Sanremo 2017: Oggi conferenza stampa di presentazione di Area Sanremo 2016

area-sanremo-2015

Oggi alle 12.00, presso il ristorante Rebelot di Milano, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione di Area Sanremo 2016.

Durante la conferenza stampa ci saranno l’intervento di Daniela Cassini (Assesore al Turismo di Sanremo), Maurizio Caridi (Presidente della Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo), Stefano Senardi (Direttore Artistico Area Sanremo) e Massimo Cotto (Presidente Commissione Artistica Area Sanremo). 

unnamed-2

Nel frattempo sono ancora aperte le iscrizioni all’edizione 2016 di Area Sanremo, l’unico concorso che permette ai giovani di accedere direttamente al Festival di Sanremo 2017. 

Area Sanremo, precedentemente conosciuta come SanremoLab, è l’unica manifestazione che, in collaborazione col Comune di Sanremo, attraverso una settimana di corsi e diverse selezioni in 2/3 mesi porta i suoi iscritti a 40 nomi, 40 finalisti che verranno poi valutati da una prestigiosa giuria interna che ne decreterà gli 8 vincitori. Quindi Carlo Conti e la commissione artistica della Rai sceglieranno i due nomi più meritevoli di calcare il palco del Festival tra le nuove proposte.

Per iscriversi e partecipare all’edizione 2016 di Area Sanremo è necessario scaricare il bando e la modulistica per l’iscrizione dal sito www.area-sanremo.it e inviare la domanda ed il materiale richiesto entro e non oltre il 30 settembre 2016, non sono previste proroghe.

Per ulteriori informazioni: 0184/505764 – contact@area-sanremo.it

Oltre al concorso, per gli iscritti a Area Sanremo è previsto un percorso di studi con alcuni tra i migliori professionisti del mondo dello spettacolo (discografici, arrangiatori, direttori d’orchestra, foniatri) e importanti artisti della scena musicale italiana, a cui seguiranno le fasi di selezione davanti alla Commissioni di Valutazione.

“Si parte con una nuova e rinnovata edizione di Area Sanremo – dice Maurizio Caridi, presidente della Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo – confermati alla guida della manifestazione Stefano Senardi come direttore artistico e Massimo Cotto, presidente della Commissione di Valutazione. Insieme stiamo lavorando – prosegue Caridi – ad un nuovo progetto con il fine di inserirci in una dimensione nazionale che prevede casting promozionali, stage, corsi di specializzazioni e audizioni.”

Partner ufficiali di Area Sanremo sono ICompany, Anteros Produzioni Srl e Akamu. ICompany è il network che racchiude in sé le principali operatività richieste dal mercato della musica prodotta, suonata e distribuita e le coniuga attraverso un impianto di project management innovativo e un sistema di importanti partenariati strategici. Dalla produzione discografica al management, dalle edizioni musicali alla distribuzione fisica e digitale, dalla promozione classica a quella sui social network, dal booking all’organizzazione di grandi eventi, fino alla cura delle esigenze amministrative e legali, ICompany è un’azienda unica nel suo genere ed è in grado di gestire complessivamente tutte le esigenze di un Artista.

Anteros Produzioni Srl è da 30 anni azienda leader nel settore del management, della produzione e organizzazione di eventi e spettacoli. La sua esperienza in ambito nazionale è riconosciuta e certificata in tutti gli ambienti dello spettacolo da parte di artisti, produttori, impresari, mondo televisivo organizzatori e addetti ai lavori in generale. Anteros Produzioni sta organizzando un tour promozionale per Area Sanremo che porterà in giro per l’Italia il nome del concorso, organizzando casting promozionali, stage e corsi di specializzazione.

Anche quest’anno, Radio Italia è la radio ufficiale di Area Sanremo.

Area Sanremo è stata affidata dal Comune di Sanremo alla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Mentre la Rai ha fissato le date del prossimo Festival di Sanremo, dal 7 all’11 febbraio 2017, sia per l’edizione 2016 di ‘Sanremo Giovani 2016’, che a novembre tornerà in prima serata su Rai 1  condotto da Carlo Conti con cui verranno scelti gli altri 6 giovani della caterogoria.