ESC 2020 – Lituania: THE ROOP con “On Fire” a Rotterdam


603583-459784-1287x836

L’emittente pubblica lituana LRT ha dato il via oggi alla quinta puntata Finale della selezione nazionale del paese, „Pabandom iš naujo!” 2020 („We Go Again! 2020″) (anteriormente chiamato Eurovizija 2020. Nacionalinė atranka (noto anche come „Eurovizijos“ dainų konkurso nacionalinė atranka“ 2020 / “Eurovision” Song Contest national selection 2020) selezione nazionale della Lituania per la 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2020, che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 12, 14 e 16 maggio del prossimo anno, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”.

THE ROOP con il brano “On Fire” sono stati eletti vincitori dello spettacolo e rappresenterà quindi il paese a maggio a Rotterdam 2020.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I THE ROOP sono un gruppo musicale lituano composto dal cantante e tastierista Vaidotas Valiukevičius, dal batterista Robertas Baranauskas e dal chitarrista Mantas Banišauskas. I tre descrivono il loro stile musicale come un mix di pop-rock e indie. Il gruppo si è formato a Vilnius a novembre 2014. I tre componenti erano già attivi nell’ambito musicale, e il cantante Vaidotas Valiukevičius aveva già lavorato come attore e come presentatore televisivo. Il loro album di debutto “To Whom It May Concern” è uscito nel 2015 su etichetta discografica DK Records. Da allora hanno suonato in tutto il mondo, dalla Lituania al Belgio, dalla Serbia al Brasile. La band aveva già tentato di rappresentare la Lituania, partecipando alla selezione nazionale nel 2018.

Nel 2017 hanno partecipato alla selezione lituana per l’Eurovision Song Contest presentando il brano “Yes, I Do” e piazzandosi terzi. Hanno ritentato la selezione nazionale due anni dopo proponendo “On Fire”. Prima della Finale di stasera il brano ha raggiunto la top 10 della classifica lituana dei singoli.

A proposito della partecipazione di quest’anno, Vaidotas Valiukevičius ha dichiarato: “La canzone di quest’anno parla di qualcosa che ho mi porto dentro e ho osservato intorno a me stesso. Tratta di come annulliamo noi stessi troppo in fretta. Ci sottovalitiamo troppo spesso. Pensiamo di non rispettare alcuni standard o di essere poco interessanti, troppo giovani, troppo vecchi.”

Secondo la band, il titolo della canzone, “On Fire”, si riferisce all’essere emozionati, appassionati, impegnati e pieni di energia. Il vibrante video musicale è stato prodotto dal regista Indrė Juškutė e dal direttore della fotografia Adomas Jablonskis.

THE ROOP con “On Fire” è il 20º concorrente in gara all’edizione 2020 dell’Eurovision Song Contest, dopo gli Hooverphonic per il Belgio, Blas Cantó con “Universo” per la Spagna, VICTORIA per la Bulgaria, Sandro Nicolas con “Running” per il Cipro, Vincent Bueno con “Alive” per l’Austria, Tornike Kipiani (თორნიკე ყიფიანი) con “Take Me As I Am” per la Georgia, Jeangu Macrooy per i Paes Bassi, Tom Leeb con “The best in me” per la Francia, Arilena Ara con “Shaj” (Swear), Vasil Garvanliev (Васил Гарванлиев) con “YOU” per la Macedonia del Nord, Jeangu Macrooy per i Paesi Bassi, Benny Cristo con “Kemama” per la Repubblica Ceca, Stefania (Στεφανία Λυμπερακάκη) con “SUPERG!RL” per la Grecia, Eden Alene (עדן אלנה) per l’Israele, Montaigne con “Don’t break me” per l’Australia, Samanta Tīna con “Still Breathing” per la Lettonia, Destiny Chukunyere per Malta, Diodato con “Fai rumore” per l’Italia, Roxen per la Romania, Athena Manoukian  (Αθηνά ΜανουκιανԱթենա Մանուկեան) con “Chains on you” per l’Armenia e Ulrikke Brandstorp con “Atention” per la Norvegia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco il risultato della Finale del „Pabandom iš naujo!” 2020 (Totale (Galutiniai) = Televoto (Žiūrovų) + Giuria (Komisijos)):

