ESC 2020 – Malta: Destiny Chukunyere a Rotterdam 2020


Destiny-Chukunyere

Sarà la cantante maltese con origini nigeriane Destiny Chukunyere a rappresentare Malta alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 12, 14 e 16 maggio prossimi, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”.

Destiny Chukunyere ha vinto la 2ª edizione di The X Factor Malta, lo spettacolo usato da processo di selezione maltese per Rotterdam 2020. Rappresenterà nuovamente il paese all’Eurovision Song Contest 2020. 

Destiny ha rappresentato Malta allo Junior Eurovision Song Contest 2015 svoltosi a Sofia in Bulgaria, dove ha vinto con la canzone “Not My Soul”. Per Malta è stata la seconda vittoria in 3 anni. Nel 2019 è stata backing vocalist di Michela Pace a Tel Aviv.

Destiny Chukunyere è il 16º concorrente in gara all’edizione 2020 dell’Eurovision Song Contest, dopo gli Hooverphonic per il Belgio, Blas Cantó con “Universo” per la Spagna, VICTORIA per la Bulgaria, Sandro Nicolas per il Cipro, Vincent Bueno per l’Austria con “Alive”, Tornike Kipiani – თორნიკე ყიფიანი con “Take Me As I Am” per la Georgia, Jeangu Macrooy per i Paes Bassi, Tom Leeb per la Francia , Arilena Ara con “Shaj” (Swear), Vasil Garvanliev (Васил Гарванлиев) per la Macedonia del Nord, Jeangu Macrooy per i Paesi Bassi, Benny Cristo con “Kemama”, Stefania (Στεφανία Λυμπερακάκη) con “SUPERG!RL” per la Grecia, Eden Alene (עדן אלנה) per l’Israele, Montaigne con “Don’t break me” per l’Australia e Samanta Tīna con Still Breathing” per la Lettonia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nata nella città di Birchircara, suo padre è l’ex calciatore nigeriano Ndubisi Chukunyere, mentre sua madre è maltese. Attualmente sta frequentando la scuola secondaria nella città di Ħamrun. Prima della sua partecipazione allo Junior Eurovision Song Contest, Chukunyere ha partecipato a vari concorsi canori tra cui il Festival Kanzunetta Indipendenza 2014 in cui si è piazzata terza con la canzone “Festa t’Ilwien”, e poi ha vinto l’Asterisks Music Festival ed il Sanremo Junior in Italia. 

Nel 2015, Chukunyere ha vinto la selezione nazionale maltese, ottendo il diritto di rappresentare l’isola di Malta allo Junior Eurovision Song Contest 2015 a Sofia in Bulgaria, dove è stata proclamata vincitrice con 185 punti battendo il record precedentemente stabilito dalla spagnola María Isabel nel 2004.

Il 13 dicembre 2015, gli viene conferita la medaglia al valore Midalja għall-Qadi tar-Repubblika.

All’inizio del 2017, Chukunyere ha partecipato all’undicesima edizione di Britain’s Got Talent, dove si è classificata al sesto posto in Semifinale. La canzone di Destiny per l’Eurovision Song Contest 2020 sarà annunciata in un secondo momento.

Verso fine 2019, Destiny ha partecipato alla seconda edizione di X Factor Malta. Dopo aver superato le audizioni è entrata a fare parte della categoria “ragazze” capitanata da Ira Losco. Dopo aver superato la fase degli Home Visit, ha avuto accesso alle fasi Live del programma, dove è arrivata fino in finale e viene proclamata vincitrice del programma. Tra i vari premi, viene anche designata come rappresentate dell’isola all’Eurovision Song Contest 2020, diventando la seconda vincitrice dello Junior Eurovision Song Contest a partecipare alla manifestazione dopo le The Tolmachevy Sisters (Сёстры Толмачёвы).

I concorrenti di X Factor Malta che sono riusciti ad ottenere un posto in questa fase finale del talent sono stati 4, in tre categoria assegnata ai giudici. Vedremo infatti le Girls con Ira Losco supportato da Louisa Johnson con Destiny Chukunyere e Justine Shorfid, i Gruppi (Groups) con Howard Keith Debono supportato da Lil’ Eddie con FAITH – Five Are In The House, e gli Boys con Ray Mercieca supportato da Amelia Lily con Kyle Cutajar e gli Overs con Alexandra Alden supportato da The New Victorians è rimasta senza nessun candidato. La tensione è alle stelle e da poco si scoprirà quali canzoni originali canteranno i concorrenti finalisti di X Factor Malta durante il Live Show di questa sera. 

In questa nuova ed ultima fase decreterà, oltre al vincitore di X Factor Malta 2, un contratto discografico con la Sony Music Italia e il vincitore di questa 2ª edizione di The X Factor Malta avrà il diritto di partecipare all’Eurovision Song Contest 2020. 

L’appuntamento di stasera con il talent show di TVM è ripartito come da tradizione dalla fase di selezioni (The Auditions, The Bootcamp, The Chair Challenge, The Judges’ Houses and the Live Finals), nelle quali i giudici Howard Keith Debono (produttore musicale), Ira Losco (cantante e rappresentante maltese all’Eurovision Song Contest nell’edizione 2002 a Tallinn con la canzone “7th Wonder” e all’Eurovision Song Contest nell’edizione 2016 a Stoccolma con la canzone “Walk on Water”), Alexandra Alden (cantautrice maltese) e Ray Mercieca (frontman dei The Rifffs’) e Ira Losco) selezioneranno i concorrenti di questa edizione e avranno il compito non facile di individuare l’artista che abbini tecnica, originalità della voce, personalità e presenza scenica. Con loro, a condurre il programma e ad accompagnare i concorrenti durante tutta la fase delle Selezioni, Ben Camillenoto al pubblico eurovisivo perchè ha ospitato la precedente selezione nazionale del paese – il Malta Eurovision Song Contest (MESC) – e lo Junior Eurovision Song Contest nel 2016.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito i 4 concorrenti in gara che si sono esibiti nell’ultimo Live di X Factor Malta per vincere il diritto di rappresentare Malta alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam, nei Paesi Bassi:

