JESC 2018: Il 18 settembre al via lo Chwilio am Seren – Junior Eurovision

Wales-Junior-Eurovision-1024x724

L’emittente pubblica in lingua gallese S4C ha annunciato oggi che il 18 settembre darà il via allo Chwilio am Seren – Junior Eurovision (Chwilio am Seren – Junior Eurovision Cymru – Search for a Star) 2018, processo di selezione nazionale del paese per selezionare il primo partecipante alla sedicesima edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2018 che si terrà per la seconda volta in Bielorussia – dopo lo Junior Eurovision Song Contest 2010 – presso  la Minsk Arena  (Мінск-Арэна) il prossimo 25 novembre 2018.

La S4C ha rivelato ulteriori dettagli della sua selezione nazionale per lo Junior Eurovision Song Contest 2018. L’emittente gallese inizierà a trasmettere gli episodi speciali di Chwilio am Seren – Junior Eurovision (Chwilio am Seren – Junior Eurovision Cymru – Search for a Star) 2018, ospitato da Trystan Ellis-Morris, il 18 settembre alle 21:00 CET (20:00 ora locale) presso Llandudno.

S4C e la società di produzione Rondo Media Productions hanno cercato per tutto il Galles (Llandudno, Aberystwyth e Cardiff) tramite diverse audizioni i giovani artisti desiderosi di rappresentare il Galles a Minsk, in Bielorussia.

Junior Eurovision Judges and Presenter 2018, Stifyn Parri, Trystan Ellis-Morris, Connie Fisher, Tara Bethan

Lo show  Chwilio am Seren – Junior Eurovision (Chwilio am Seren – Junior Eurovision Cymru – Search for a Star) 2018 seguirà il processo di audizione e selezione, e i dodici giovani artisti scelti per la fase di mentoring (Mentoring stage) verranno rivelati man mano che la serie viene trasmessa. Tuttavia, solo sei di loro passeranno alla finale. Puoi trovare il programma completo qui sotto:

  • Prima puntata – 18 settembre
  • Seconda puntata – 25 settembre
  • Terza puntata – 2 ottobre
  • Finale dal vivo – 9 ottobre

Nella Finale dal vivo, i sei contendenti (artisti solisti o gruppi) si esibiranno in gallese come farebbero a Minsk. Il televoto del pubblico e una giuria di esperti composta da Connie Fisher, Stifyn Parri e Tara Bethan decideranno chi sarà il primo rappresentante del paese allo Junior Eurovision Song Contest 2018.

https://grabyo.com/g/v/2vnR55sLBOo

https://twitter.com/S4C/status/1039770667254788096

S4C torna dunque ad essere parte attiva di un programma continentale dopo il debutto nello scorso anno al Choir of the Year e 24 anni dopo la partecipazione a Giochi Senza Frontiere, dove organizzò la partecipazione gallese dal 1991 al 1994.

Si tratta di un esordio importante perché di fatto potrebbe fare da apripista al ritorno in gara di altre grandi nazioni, che al momento – Italia a parte – sono fuori dal concorso e che l’EBU-UER sta cercando di far tornare o – nel caso della Germania – debuttare.

Saranno ben 20 i paesi in gara alla 16ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest, riservato ai bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni ed organizzato dall’emittente pubblica bielorussa BTRC, che si terrà domenica 25 novembre 2018 presso la Minsk Arena.

Si tratta del secondo evento eurovisivo che si svolge in Bielorussia, dopo lo Junior Eurovision Song Contest 2010.

Lo slogan di questa edizione è “#LightUp”. Il logo di questa edizione è una stella composta di onde sonore verticali diffuse lateralmente, a mimare la propagazione della luce nello spazio, proprio nel tentativo di ricollegarsi al motto stesso. Si tratta dunque di un modo molto originale per rimarcare la volontà di celebrare tutto il potenziale creativo che sta nei giovani artisti che rappresentano i stati partecipanti.

Questi i Paesi in competizione:

  • Albania (RTSH)
  • Armenia (AMPTV)
  • Australia (ABC/SBS): Jael Wena
  • Azerbaigian (İCTIMAI)
  • Belarussia (BTRC): Daniel Alex Yastremsky (Даніэль Алекс Ястрэмскі) – “Time
  • Francia (France TV)
  • ERI di Macedonia (MKRTV): Marija Spasovska (Марија Спасовска)
  • Georgia (GPB): Tamar Edilashvili (თამარ ედილაშვილი)
  • Irlanda (TG4)
  • Israele (KAN): Noam Dadon (נועם דדון)
  • Italia (RAI)
  • Kazakistan (Khabar Agency)
  • Malta (PBS): Ela Mangion – “Marchin’ on
  • Polonia (TVP)
  • Portogallo (RTP)
  • Russia (RTR): Anna Filipchuk (Анна Филипчук) – “Nepobedimy” (Непобедимы, Invicible)
  • Serbia (RTS)
  • Paesi Bassi (AVROTROS)
  • Ucraina (UA:PBC): Darina Krasnovetska (Даріна Красновецька) – “Say love” 
  • Galles (S4C)

Cipro ha annunciato il proprio ritiro, ma debuttanno il Galles, già partecipante all’Eurovision Choir of the Year e il Kazakistan, mentre tornano in competizione la Francia, dopo l’unica partecipazione nel 2004, Israele e Azerbaigian.

Questo è il più alto numero di paesi nella storia del concorso (superando il record del 2004 con 18 paesi in gara) che nel 2018 si terrà presso la Minsk Arena.