre decisamente più basso sarà, indubbiamente, il cachet delle sue vallette.

Quanto prenderanno Emma Marrone ed Arisa per affiancare Carlo Conti nelle varie attività della 65^ edizione del Festival di Sanremo? Il loro compenso non è stato svelato ma c’è chi ipotizza che possa essere simile, o leggermente superiore, a quello di Luciana Littizzetto.

Secondo il quotidiano ‘Il Secolo XIX’, Arisa ed Emma Marrone guadagneranno 80mila euro a testa per la loro partecipazione al Festival di Sanremo 2015 (Carlo Conti prenderà 100 mila euro in meno rispetto a Fabio Fazio, ossia 500 mila euro). Cifre non smisurate per le due artiste considerando il livello dei cachet degli ultimi anni, ma soprattutto ricordando dei veri e propri spropositi come il compenso di Michelle Hunziker nel 2007 (un milione di euro, 200mila in più del conduttore Pippo Baudo).

Per affiancare Fabio Fazio al Festival (pagato 600 mila euro), la comica Lucianina aveva ottenuto un compenso pari a 300 mila euro per la co-conduzione delle 5 serate della manifestazione musicale e la presenza nelle attività ad essa legata (conferenze stampa, presentazioni, impegni con i media, foto e molto altro).

La cifra destinata alle cantanti potrebbe esseere simile a quella richiesta da Lucia Littizzetto nella doppietta 2013-2014 ma si ttendono conferme ufficiali da parte della Rai.

Al momento non è da considerarsi ufficiale e confermato neanche il cachet di Carlo Conti. In merito alla spesa complessiva della kermesse canora e al pagamento delle personalità coinvolte si attendono dettagli dalla Rai e dal direttore di Rai 1, Giancarlo Leone.