ESC 2019 – Bielorussia: BTRC riceve 113 candidature per partecipare alla Selezione Nazionale

L’emittente pubblica bielorussa BTRC (БТРК) ha annunciato che ha ricevuto un totale di 113 candidature – tra loro anche da 9 paesi diversi – , per partecipare alla selezione nazionale bielorussa ‘National selection round of the Eurovision Song Contest 2019’ (Национальный отборочный тур конкурса песни «Евровидение-2019»), di cui verrà selezionato la canzone e il concorrente bielorusso per la 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la terza volta in assoluto in Israele (dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999), presso l’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) il 14, 16 e 18 maggio prossimo, grazie alla vittoria di Netta Barzilai con la canzone “TOY”.

L’ampia geografia dei partecipanti comprende Bielorussia, Russia, Ucraina, Kazakistan, Polonia, Romania, Svezia, Spagna, Portogallo, Italia, Regno Unito, Stati Uniti e Canada.

Le audizioni dei candidati si terranno lunedì 4 febbraio in studio del BTRK “600 metri”, a partire dalle 10.00 CET. I fan saranno in grado di vedere online tramite live streaming le audizioni sul sito web della BTRC. Una giuria di esperti, che comprende musicisti, compositori, produttori, determinerà i finalisti della selezione nazionale bielorussa ‘National selection round of the Eurovision Song Contest 2019’ (Национальный отборочный тур конкурса песни «Евровидение-2019»).

In una prima fase una giuria di esperti internamente valuterà tutti i brani/interpreti pervenuti secondo criteri propri: le competenze dal vivo, la qualità canora e la presenza scenica dei candidati. I risultati delle audizioni saranno resi noti entro il 4 febbraio 2019. I 15 migliori brani/interpreti si qualificheranno per la gran Finale che avrà luogo entro il 1º Marzo 2019 in diretta televisiva. I nomi della giuria di esperti saranno tenuti segreti fino alla trasmissione in diretta delle finali, in modo che nessuno può influenzare la loro valutazione.

Nella seconda fase un totale di 15 brani/interpreti si sfideranno nella finalissima che si terrà entro il 8 Marzo 2019 a Minsk, dove il candidato e la canzone che rappresenterà la Bielorussia a Tel Aviv sarà deciso tramite il voto di una giuria di esperti (100%), che annuncerà i propri punteggi su una scala da 1 a 10 pubblicamente dopo l’esecuzione di ogni canzone. I membri della giuria avranno anche il diritto anche di commentare ogni performance. Non ci sarà quest’anno il televoto del pubblico.

La Bielorussia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Lisbona da Alekseev (Nikita Vladimirovich Alekseev, Микита Володимирович Алєксєєв, Mykyta Volodymyrovych Alieksieyev) con il suo brano “Forever” (Назаўжды), pubblicato il 10 febbraio 2018 su etichetta discografica Zion Music ed è scritto da Kyrylo Pavlov ed Evhen Matjušenko.

Alekseev ha preso parte a Eurofest, il format per la ricerca del rappresentante bielorusso all’Eurovision Song Contest con il brano “Forever”. Nel marzo 2018 l’artista ucraino ha registrato la versione russa del pezzo, Navsegda (Навсегда). Nella serata finale del programma è stato proclamato vincitore del programma, avendo ottenuto il massimo dei punteggi da parte della giuria e del pubblico. Questo gli ha concesso il diritto di rappresentare la Bielorussia all’Eurovision Song Contest 2018, a Lisbona. L’artista si è esibito nella Prima Semi-Finale dell’8 maggio 2018, competendo con altri 18 artisti per uno dei dieci posti nella finale, mancando la qualificazione alla finale del 12 maggio, classificandosi sedicesimo con 65 punti.

La Bielorussia ha partecipato all’Eurovision Song Contest 15 volte (5 finali), debuttando nel 2004, anno in cui per la prima volta si svolse la semifinale. Nel 2007 raggiunge la finale e il 6º posto grazie a “Work your magic” (Твары сваё чараўніцтва) di Dmitry Koldun (Дзмітрый Калдун), miglior risultato. Nel 2010 torna in finale coi 3+2 che però finiscono penultimi. Nel 2012 doveva partecipare con la canzone di Alena Lanskaya (Алена Ланская) “All my life” che aveva vinto la finale, ma poi si scoprirono dei brogli nel televoto. Venne allora scelto il secondo classificato, il gruppo Litesound (con cui collabora l’italiano Jacopo Massa) con “We are the heroes” (Мы героі) per decisione del presidente Aleksandr Lukašenko. Nel 2013 raggiunge la finale al 16° posto con Alena Lanskaya (Алена Ланская) e il suo brano “Solayoh” (Салеа). La Bielorussia non ha mai vinto l’evento.