  1. Destiny Chukunyere – “Save the Hero” 
  2. F.A.I.T.H – Five Are In The House – “We Are F.A.I.T.H”
  3. Justine Shorfid – “Bittersweet”
  4. Kyle Cutajar – “Rise”
  5. Destiny Chukunyere – “River Deep – Mountain High” (with Amelia Lily)
  6. F.A.I.T.H – Five Are In The House – “Don’t Start Now” (with Owen Leuellen)
  7. Justine Shorfid – “Alone” (with Louisa Johnson)
  8. Kyle Cutajar – “Shallow” (with Michela Pace), 4º – eliminato
  9. F.A.I.T.H – Five Are In The House – “Viva Malta”, 3º – eliminate
  10. Justine Shorfid – “L-Aħħar Bidwi”
  11. Destiny Chukunyere – “Fejn Staħbejtli”
  12.  Justine Shorfid – “All I Want”, 2º – eliminata
  13. Destiny Chukunyere – “He Lives in You”, 1º – vincitrice

We have a winner | X Factor Malta | Season 02 | Final, Amelia Lily | X Factor Malta | Season 02 | Final, Louisa | X Factor Malta | Season 02 | Final, Justine’s all we want | X Factor Malta Season 02 | Final Live Show, A queen’s performance by Destiny! | X Factor Malta Season 02 | Final Live Show, Destiny is an angel! | X Factor Malta Season 02 | Final Live Show, F.A.I.T.H. are national and international| X Factor Malta Season 02 | Final Live Show, Justine goes all nostalgic | X Factor Malta Season 02 | Final Live Show, Kyle and Michela bring back memories| X Factor Malta Season 02 | Final Live Show, Justine and Louisa Johnson form a stellar duo | X Factor Malta Season 02 | Final Live Show, Destiny and Amelia Lily light up the place | X Factor Malta Season 02 | Final Live Show, F.A.I.T.H. link up with Owen Leuellen| X Factor Malta Season 02 | Final Live Show, Kyle’s feel good factor | X Factor Malta Season 02 | Final Live Show | Original, A sweet song for Justine| X Factor Malta Season 02 | Final Live Show | Original, It’s all about F.A.I.T.H. | X Factor Malta Season 02 | Final Live Show | Original, Is Destiny the hero? | X Factor Malta Season 02 | Final Live Show

Malta è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Tel Aviv dalla cantante maltese Michela Pace, nota anche semplicemente Michela con il suo brano “Chameleon” (scelta attraverso la Prima edizione del Talent show X Factor Malta, processo selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest), presentato il 10 marzo 2019 e pubblicato commercialmente il successivo 5 aprile su etichette discografiche Sony Music Italy e Spinnup. Il brano è stato scritto da Joacim Persson, Paula Winger, Borislav Milanov e Johan Alkaenas. In seguito alla sua vittoria al talent show X Factor Malta, Michela Pace è divenuta di diritto la rappresentante maltese all’Eurovision Song Contest 2019. Il brano è stato selezionato internamente dall’ente radiotelevisivo nazionale PBS per rappresentare l’isola a Tel Aviv. Dopo essersi qualificata dalla seconda semifinale del 16 maggio, ha aperto la finale del 18 maggio successivo. Qui si è classificata 14ª su 26 partecipanti con 107 punti totalizzati, di cui 20 dal televoto e 87 dalle giurie. È risultata la preferita dalla giuria bielorussa.

Malta ha partecipato 32 (25 Finali) volte all’Eurovision Song Contest, senza mai ottenere una vittoria ma piazzandosi al secondo posto per due volte (2002 e 2005) e al terzo posto nel 1998. Da ricordare il voting drammatico del 1998 in cui Chiara Siracusa (rappresentante quell’anno), perde insieme la vittoria ed il secondo posto con l’ultima votazione. 

Il Paese ha partecipato per la prima volta nel 1971 con “Marija l-Maltija” (Maria the Maltese Lass, Mary the Maltese Girl, The Maltese Maria) di Joe Grech. Negli anni settanta però partecipa solo altre due volte, nel 1972 e nel 1975. A causa del numero chiuso di canzoni per edizione (22) a Malta è preclusa la partecipazione per tutti gli anni ottanta. Il suo ritorno sarà nel 1991 grazie alla rinuncia dei Paesi Bassi. Da allora ha partecipato a tutte le edizioni raccogliendo ottimi risultati, per due volte è seconda (nel 2002 con “7th Wonder” di Ira Losco e nel 2005 con “Angel” di Chiara) e per due volte è terza (nel 1992 con “Little Child” di Mary Spiteri e nel 1998 con “The One That I Love” di Chiara), senza però mai riuscire a vincere. 

Da quando ci sono le Semifinali la nazione è arrivata in finale 6 volte su 13, dato che nel 2005 e nel 2006 era prequalificata per essere arrivata in top 10 gli anni precedenti. L’ultima finale finora risale al 2016, quando Ira Losco arrivò dodicesima con “Walk on Water”. Né Claudia Faniello né Christabelle infatti sono riuscite a portare la nazione in Finale, arrivando rispettivamente sedicesima e tredicesima in semifinale. Le canzoni di Malta sono state tutte cantate in inglese tranne che per le prime tree, che furono cantate in lingua maltese.

official websiteFacebookInstagram#XFactorMalta

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...