  1. Aistė Pilvelytė – “Unbreakable (Thomas G:son, Johnny Sánchez), 13 punti [8 (6478) + 5 (62)] – 5° posto
  2. Rūta Loop – “We Came From The Sun (Rūta Žibaitytė, Kasparas Meginis, Edgaras Žaltauskas, Paulius Vaicekauskas), 13 punti [6 (1528) + 7 (75)] – 4° posto
  3. KaYra – “Alligator (Kristina Radžiukynaitė, Marius Leskauskas), 9 punti [5 (1109) + 4 (47)] – 7° posto
  4. Monika Marija – “If I Leave (Monika Marija Paulauskaitė, Marius Leskauskas), 15 punti [8 (5439) + 8 (87)] – 3° posto
  5. MEANDI – “Drip (Saulius Šemiotas), 9 punti [6 (467) + 6 (63)] – 6° posto
  6. THE ROOP – “On Fire (Berta Timinskaitė, Artiomas Penkevičius, Algė Matekūnaitė, Eglė Gadeikytė, Silvija Pankūnaitė), 24 punti [12 (34585) + 12 (128)] – 1° posto
  7. The Backs – “Fully (Berta Timinskaitė, Artiomas Penkevičius, Algė Matekūnaitė, Eglė Gadeikytė, Silvija Pankūnaitė), 7 punti [3 (682) + 3 (42)] – 8° posto
  8. Moniqué – “Make Me Human (Vytautas Bikus), 20 punti [10 (10366) + 10 (101)] – 2° posto

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rivedi qui la seconda puntata del Pabandom iš naujo! 2020 nacionalinė eurovizijos atranka.

Nel corso della serata finale si sono esibiti come ospiti, Samanta Tīna con “Still Breathing” (rappresentante lettona a Rotterdam 2020) e Jazzu con “Welcome” e “Dumblas”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La giuria lituana è stata composta da:  LRT popmuzikos vyriausiasis redaktorius, žurnalistas Ramūnas Zilnys, elektroninės muzikos kūrėjas ir atlikėjas, asociacijos LATGA atstovas Leonas Somovas, muzikos agentūros „M.P.3“ vadovas, koncertų organizatorius, prodiuseris Vaidotas Stackevičius, dainininkas, prodiuseris, grupių „Skamp“ ir „KAnDIs“ bei projekto „LT United“ narys Viktoras Diawara, LRT laidų vedėja, kultūros žurnalistė, pianistė Gerūta Griniūtė, atlikėja, dainų autorė Justė Arlauskaitė-Jazzu, dainininkė Aistė Smilgevičiūtė, televizijos, radijo laidų ir renginių vedėja Simona Albavičiūtė-Bandita, mentre la giuria internazionale è stata composta da: Tarp jų – televizijos režisierė, prodiuserė, Latvijos delegacijos vadovė „Eurovizijoje“ Zita Kaminska, muzikos agentas, pasaulio talentų agentūros „Echo Location Talent“ narys Myles Jessop ir dainų autorius, muzikantas, prodiuseris Anthony Marshall.

Quest’anno i THE ROOP si esibiranno nella Prima metà della Prima Semi-Finale dove l’Italia ha diritto di voto (con Germania e Paesi Bassi).

Lituania è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Lisbona, da Ieva Zasimauskaitė con il suo brano “When we’re old” (scelti tramite l’Eurovizijos 2018, dainų konkurso nacionalinė atranka – processo di selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest), scritto e composto da Vytautas Biku. Il brano è stato pubblicato l’11 marzo 2018. Dopo aver superato le semifinali ha avuto accesso alla serata finale, nella quale è stata proclamata vincitrice del programma arrivando seconda nel voto delle giurie ma vincendo il televoto. Questo gli ha concesso il diritto di rappresentare la Lituania all’Eurovision Song Contest 2018, a Lisbona, in Portogallo. All’Eurovision Song Contest Ieva Zasimauskaitė, ha cantato per sesto nella prima Semi-Finale e si è qualificata per la Finale dove si è esibita nel quarto posto su 26 partecipanti e raggiungendo il dodicesimo posto con 181 punti.

La Lituania ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1994 (19 partecipazioni, 13 Finali). Fino ad ora la posizione migliore raggiunta è il sesto posto ottenuto nel 2006 con “We Are the Winners” (Mes esame nugalėtojai) dei LT United. È l’unica delle tre repubbliche baltiche a non aver vinto la manifestazione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...